Braille
Braille
Servizi sociali

Alla De Nittis a Barletta un corso per aiutare gli ipovedenti

Per superare ogni difficoltà di integrazione

All'avvio un corso ideato e progettato dall'I.RI.FO.R ONLUS (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) sezione provinciale di Bari in collaborazione con l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS sezione provinciale BAT.

Si tratta di un corso di orientamento spaziale e mobilità finalizzato all'accompagnamento di un minorato della vista. Il corso, della durata di 40 ore, distribuite in 2 giorni alla settimana, il lunedì e il giovedì, a partire da lunedì 19 aprile 2010, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, si svolgerà c/o la Scuola Secondaria di 1° Grado "De Nittis" a Barletta.

Le difficoltà inerenti il processo di integrazione scolastica dei minorati della vista in ogni ordine e grado di scuola, la necessità che gli stessi hanno di insegnamenti specializzati e differenziati, l'elevato interesse manifestato dai docenti e dagli operatori educativo-riabilitativi preposti a tali insegnamenti all'approfondimento delle metodiche e delle tematiche ivi richieste, ed infine, la persistenza di situazioni carenti di formazione tiflo-didattica specifica degli insegnanti utilizzati su posti di sostegno per alunni minorati della vista, hanno indotto questo Istituto, accreditato presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ai sensi del D.M. 177/2000, per la realizzazione di attività di formazione e aggiornamento per il personale della scuola, nell'ambito dell'area "Handicap e svantaggio", come da Nota Ministeriale del 16 maggio 2005 Prot. n° 681, ad elaborare un apposito Progetto Corsi per l'anno scolastico 2009/2010, che di seguito si presenta.

Partendo da un approfondita riflessione critica su quanto già realizzato positivamente in oltre 10 anni di attività, il Progetto Corsi, modulato in proposte flessibili e capaci di aderire a specifiche richieste di formazione/aggiornamento, prevede la realizzazione di n° 10 tipologie di Corsi di Aggiornamento da attuarsi durante l'anno scolastico 2009/2010. Per ciascuna delle n° 10 tipologie di Corsi potrà essere realizzata, in base al numero delle istanze presentate dalle scuole, da enti vari, dai docenti e dagli operatori interessati, una seconda edizione nel corso nello stesso anno scolastico.
Corso IpovedentiDocumento PDF
  • Braille
  • Unione Italia Ciechi
  • Vantaggio per i cittadini
Altri contenuti a tema
La storia di Giuseppe, risponde il dott. Giangualano dell'UICI di Barletta La storia di Giuseppe, risponde il dott. Giangualano dell'UICI di Barletta Il ragazzo ipovedente non ha il materiale scolastico necessario per far fronte alle sue esigenze
Asl/Bt, acquistate 163 nuove carrozzine ergonomiche sostituendo le vecchie Asl/Bt, acquistate 163 nuove carrozzine ergonomiche sostituendo le vecchie Saranno utilizzate in tutte le direzioni mediche dei presidi ospedalieri grazie all'impulso del dr. Danny Sivo
Despar al fianco dei pendolari Despar al fianco dei pendolari Per la prima volta in Puglia un supermercato direttamente sui binari
Braille, a Barletta un corso di lettura e scrittura per i docenti Braille, a Barletta un corso di lettura e scrittura per i docenti Il percorso formativo di 60 ore è rimborsabile con la Carta del Docente
Premio Cittadino Attivo, gli Attivisti 5 Stelle lanciano la sfida Premio Cittadino Attivo, gli Attivisti 5 Stelle lanciano la sfida A vincere sarà il cittadino distintosi per l'impegno civico e l'amore per Barletta
Da gennaio 2017 arriva a Barletta la carta d'identità elettronica Da gennaio 2017 arriva a Barletta la carta d'identità elettronica Avrà un microchip per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione
Turismo accessibile, ecco la proposta di Rotaract e "In Braille" Turismo accessibile, ecco la proposta di Rotaract e "In Braille" Menù e guide turistiche realizzate per persone con disabilità visiva
"In Braille", il menù del ristorante diventa accessibile "In Braille", il menù del ristorante diventa accessibile Sono 40 gli esercenti che hanno aderito a Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.