Taekwondo Corona Challange
Taekwondo Corona Challange
Arti Marziali

Taekwondo, anche da Barletta per il "Corona Challange" al via il 1° giugno

La gara internazionale si svolgerà a distanza a causa della pandemia

Elezioni Regionali 2020
Non c'è possibilità di allenarsi in gruppo e partecipare alle gare come collettivo. C'è però, al tempo stesso, tantissima voglia di riassaporare il piacere della competizione agonistica. Ed è per questo motivo e per assecondare le numerose richieste pervenute in sede, che, ai tempi della pandemia, la federazione mondiale di taekwondo Itf ha ideato un evento a distanza, a cui partecipare davanti ad una qualsiasi telecamera e all'interno delle proprie case. La manifestazione si chiama "Corona Challenge" ed è una gara internazionale di taekwondo Itf, naturalmente di forme, che in Italia scatterà il 1 giugno.

Tra le nazioni che hanno aderito, intanto, c'è appunto pure la Fitsport. Parteciperanno tutte le società del territorio della Bat: Federico II di Svevia Barletta, Power Fitness Andria, Team Ardito Andria e Canosa, Coreanteam Trinitapoli, Team Pistillo Minervino e Spinazzola, Yul Gok Margherita di Savoia e Team Ricco Barletta.

«Possiamo definirla – ha ammesso il maestro barlettano Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia e vice presidente della federazione europea – la nuova frontiera delle competizioni ai tempi dell'emergenza sanitaria. In attesa di tornare alla vita normale e riprendere le nostre regolari attività sportive, credo sia una bellissima ed innovativa idea, quella lanciata dalla federazione mondiale. Sicuramente è il modo migliore, in questo momento, per offrire nuovi stimoli dal punto di vista agonistico a tutti gli atleti del mondo, reduci da due mesi molto complicati, in cui sono stati costretti a restare in casa, senza condividere con i propri compagni la loro passione e svolgendo soltanto allenamenti in videoconferenza. Il Corona Challenge, almeno, consentirà di gustare nuovamente il piacere della competizione, che era e resta l'essenza di qualsiasi disciplina sportiva».

Per le prove di combattimento, quelle che logicamente regalano le maggiori emozioni, bisognerà ancora pazientare un po' e attendere il ritorno nelle palestre e nei palazzetti dello sport. Spazio, allora, alle forme. Il torneo sarà caratterizzato inizialmente da una fase nazionale. I migliori, poi, si confronteranno con quelli degli altri Paesi. «Le adesioni – ha concluso il master Ruggiero Lanotte – sono state davvero tante ed importanti. Hanno già accettato l'invito della federazione mondiale, infatti, Bulgaria, Russia, Grecia, Scozia, Singapore, Spagna, Inghilterra, Ucraina, Argentina, Brasile, Serbia, Haiti, Estonia, Kazakistan, Bielorussia, Canada, Cina ed Australia. In alcune nazioni, tra l'altro, il Corona Challenge è già cominciato e ha fatto registrare numeri di rilievo. Noi partiremo il 1 giugno e non vediamo l'ora di tornare a divertirci. Ci auguriamo sia il primo passo verso il ritorno, al più presto, alla normalità. E, soprattutto, siamo convinti che in nostri atleti saranno in grado di ben figurare. In questi mesi di lockdown, tra l'altro, non hanno mai smesso di fare attività fisica e si sono allenati, nel limite del possibile, a casa».
  • Taekwondo
Altri contenuti a tema
Taekwondo, esami di grado in vista degli europei di Praga Taekwondo, esami di grado in vista degli europei di Praga Duecento atleti hanno partecipato all'evento svolto al Paladisfida di Barletta
Taekwondo, Antonio Guglielmi di Barletta all'open di Dublino Taekwondo, Antonio Guglielmi di Barletta all'open di Dublino Ad accompagnare i tre atleti della bat sarà il master Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia
Taekwondo, sedici atleti di Barletta agli International Martial Arts Games Taekwondo, sedici atleti di Barletta agli International Martial Arts Games Master Lanotte: «Siamo convinti di tornare a casa con un buon numero di medaglie e piazzamenti di prestigio»
International Challenge Barletta, doppio successo per la Fitsport Italia International Challenge Barletta, doppio successo per la Fitsport Italia Riscontri positivi per l'organizzazione e una valanga di medaglie conquistate nella competizione
Taekwondo, gli atleti della Bat tornano a casa con cinque medaglie Taekwondo, gli atleti della Bat tornano a casa con cinque medaglie Per la Fitsport Italia ben cinque piazzamenti sul podio
Taekwondo, tre atleti della Bat al Gran Prix in Bosnia Taekwondo, tre atleti della Bat al Gran Prix in Bosnia Lanotte, presidente della Fitsport: «I nostri ragazzi sono molto competitivi e possono ambire a conquistare delle medaglie»
Taekwondo: 18 tesserati della Bat in gara agli europei a Rimini Taekwondo: 18 tesserati della Bat in gara agli europei a Rimini Sono cominciati ieri mattina i campionati europei di taekwondo Itf di tutte le categorie
Taekwondo, 115 medaglie conquistate dagli atleti della Bat Taekwondo, 115 medaglie conquistate dagli atleti della Bat Strepitosi risultati all'Italian Open Championship di Muggiò
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.