Giuseppe Carli, bersagliere, prima guerra mondiale. <span>Foto Tommaso Francavilla</span>
Giuseppe Carli, bersagliere, prima guerra mondiale. Foto Tommaso Francavilla
Eventi

1° giugno, una giornata dedicata a Giuseppe Carli

A partire dalle 17:00 presso i giardini De Nittis

Anche quest'anno Barletta si accinge a celebrare la memoria di un suo valoroso figlio, Giuseppe Carli, l'eroico bersagliere caduto in guerra il 1° giugno 1915, all'alba dell'intervento italiano nel primo conflitto mondiale: prima Medaglia d'Oro al Valor Militare della Grande Guerra.

A promuovere la giornata rievocativa sono le Associazioni Anmig (Associazione Nazionale Combattenti e Reduci) e Ancr (Associazione Nazionale Caduti in Guerra) sezione di Barletta, in collaborazione con il Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia e con il patrocinio dell'Anmig Puglia e dell'Ancr Federazione Terra di Bari ed Associazione Ancr sez. Borbiago (Ve). L'evento commemorativo avrà luogo questo pomeriggio alle ore 17 presso i giardini De Nittis (Viale Giannone) ove è ubicato il busto commemorativo, alla presenza del Generale di Brigata Gaetano Carli, pronipote dell'eroico concittadino, delle Istituzioni cittadine, delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma e di tutti coloro che vogliano unirsi a questo solenne momento di raccoglimento e doveroso ricordo. Per l'occasione sarà esposta la storica divisa della Brigata Barletta, cortesemente donata dall'Associazione Combattenti e Reduci sezione di Borbiago (Ve).

La cerimonia sarà introdotta dai saluti di Ruggiero Graziano, Presidente dell'Anmig e Ancr sezione di Barletta e a seguire gli interventi delle Autorità e dei presenti. Alle ore 17:45, l'ora esatta in cui Giuseppe Carli compì l'estremo sacrificio per adempiere al proprio dovere, sulle note suggestive di una tromba, un bersagliere eseguirà il silenzio d'ordinanza a cui farà seguito una breve preghiera a cura di don Michele Dicataldo e di alcuni momenti poetici a tema. A seguire, verrà offerto un piccolo rinfresco presso la sede Anmig in via Capua n.28 con l'omaggio di cartoline commemorative del centenario Anmig. La cittadinanza è invitata a partecipare perché, come disse il valoroso generale americano Douglas MacArthur, interprete di un messaggio universale: "Il soldato prega più di tutti gli altri per la pace, perchè è lui che deve patire e portare le ferite e le cicatrici più profonde della guerra."
  • Commemorazione
  • Giardini De Nittis
  • ANMIG Barletta
  • Giuseppe Carli
Altri contenuti a tema
In ricordo dell'eroe barlettano Giuseppe Carli In ricordo dell'eroe barlettano Giuseppe Carli Una commemorazione a cura delle associazioni Anmig e Ancr
L’omaggio dell’amministrazione di Barletta a Francesco Di Cataldo L’omaggio dell’amministrazione di Barletta a Francesco Di Cataldo Deposta una corona di fiori presso la casa natale in via XX settembre
Barletta ricorda il maresciallo Francesco Di Cataldo, vittima del terrorismo Barletta ricorda il maresciallo Francesco Di Cataldo, vittima del terrorismo Oggi alle 11 la commemorazione davanti alla casa natale in via XX settembre
In ricordo di Salvatore Livrieri, dirigente scolastico a Barletta In ricordo di Salvatore Livrieri, dirigente scolastico a Barletta 25 anni fa la scomparsa in un incidente stradale
Barletta ricorda Giuseppe Marchisella, ucciso nel 1975 Barletta ricorda Giuseppe Marchisella, ucciso nel 1975 Domani mattina una cerimonia commemorativa al cimitero
Ricordando le vittime delle foibe, mostra delle associazioni Anmig e Ancr Barleta Ricordando le vittime delle foibe, mostra delle associazioni Anmig e Ancr Barleta L'arte per commemorare il Giorno del Ricordo
1 Cani o padroni incivili? Situazione insopportabile nei giardini De Nittis Cani o padroni incivili? Situazione insopportabile nei giardini De Nittis Aiuole invase da deiezioni canine
Crollo di via Magenta 66 anni dopo, Barletta non dimentica Crollo di via Magenta 66 anni dopo, Barletta non dimentica Il ricordo del giornalista Nino Vinella: furono 17 i morti e 12 i feriti
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.