Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Tennistavolo: in campo tutte le squadre targate ACSI ONMIC Lamusta

Maurizio Lamusta: «Sognare è legittimo, lottare con umiltà e determinazione è un preciso dovere»

Esaurita la breve parentesi riservata all'attività individuale, torna in cattedra l'agonismo a squadre sotto l'egida della FITET. Nell'incipiente week-end andrà in scena la quarta giornata del girone di andata di tutti i Campionati a Squadre, sia a livello nazionale che regionale.

Oggi e domani torneranno in campo anche le tre compagini barlettane facenti capo al sodalizio ACSI ONMIC Ottica Lamusta ed impegnate in Campionati di differente livello. La prima formazione a scendere in campo sarà la Pol. Dil. Terrapulia Barletta (momentanea capolista del Campionato Regionale di Serie D1) che, oggi alle ore 17.30, ospiterà l'ASD "La vela d'oro" Manfredonia (quarta classificata).Esattamente come nella passata stagione agonistica, i barlettani torneranno ad affrontare i manfredoniani in un match che si preannuncia avvincente e dall'esito assolutamente imprevedibile. Non traggano in inganno le rispettive posizioni in classifica dal momento che il divario tecnico e tattico tra le due contendenti è appena percettibile. Entrambe le compagini vorranno conseguire un piazzamento di prestigio (senza sottovalutare qualsivoglia avversario), entrambe le compagini lotteranno con le unghie e con i denti fino all'ultimo punto dell'ultimo match della corrente stagione, entrambe le compagini hanno le carte in regola per compiere il salto di categoria. Chi vincerà questo confronto farà un significativo passo avanti, chi capitolerà non getterà la spugna e lotterà stoicamente fino alla fine. La gara di sabato sarà, quasi certamente, più bella che decisiva.

Senza prendere le distanze dal Campionato Regionale Maschile di Serie D1, domani - domenica 19 novembre - toccherà all'altro team barlettano, l'ACSI ONMIC Lamusta, difendere il proprio domicilio dalle insidie dell'ASD Sport 2000 Lucera città d'arte (Fg). Il quartetto Dicataldo - Capuano - Lamusta - Sardella dovrà salvaguardare il secondo posto in classifica, offrendo una prestazione rassicurante contro la compagine lucerina, capitanata dal temibile Giuseppe Di Carlo.Nonostante lo start travolgente e sorprendente, l'obiettivo dell'ACSI ONMIC Lamusta Barletta rimane quello di una permanenza "senza patemi" in Serie D1. Come è tradizione consolidata da oltre un trentennio, gli impegni agonistici del sodalizio barlettano non si limitano al solo ambito regionale.

Nel Campionato Nazionale Maschile di Serie C1, domenica 19 novembre l'ACSI Ottica Lamusta Barletta incontrerà (tra le mura amiche) l'A.S.D. T.T. Ennio Cristofaro Casamassima "C", una delle tre corazzate militanti in questa Serie. Il confronto si preannuncia proibitivo per una squadra, quella barlettana, che ambisce solo ad una tranquilla salvezza. Quella che sembra essere una "mission impossible" per le "racchette barlettane" ( tra le quali non può passare inosservato l'italo - francese Maurice Rotondo con il suo glorioso curriculum) potrebbe trasformarsi in un piccolo capolavoro per un team giovane ma di elevata caratura tecnica. Tra le fila avversarie meritano assoluta menzione Gianfranco Dell'Omo e Domenico De Pierro (ex atleti del sodalizio barlettano, il primo in serie A2 Nazionale ed il secondo in serie B2 Nazionale).

«Sognare è legittimo, lottare con umiltà e determinazione è un preciso dovere morale di chi, come noi, considera l'evento agonistico un confronto tecnico - tattico e non semplicemente una contrapposizione fine a se stessa». Questa l'opinione di Maurizio Lamusta, vice - presidente del club barlettano.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
L'ACSI ONMIC Barletta in scena a Casamassima L'ACSI ONMIC Barletta in scena a Casamassima Oggi si disputa il 1° Torneo Regionale Predeterminato Giovanile e di Quarta Categoria
L'ACSI ONMIC Barletta vola "a testa bassa" in serie C1 nazionale, lotta in C2 L'ACSI ONMIC Barletta vola "a testa bassa" in serie C1 nazionale, lotta in C2 Mario Sardella: «Nonostante l'eccellente start nella corrente stagione, siamo consapevoli delle numerose insidie»
Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Barletta convince in C1 nazionale ma delude in C2 Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Barletta convince in C1 nazionale ma delude in C2 Prima giornata della nuova stagione agonistica non troppo esaltante
Tennistavolo, tra mille difficoltà parte l'attività a squadre dell'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, tra mille difficoltà parte l'attività a squadre dell'ACSI ONMIC Barletta «Siamo costretti a fare salti mortali per tenere in vita la nostra organizzazione sportiva»
Il futuro dell'ACSI ONMIC Barletta appeso ad un filo Il futuro dell'ACSI ONMIC Barletta appeso ad un filo «Il sindaco è l'ultima ancora di salvezza per evitare la "fine ingloriosa"»
Momenti di crisi per l'ACSI ONMIC Barletta: «Dov'è l'amministrazione?» Momenti di crisi per l'ACSI ONMIC Barletta: «Dov'è l'amministrazione?» Il rischio è che la disciplina scompaia dallo scenario sportivo locale dopo ben 37 anni di successi
ACSI ONMIC Barletta, ecco i calendari della nuova stagione ACSI ONMIC Barletta, ecco i calendari della nuova stagione Girone insidioso per le compagini barlettane in serie C1 e B2
Stagione a rischio per l'ACSI ONMIC Barletta, appello al sindaco Cannito Stagione a rischio per l'ACSI ONMIC Barletta, appello al sindaco Cannito «Uno sport che ha dato tanto lustro alla Città della Disfida non può essere ammazzato dall'indifferenza»
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.