L'eccidio di Barletta del del 1943 diventa un cortometraggio
L'eccidio di Barletta del del 1943 diventa un cortometraggio
Storia e cultura

Proiezione del cortometraggio “Addolorata e Lucia: una storia di coraggio”

giovedì 12 settembre 2019
21.00 Ingresso libero
Sala della Comunità Sant'Antonio
Giovedì 12 Settembre 2019, in occasione del 76° anniversario dell'Eccidio di Barletta, sarà proiettato il cortometraggio dal titolo "Addolorata e Lucia: una storia di coraggio". La proiezione avverrà presso la Sala della Comunità Sant'Antonio in Via Sant'Antonio in Barletta alle ore 21.00 con ingresso gratuito.

Il cortometraggio, che ricorda i tristi giorni di occupazione tedesca in cui a Barletta perirono decine di civili e militari, narra, in particolare, l'eroico gesto di Addolorata Sardella e di Lucia Corposanto che la domenica del 12 Settembre 1943, dopo la fucilazione presso il Palazzo delle Poste dei 13 vigili urbani e netturbini barlettani da parte degli occupanti tedeschi, ebbero l'ardire di salvare il vigile Francesco Paolo Falconetti, mettendo a repentaglio le proprie vite. Il coraggioso gesto fu premiato nel 2007 e nel 2010 con l'onorificenza della Medaglia di Bronzo al Merito civile conferita ad entrambe le donne dalla Presidenza della Repubblica.

La serata commemorativa e di valorizzazione del nostro territorio e della sua storia è stata organizzata dal Centro Turistico Giovanile – Gruppo Leontine, in collaborazione con la Sala della Comunità "Sant'Antonio", l'Istituto Superiore "Michele Dell'Aquila" di San Ferdinando e Daniele Cascella, regista del cortometraggio e vedrà la partecipazione dello storico e giornalista Adriano Antonucci che illustrerà il periodo in cui avvennero i tragici eventi bellici e del cantautore Luigi Gianfrancesco che presenterà la canzone "Duménica matine", componimento ispirato dalla strage.

Il cortometraggio, frutto di un laboratorio scolastico svolto presso l'Istituto Michele Dell'Aquila", è stato diretto da Daniele Cascella con l'ausilio di Pietro Damico come Direttore della Fotografia e del Montaggio e con la Consulenza musicale di Luigi Gianfrancesco.
  • Commemorazione
Prossimi eventi a Barletta
“Biodiversità e contenuto salutistico dei prodotti agroalimentari”: un corso nel settore alimentare mar 19 novembre “Biodiversità e contenuto salutistico dei prodotti agroalimentari”: un corso nel settore alimentare
Altri contenuti a tema
Mese della Memoria, conferenza stampa di presentazione Mese della Memoria, conferenza stampa di presentazione Barletta commemorerà le vittime della rappresaglia nazista del 1943
Un monumento per ricordare i caduti del Cacciatorpediniere Turbine Un monumento per ricordare i caduti del Cacciatorpediniere Turbine Scoperto oggi il monumento nei giardini del castello di Barletta
L’omaggio dell’amministrazione di Barletta a Francesco Di Cataldo L’omaggio dell’amministrazione di Barletta a Francesco Di Cataldo Deposta una corona di fiori presso la casa natale in via XX settembre
Barletta ricorda il maresciallo Francesco Di Cataldo, vittima del terrorismo Barletta ricorda il maresciallo Francesco Di Cataldo, vittima del terrorismo Oggi alle 11 la commemorazione davanti alla casa natale in via XX settembre
In ricordo di Salvatore Livrieri, dirigente scolastico a Barletta In ricordo di Salvatore Livrieri, dirigente scolastico a Barletta 25 anni fa la scomparsa in un incidente stradale
Barletta ricorda Giuseppe Marchisella, ucciso nel 1975 Barletta ricorda Giuseppe Marchisella, ucciso nel 1975 Domani mattina una cerimonia commemorativa al cimitero
Crollo di via Magenta 66 anni dopo, Barletta non dimentica Crollo di via Magenta 66 anni dopo, Barletta non dimentica Il ricordo del giornalista Nino Vinella: furono 17 i morti e 12 i feriti
Il ricordo dell’eccidio di Murgetta Rossi alla caserma di Barletta Il ricordo dell’eccidio di Murgetta Rossi alla caserma di Barletta Questa mattina un incontro a cui parteciperanno anche le scolaresche
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.