Conferenza stampa Ciullo pre Barletta-Matera
Conferenza stampa Ciullo pre Barletta-Matera
Calcio

Verso Barletta-Matera, Ciullo: «Dobbiamo dimostrare di poter vestire questa maglia»

Le parole del tecnico alla vigilia della sfida ai lucani

«Dimostrare di poter vestire la maglia del Barletta». Sarà questa la parola d'ordine dei biancorossi impegnati domani al "Puttilli" contro il Matera nella prima delle 12 finali che separano dalla fine del campionato. L'obiettivo è quello di conquistare la salvezza, per farlo bisognerà offrire prestazioni ben diverse da quelle viste fin qui. La vittoria manca dal 12 novembre e nel 2023 e la squadra non ha ancora realizzato nessun gol. Domani bisognerà iniziare ad invertire la tendenza.

DOBBIAMO ESSERE DETERMINATI

Approfittando della pausa i biancorossi hanno affrontato un mini-ritiro i cui esiti hanno soddisfatto Ciullo. "Abbiamo lavorato bene, ora però sarà importante mettere in campo tutto ciò che abbiamo fatto in questi giorni. Dobbiamo dare un senso a ciò che facciamo, altrimenti si fa fatica. Abbiamo la necessità di fare una gara vera contro una squadra di alta classifica come il Matera".

POST BITONTO CONTESTAZIONE GIUSTA

La ripartenza passa necessariamente dal superamento della brutta prestazione offerta contro il Bitonto cui seguì una contestazione dei tifosi. "Ce la siamo meritata - ha sottolineato Ciullo - perchè non siamo stati all'altezza. Accettiamo quello che è successo ma ora dobbiamo essere bravi a ribaltare la situazione e a trascinare i tifosi dalla nostra parte. Dobbiamo cambiare tutto, se non lo facciamo non servirà a nulla".

VEDREMO NOVITÀ, IL MODULO È RELATIVO

Il tecnico salentino non ha voluto dare indicazioni precise circa il modulo da utilizzare ma ha assicurato che "ci saranno novità, devono esserci perchè abbiamo avuto la possibilità in queste settimane di conoscerci meglio. Il modulo è relativo, noi dobbiamo essere all'altezza della situazione e farci trovare pronti. Devo dare la mia impronta per invertire la rotta e spezzare questa inerzia, altrimenti cosa ci sono venuto a fare qui?".

NON CHIEDIAMO NULLA, SIAMO NOI A DOVER DIMOSTRARE

Domani, ancora una volta, il Barletta sarà accompagnato da una grande cornice di pubblico. Il tecnico non ha chiesto nulla, anzi "non chiedo nulla ai nostri tifosi, siamo noi a dover dimostrare di essere alla loro altezza. Non c'è nient'altro da aggiungere".
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
1 Barletta-Casarano 0-0: se questa è voglia di salvarsi… - FOTO Barletta-Casarano 0-0: se questa è voglia di salvarsi… - FOTO Ennesima prestazione insulsa dei biancorossi che a questo punto meritano l’Eccellenza
L'Asd Barletta 1922 diventa Società sportiva dilettantistica L'Asd Barletta 1922 diventa Società sportiva dilettantistica Cambio di denominazione per il club biancorosso
Barletta in bianco con il Casarano, situazione sempre più delicata Barletta in bianco con il Casarano, situazione sempre più delicata Al "Puttilli" è 0-0, biancorossi terzultimi
3 Barletta-Casarano, una montagna da scalare in una domenica decisiva Barletta-Casarano, una montagna da scalare in una domenica decisiva Il destino biancorosso a breve termine passa dalla sfida ai rossoblu salentini
Team Altamura-Barletta 2-1, ovvero la tristezza del perdere quasi tra l’indifferenza Team Altamura-Barletta 2-1, ovvero la tristezza del perdere quasi tra l’indifferenza Il raggiungimento dei playout, al momento, è l’unico obiettivo rimasto ai biancorossi
Il Barletta ci prova ma non basta: ad Altamura è 2-1 Il Barletta ci prova ma non basta: ad Altamura è 2-1 I biancorossi cedono alla capolista
Verso T. Altamura-Barletta, Ciullo: «Non andiamo a fare le belle statuine» Verso T. Altamura-Barletta, Ciullo: «Non andiamo a fare le belle statuine» Pitino su Schelotto: Via per problemi personali
Schelotto torna in Argentina, ufficiale la risoluzione anticipata con il Barletta Schelotto torna in Argentina, ufficiale la risoluzione anticipata con il Barletta Confermata anche la rescissione consensuale con Fabrizio Bramati
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.