Taekwondo
Taekwondo
Arti Marziali

Taekwondo, al via la prima fase del campionato italiano

Arriveranno a Canosa oltre trecento atleti da tutt'Italia

Pronti, partenza, via. Comincia oggi nella Bat l'avventura che porterà all'assegnazione dei titoli e delle medaglie tricolori. Sarà il Palasport di Canosa, infatti, ad ospitare la prima fase del campionato italiano di taekwondo Itf. L'evento è organizzato dall'Asd Reasport Wellness, in collaborazione con la Fitsport Italia (Federazione Italiana Taekwon-do & Sport) e con il patrocinio del Comune di Canosa. Prevista la partecipazione di oltre trecento atleti.

"Verranno da tutto lo Stivale – ha ammesso il barlettano Ruggiero Lanotte, vice presidente della Eitf e presidente della Fitsport Italia – per questa competizione molto importante, che rappresenta il primo atto del campionato italiano. Nutrita, agguerrita ed ambiziosa si presenterà anche la pattuglia pugliese. È un test importante per i nostri atleti, dopo la positiva esperienza del mondiale di Andria, in cui potranno riprendere confidenza con il tatami in una gara estremamente selettiva. Di sicuro per il ct della nostra nazionale, Giuseppe Lanotte, sarà un'ottima occasione per valutare tutta la rosa in vista degli europei del prossimo anno a Liverpool".

I preparativi sono praticamente ultimati. Lo start della competizione è fissato alle ore 10. I partecipanti si ritroveranno al Palasport di Canosa alle 8.30 per le procedure di peso. Di livello, inoltre, sarà anche la presenza di arbitri, la cui pattuglia è così composta da esponenti internazionali: maestro Ruggiero Lanotte (VII Dan, Barletta), maestro Afrim Qokaj (IV Dan, Monza), maestro Raffaele Ardito (IV Dan, Andria), istruttore Giuseppe Garofoli (III Dan, Barletta), istruttore Vincenzo Pistillo (II Dan, Canosa di Puglia), istruttore Michele Cafagna (II Dan, Barletta). Ci saranno anche i seguenti arbitri nazionali: Giuseppe Cafagna (III Dan), Cosimo Corea (III Dan), Nicola Vitto (II Dan), Francesco Pio Tedeschi (II Dan), Damiano Mangino (II Dan), Ferdinando Pistillo (II Dan), Doriana Lacerenza (I Dan), Orazio Antonio Russo (I Dan), Nicola Sisto (I Dan), Maddalena Mascolo (I Dan), Ruggiero Signoriello (I Dan) e Nicolò Tancredi (I Dan).
  • Taekwondo
Altri contenuti a tema
​Taekwondo, Lanotte tra i 50 arbitri dei mondiali in Corea del Nord ​Taekwondo, Lanotte tra i 50 arbitri dei mondiali in Corea del Nord «Sarà un grande onore poter vivere questa nuova e significativa esperienza»
Taekwondo, celebrati a Barletta gli "esami di cintura" Taekwondo, celebrati a Barletta gli "esami di cintura" Una festa per tutti gli atleti: oltre 150 da tutto il territorio
1 Teakwondo, incetta di medaglie della Fitsport in Grecia Teakwondo, incetta di medaglie della Fitsport in Grecia Gli atleti conquistano un oro, un argento e due bronzi
1 Tre barlettani e un tarantino alla conquista dell'European International Championship Tre barlettani e un tarantino alla conquista dell'European International Championship Lanotte: «Puntare al podio in tutte le categorie»
Taekwondo, questo weekend Barletta ospita l'International Challenge Taekwondo, questo weekend Barletta ospita l'International Challenge Prevista la presenza di oltre trecento atleti
Taekwondo, ecco i convocati del Team Italia per i campionati europei ​ Taekwondo, ecco i convocati del Team Italia per i campionati europei ​ Prestigioso evento dal 24 al 30 aprile a Liverpool
Taekwondo, a Minervino la seconda tappa del campionato italiano Taekwondo, a Minervino la seconda tappa del campionato italiano Le fasi finali si svolgeranno a maggio a Barletta
Taekwondo, le ambizioni della Federico II Taekwondo, le ambizioni della Federico II Il 2017 si prospetta denso di appuntamenti
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.