teatro curci
teatro curci
Eventi

30 appuntamenti al Curci tra prosa, teatro e musica

Presentato oggi il programma della stagione artistica 2021/2022

L'Amministrazione comunale ed il Teatro Pubblico Pugliese hanno ufficialmente presentato oggi nel foyer del teatro la stagione 2021/2022 del Curci. Hanno partecipato alla conferenza stampa il Commissario Straordinario Francesco Alecci, il Presidente e il Direttore del Teatro Pubblico Pugliese, rispettivamente Giuseppe D'Urso e Sante Levante, il coordinatore artistico della stagione di prosa Fabio Troiano, il Direttore artistico dell'associazione "Cultura e Musica G. Curci", Francesco Monopoli e la Dirigente del settore comunale Beni e servizi Culturali Santa Scommegna.

Come sottolineato dagli organizzatori, da Dicembre a Maggio saranno trenta gli appuntamenti 2021/2022: 11 di prosa, 3 di danza, 3 di teatro per famiglie, 2 per il Barletta Piano Festival e 11 per la stagione concertistica dell'associazione "Cultura e Musica G. Curci". Il cartellone, definito sulla base della consolidata cooperazione tra l'Ente locale, il Teatro Pubblico Pugliese e il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Puglia (Assessorato all'industria turistica e culturale gestione e valorizzazione territoriale), propone una avvincente stagione di prosa con Ambra Angiolini e Arianna Scommegna, Rocco Papaleo e Fausto Paradivino, Massimo Ranieri, Francesco Pannofino, Iaia Forte, Erasmo Genzini e Carmine Recano, Arturo Cirillo, Silvio Orlando, Alessandro Haber, Emilio Solfrizzi, Fabio Troiano, Gianfelice Imparato e Carolina Rosi, il Teatro dei Borgia. Protagonisti della danza saranno MM Contemporary Dance Company, il Balletto del Sud e lo Scenario Pubblico/Compagnia Zappalà Danza, mentre la rassegna "Che festa spaziale" alzerà il sipario sul teatro per le famiglie. Barletta Piano Festival e la 38.ma Stagione Concertistica dell'Associazione Cultura e Musica G. Curci, esprimeranno in chiave musicale il potenziale del programma corrente.

Compiacimento è stato espresso dal Commissario Straordinario Alecci per il palinsesto di eventi che l'Amministrazione comunale ha supportato con la concretezza di atti formali, originati da una variazione di bilancio, che garantiranno il concreto investimento per valorizzare il teatro e rispondere al bisogno di cultura della Comunità di tutto il territorio. Il ruolo istituzionale propositivo e qualificante dell'Ente locale è stato riconosciuto dal Presidente D'Urso, per il quale il dinamismo del Comune di Barletta nel panorama delle politiche culturali è espressione di lungimiranza e moltiplicatore di consensi da parte di un pubblico sempre più vasto ed entusiasta, in cerca di normalità e socializzazione in un panorama generale ancora caratterizzato dalla perdurante emergenza sanitaria.

Il coordinatore artistico Troiano ha illustrato in sintesi gli appuntamenti che si articoleranno lungo un ideale itinerario di marcia avente per comune denominatore la "famiglia" e la "follia dell'uomo". Da sottolineare tra le rappresentazioni "Il dio bambino", una produzione promossa e sostenuta dal Teatro Curci in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese per accrescerne la notorietà del marchio su scala nazionale. Il Maestro Monopoli ha lodato lo spirito collaborativo che ha attribuito impulso alla formula del cartellone unico di eventi, quintessenza di un'offerta culturale competitiva in grado di intercettare, sotto il profilo squisitamente musicale, il gradimento degli appassionati di ogni genere. Nell'intervento del Direttore Levante, infine, non sono mancate parole di approvazione anche per gli appuntamenti di danza classica e contemporanea che perfezionano il cartellone.

Tutti i dettagli sulla stagione teatrale del "Curci" sono online sul sito www.comune.barletta.bt.it e su www.teatropubblicopugliese.it
  • Teatro Curci
Altri contenuti a tema
La musica per non dimenticare, al Teatro Curci di Barletta per il Giorno della Memoria La musica per non dimenticare, al Teatro Curci di Barletta per il Giorno della Memoria Le note dei grandi compositori eseguiti dall’associazione culturale filantropica e dal gruppo musicale dei Carabinieri
"Mine vaganti" di Ferzan Ozpetek al Teatro di Barletta "Mine vaganti" di Ferzan Ozpetek al Teatro di Barletta In scena dal 28 al 30 gennaio 2022
1 “Giornata della Memoria… Per non dimenticare”, concerto al Curci di Barletta “Giornata della Memoria… Per non dimenticare”, concerto al Curci di Barletta Omaggio a grandi compositori a cura dell'Associazione Culturale Filantropica "La Benemerita"
Il concerto per la Giornata della Memoria Il concerto per la Giornata della Memoria Si terrà al Teatro Comunale G. Curci con la collaborazione Associazione Culturale Filantropica Musicale di Cerignola
Barletta Piano Festival, domani primo appuntamento al "Curci" Barletta Piano Festival, domani primo appuntamento al "Curci" Sul palco Pasquale Iannone in un recital pianistico dedicato a Franz Liszt e Ludwig van Beethoven
«Se Barletta fosse una danza, avrebbe la forza tipica delle donne del sud» «Se Barletta fosse una danza, avrebbe la forza tipica delle donne del sud» Danza e coreografia, tra passione e lavoro, per il barlettano Enrico Morelli: domani sul palco del Teatro Curci con "Gershwin Suite/Schubert Frames"
Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Il coordinatore provinciale si rivolge al commissario prefettizio e al settore Cultura e spettacolo
Domenica va in scena al Gos il pianista Simone Niro Domenica va in scena al Gos il pianista Simone Niro La rassegna è dedicata alle giovani promesse del piano al livello nazionale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.