Aiuto
Aiuto
Servizi sociali

"I minori migranti non accompagnati: buone pratiche e affido"

venerdì 7 giugno 2019
19.00 Ingresso libero
Piazza Federico di Svevia
"Buone pratiche e affido: strumenti di progresso nel nostro sistema sociale". L'incontro, organizzato dall'Ambulatorio popolare di Barletta - OdV e da Save the Children Italia sezione BAT, tratterà il fenomeno e la condizione dei minori stranieri non accompagnati ai sensi anche della vigente normativa sia italiana sia europea e come le buone pratiche, compreso l'istituto dell'affidamento e del tutore volontario, possano favorire l'inclusione nel tessuto sociale italiano.

Dopo la descrizione generale della figura del minore straniero non accompagnato, sullo sfondo del fenomeno migratorio generale che attiene soprattutto il bacino del Mediterraneo, sarà approfondita la tutela dei minori stranieri non accompagnati dove si delineerà in particolar modo la Convenzione internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, la Costituzione italiana, la Carta dei diritti dell'Unione europea, la differenza fra il minore straniero non accompagnato e il separated children. Verranno analizzate le procedure di accoglienza e integrazione nel territorio italiano fra luci e ombre. Sarà delineato il fenomeno della tratta e dello sfruttamento dei minori in Italia, come si entra nel cono d'ombra dell'illegalità, quali minori in particolar modo vengono adescati e quali sono gli attori della tratta. Inoltre, si illustrano i dati e in quali aree geografiche d'Italia dove è più concentrato il fenomeno e come esso viene contrastato il fenomeno.

Si parlerà delle buone pratiche che favoriscono l'accoglienza e l'inclusione dei minori stranieri accompagnati e della necessità di creare corridoi umanitari, di promuovere l'affido familiare e centri di accoglienza come quello del CivicoZero, perchè la migrazione è un fenomeno che ha sempre accompagnato l'umanità nella sua evoluzione; è un'opportunità che sviluppa progresso e ricchezza al Paese che accoglie e chi viene accolto. Tutto ciò però potrà essere favorito solo dalle buone pratiche di accoglienza e con il rispetto dei diritti umani, soprattutto per le persone più fragili come i bambini, le donne, chi fugge dalla guerra, dalla povertà e dalle persecuzioni.

Interverranno:
- Anna Rosa Cianci: referente regionale per le Marche Save the Children
- Donatella Picardi: vice presidente dell'Ambulatorio popolare di Barletta - OdV
Modera:
- Maria Tuosto: delegata della campagna "Uniti per i diritti umani"
  • Immigrazione
  • Ambulatorio popolare
Altri contenuti a tema
Diritti Umani, i volontari dell'Ambulatorio Popolare scendono in piazza Diritti Umani, i volontari dell'Ambulatorio Popolare scendono in piazza Un approfondimento sulla figura del minore straniero non accompagnato
Una festa per l'Ambulatorio popolare di Barletta, oggi la firma dell'atto costitutivo Una festa per l'Ambulatorio popolare di Barletta, oggi la firma dell'atto costitutivo Durante l'evento, i bambini del doposcuola riceveranno un soggiorno gratuito di tre giorni
Pet therapy e cinofobia, un incontro all'Ambulatorio popolare di Barletta Pet therapy e cinofobia, un incontro all'Ambulatorio popolare di Barletta Sarà presente un educatore cinofilo e un'operatrice esperta di pet therapy
1 Aperte le iscrizioni per l’Università popolare di Barletta Aperte le iscrizioni per l’Università popolare di Barletta L'Ambulatorio cerca professori e professionisti anche in pensione disposti a insegnare gratuitamente
Rubato il televisore usato dai bambini all'Ambulatorio popolare di Barletta Rubato il televisore usato dai bambini all'Ambulatorio popolare di Barletta «A colui che lo ha preso, vorremmo chiedergli di restituircelo e vogliamo aiutarlo, perché lo capiamo»
1 Pane, frutta e dolci: appello per donarli ai poveri di Barletta Pane, frutta e dolci: appello per donarli ai poveri di Barletta L'iniziativa dell'Ambulatorio popolare: ecco come aderire
Si cercano volontari in bicicletta per una raccolta alimentare a Barletta Si cercano volontari in bicicletta per una raccolta alimentare a Barletta L'iniziativa pensata dall'Ambulatorio popolare di Barletta
"DiMartedì" su La7, in TV il caso dell'Ambulatorio popolare di Barletta "DiMartedì" su La7, in TV il caso dell'Ambulatorio popolare di Barletta Interviste a medici e volontari: questa sera alle 23.35 circa il servizio
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.