Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Lamusta Barletta ha "rinvigorito" due compagini

Si torna in palestra per la preparazione, con interessanti novità

Cessato il "caldo infernale" che, per alcune settimane, ha impedito qualsivoglia attività sportiva (nello specifico la pratica delle discipline indoor), dopo la parentesi ferragostana l'universo sportivo italiano tornerà al lavoro per effettuare, in condizioni climatiche decisamente più accettabili, la fisiologica preparazione preagonistica.

Pochi,pochissimi giorni di "sosta non programmata" (imposta dalla calura teste' menzionata) separano anche la Polisportiva ACSI ONMIC Ottica Lamusta Barletta dal "ritorno in palestra" per riprendere, con la necessaria professionalità e con il tradizionale impegno,il breve ed intenso percorso che condurra' all'incipiente stagione agonistica, la trentasettesima consecutiva per il club targato ACSI ONMIC Lamusta. Lo stop non ha impedito, tuttavia, alla dirigenza societaria di proseguire nella ricerca e nell'individuazione di quei due atleti di elevata caratura che dovranno fungere da veri e propri "pilastri di sostegno" nella due compagini più rappresentative del sodalizio barlettano.

Chi sono i due rinforzi acquisiti dall'ACSI ONMIC Lamusta? Bocche rigorosamente cucite da parte della dirigenza societaria sull'identità dei due pongisti che, con il loro preziosissimo contributo, renderanno piu' agevole il "percorso agonistico" della due formazioni barlettane. Come è noto, il team approdato (tramite ripescaggio) al Campionato Nazionale Maschile di Serie C1 e', senza ombra di dubbio, quello che necessitava di un adeguato rinvigorimento. L'innesto del "top player" consentira' al trio Damato - Memeo - Straniero di affrontare qualsivoglia avversario senza timore reverenziale, con il dovuto rispetto e, soprattutto, con la consapevolezza di essere un organico all'altezza dì una serie nazionale. Il cammino che conduce alla salvezza sara' particolarmente lungo ed irto di difficoltà ma il potenziale tecnico dovrebbe consentire il raggiungimento dell'obiettivo senza patemi.

La seconda "new entry"; ovvero quella che irrobustirà la squadra che confida nel repechage in serie C2, è un giovane di assoluto valore. La "racchetta verde" conferirà inimmaginabili stimoli e smisurato entusiasmo ad un team che, per espressa volonta' del Presidente, deve essere un mix di esperienza agonistica (rappresentata da Sansonne e da D'Onofrio) e di talento giovanile (espresso da Mario Sardella e dal rinforzo suindicato). Con un presupposto siffatto, la permanenza in serie C2 (nel caso del tanto sospirato ripescaggio) o un piazzamento di assoluto prestigio nel Campionato di Serie D1 sarà un traguardo assolutamente raggiungibile.

Chi, da tanti anni, si diverte a sminuire i risultati prestigiosi conseguiti dal club (sia in ambito nazionale che regionale) per tangibile ignoranza sportiva (oltreche' per un pizzico di legittima invidia) sappia che l'attività del sodalizio barlettano, nell'imminente stagione, non si limitera' alle due compagini prima citate ma comprenderà altre due formazioni e non solo. poi non si trascuri un dettaglio di fondamentale importanza: una polisportiva, in quanto tale, non puo' e non deve sviluppare una sola disciplina. Non a caso, la Polisportiva ACSI ONMIC Lamusta Barletta è ferma (da tanti anni) nel proposito di diffondere e propagandare la pratica di qualsivoglia disciplina in tutte le sue forme (agonistica, formativa ricreativa), pratica da intendersi come elevazione qualitativa della personalita' umana. In sintesi: per il club barlettano lo sport è vita.
  • Polisportiva dilettantistica ASI Lamusta
Altri contenuti a tema
Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Lamusta ben figura a Vasto e a Casamassima Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Lamusta ben figura a Vasto e a Casamassima Meritate soddisfazioni per il sodalizio barlettano
Tennistavolo, impegno nazionale e regionale per l'ACSI ONMIC Lamusta Barletta Tennistavolo, impegno nazionale e regionale per l'ACSI ONMIC Lamusta Barletta Oltre 200 pongisti attesi a Vasto per il Torneo Nazionale Individuale Open
Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Lamusta Barletta ha "acquistato" Rotondo e Li Bergolis Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Lamusta Barletta ha "acquistato" Rotondo e Li Bergolis Due colpi di mercato in vista del campionato
Tennistavolo, ACSI ONMIC Lamusta al lavoro per la serie C1 nazionale Tennistavolo, ACSI ONMIC Lamusta al lavoro per la serie C1 nazionale In corso la nuova stagione agonistica, ma restano le difficoltà
L'ACSI ONMIC Lamusta sfortunata ai Campionati Italiani L'ACSI ONMIC Lamusta sfortunata ai Campionati Italiani Si concludono con amarezza i Campionati Italiani Individuali FITET
Due su tre: bilancio positivo per l'Acsi Onmic Lamusta Due su tre: bilancio positivo per l'Acsi Onmic Lamusta La polisportiva conquista due vittorie e una sconfitta con il proprio trio di formazioni di tennistavolo
Tennistavolo: in serie C2 turno delicato per l'Acsi Omnic Lamusta Tennistavolo: in serie C2 turno delicato per l'Acsi Omnic Lamusta Si chiude il girone d'andata per questo 2016 di gare
Tennistavolo, Acsi Omnic Lamusta presente al 1^ Torneo Nazionale FITET Tennistavolo, Acsi Omnic Lamusta presente al 1^ Torneo Nazionale FITET Bene il giovanissimo Sardella, Zefferino illude; Sansonne cede solo ai sedicesimi
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.