Fico d'india
Fico d'india
Speciale

5 luoghi da non perdere in Sicilia

Turismo in Italia per l'estate 2021

La Sicilia è una terra meravigliosa, ricca di bellissimi paesaggi, ma anche di lunghe tradizioni tramandate nella storia. In quest'isola esistono moltissimi posti da visitare, alcuni dei quali sono importanti centri di interesse storico e culturale. Questa terra è particolarmente ricca anche di paesaggi naturali, grazie ai diversi vulcani presenti che ogni anno attraggono visitatori da tutto il mondo.

Non solo, la bellezza della Sicilia si riflette anche nelle sue spiagge e nel mare pulito e cristallino. Esistono inoltre diverse riserve naturali, molto rinomate anche a livello internazionale. La Sicilia non è però solo paesaggio, ma anche cultura enogastronomica: la cucina italiana è famosa in tutto il mondo e la Sicilia è patria di vere e proprie prelibatezze.

Una delle domande che però si fanno tutti i turisti che stanno organizzando un viaggio in Sicilia è: quali sono le destinazione siciliane da non perdere per nulla al mondo?

Cefalù

Fotografato da praticamente qualunque turista in visita sull'isola, Cefalù è una destinazione particolarmente curiosa e affascinante. È un piccolo paese di pescatori, caratteristica ben visibile già dalle numerose barche ormeggiate al molo. Il paesaggio e la vita a ritmi lenti che si respira in questo paese trasmette una grande sensazione di pace e serenità.

Se un tempo Cefalù era una destinazione meno conosciuta, al giorno d'oggi è molto frequentata e popolata di turisti, che affollano le sue spiagge soprattutto durante il periodo estivo. Tutti coloro che vogliono muoversi con calma in questo piccolo paesino dai suggestivi vicoli medievali è bene che non scelgano un periodo di punta, proprio per non essere travolti dalla folla.

Anche qualora non sia possibile scegliere delle date di soggiorno lontane dai periodo di massimo afflusso turistico, niente panico: Cefalù rimane comunque una destinazione da visitare assolutamente e capace di regalare ai suoi avventori scorci mozzafiato e ricordi indelebili.

Taormina

Chi non ha mai sentito parlare di Taormina? Questa città è famosa non solo in Italia, ma anche all'estero, proprio per i favolosi panorami che propone ai numerosi visitatori che la popolano o che la scelgono come base per la loro vacanza.

Questa città offre una visuale emozionante non solo sull'Etna, ma anche sull'Isola Bella e sulla piana di Catania. Anche in questo caso, se possibile è meglio evitare i periodi di alta e altissima stagione, in quanto si tratta di una delle destinazioni assolutamente più visitate dell'intera Isola.

Una delle visite da non perdere a Taormina è proprio quella che conduce alla vicina Isola Bella e alla sua magnifica spiaggia. Chi vuole godere di una vista incredibile può invece salire i 300 gradini che portano alla Chiesa della Madonna della Rocca.

Etna

L'Etna è una di quelle destinazioni da non perdere assolutamente durante una vacanza in Sicilia. È una delle principali attrazioni a livello naturalistico dell'intera isola ed è quindi caldamente consigliato inserirla tra le destinazioni da visitare.

Sull'Etna è possibile organizzare escursioni di durata variabile: esistono infatti sia tour di qualche ora, così come escursioni che occupano l'arco di un'intera giornata. La certezza è quella di assistere ad uno dei panorami più belli che la natura abbia mai creato.

Valle dei Templi di Agrigento

Come suggerisce il nome, la celebre Valle si trova nella bellissima città di Agrigento ed è il sito archeologico più noto e famoso della Sicilia, conosciuto per la sua rara bellezza sia in Italia che nel mondo. Esistono anche altre località archeologiche siciliane, come ad esempio Selinunte e Segesta, ma la Valle dei Templi è senza dubbio il sito di riferimento per tutti gli appassionati di storia e archeologia.

Saline di Marsala

Le saline di Marsala possono essere raggiunte tramite la via del sale, proprio al di fuori della città. Sono numerose le fotografie e le cartoline che si ricollegano a questo luogo magico: le saline sono in effetti un bellissimo spot per incantevoli scatti paesaggistici. Il rinomato sale delle saline è tranquillamente acquistabile dai numerosi negozi presenti in questa località e viene utilizzato anche da grandi cuochi di fama internazionale.

La Sicilia offre davvero un'ampia offerta per le proprie vacanze. Il suo territorio è inoltre visitabile tutto l'anno e propone un ricco palinsesto di attività in ogni stagione: ovviamente, è caldamente consigliata una vacanza qui durante la stagione estiva, per godere, tra le altre meraviglie, anche del bellissimo mare che circonda l'isola.
  • turismo
Altri contenuti a tema
21 Info point turistico chiuso: «Barletta non può permetterselo» Info point turistico chiuso: «Barletta non può permetterselo» La nota dell'associazione Barletta Ricettiva: «Aprire l'ufficio nei giorni festivi e nei fine settimana»
17 Provincia Bat: ultimo posto nonostante le attrazioni culturali Provincia Bat: ultimo posto nonostante le attrazioni culturali Nel settore terziario attenzione per Barletta, Andria e Trani
Che turismo a Barletta (e Canne della Battaglia) Che turismo a Barletta (e Canne della Battaglia) L'intervento del giornalista Nino Vinella che mette in luce il ruolo delle associazioni
1 Presenze turistiche a Barletta: la risposta dell'assessore alla cultura Cilli Presenze turistiche a Barletta: la risposta dell'assessore alla cultura Cilli La questione nasce da un articolo secondo cui «Barletta stenterebbe a decollare»
1 Cara Barletta ti scrivo: bellissima città, ma potete fare di più... Cara Barletta ti scrivo: bellissima città, ma potete fare di più... La lettera di una visitatrice, tra tesori nascosti, accoglienza ma anche scene di inciviltà
Non tutti vanno in vacanza, gli psicologi: «In troppi hanno rinunciato» Non tutti vanno in vacanza, gli psicologi: «In troppi hanno rinunciato» Sono stati in molti a restare a casa anche per motivi di natura psicologica
La Puglia tra le prime destinazioni turistiche italiane La Puglia tra le prime destinazioni turistiche italiane Il governatore Emiliano e l'assessore regionale alla Cultura: «Abbiamo puntato sul turismo di prossimità»
A Barletta un convegno sulla ripartenza di cultura e turismo in Puglia A Barletta un convegno sulla ripartenza di cultura e turismo in Puglia Caracciolo, Patruno e Scommegna in un dibattito attivo sulla crescita del mezzogiorno
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.