Barletta-Corato
Barletta-Corato
Calcio

Schelotto gol, Barletta ok con il Corato

Primo successo in amichevole per i biancorossi

Primo gol di Schelotto in biancorosso e primo successo in amichevole per il Barletta. Basta un centro dell'argentino alla squadra di Ginestra per superare il Corato al "Puttilli". Ora stop Ferragostano poi la ripresa e il 19 partenza per il ritiro di Rivisondoli. Di seguito tabellino e cronaca del match.

Barletta (3-5-2): Guido; Milella, Lacassia, Sepe; Schelotto, Sfrecola, Marsili, Padovano, Rizzo; Di Piazza, Ngom. A disp. Paparella, Sapri, De Marino, Lobosco, Morella, Bramati, Cafagna, Evangelista, Lippo, Camara, Fornaro, Venanzio, Barbarello, Caputo, Russo, Glorioso. All. Ginestra

Barletta secondo tempo (3-5-2): Paparella (23' st. Sapri); Milella (14' st. Bramati), De Marino, Lobosco; Schelotto (43' st. Morella), Cafagna, Marsili (35' st. Lippo), Fornaro (27' st. Evangelista), Rizzo (14' st. Venanzio); Russo, Caputo. All. Ginestra

Corato (4-4-2): Loiodice; Zaza, D'Alba, Dispoto, Santoro; Frappampina, Fanelli, Santoro, Stefanelli; Antro, Pellegrini. A disp. Balducci, Turbini, Dell'Indice, Di Bisceglie, Sgobba, Zurab, Antonacci, Cianci, Rubini, Magnifico. All. Martello

Note: calci d'angolo: 7-4; ammoniti: Dispoto, Cianci e Antonacci (C), Cafagna (B); recuperi: pt. 1', st. 6'

Marcatori: 32' Schelotto (B)

Primo tempo

9' Prima fiammata di marca Corato. Guido è super a dire di no alla botta ravvicinata di Stefanelli.

17' Opportunità per Di Piazza che si invola verso la porta di Loiodice ma controlla male e incespica sul pallone.

19' Palo del Barletta! Schelotto a colpo sicuro, il legno gli dice di no.

26' Ci prova il Corato con Zaza a giro, palla sopra la traversa.

31' Loiodice dice di no a Schelotto! Colpo di testa del capitano biancorosso e gran parata del numero 1 neroverde.

32' Gol del Barletta! Questa volta Schelotto fa centro! Corner di Marsili, testa dell'argentino e vantaggio biancorosso.

46' Si va a riposo dopo un minuto di recupero. Biancorossi avanti 1-0 grazie al centro di Schelotto.

SECONDO TEMPO

1' st. Come di consueto cambia il Barletta. Restano in campo i soli Schelotto, Milella, Marsili e Rizzo.

9' st. Occasione per Rizzo! Conclusione da buona posizione del 28, Balducci gli dice di no.

19' st. Tentativo di Bramati con il tacco, Balducci respinge. Poi ci prova Russo in rovesciata, palla a lato.

37' st. Conclusione debole di Russo, blocca Balducci.

43' st. Corato a un passo dal pari. Di Bisceglie da due passi manda a lato.

47' st. Miracolo di Balducci su Morella! Barletta a pochi centimetri dal 2-0.

51' st. Punizione di Antonacci, palla sul fondo.

51' st. Finisce qui, vince il Barletta grazie a un gol di Schelotto al 32'.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
SSD Barletta 1922 o Barletta Calcio Sport? Questo è un problema… SSD Barletta 1922 o Barletta Calcio Sport? Questo è un problema… Romano (e Dimiccoli) incassano il no di Daleno. Dibenedetto prova a riesumare un glorioso passato. In m
Barletta 1922, tra ombre e divisioni Barletta 1922, tra ombre e divisioni La svolta societaria è arrivata (forse), ma le macerie da raccogliere sono tantissime
4 Michele Dibenedetto: «Riparto con il progetto Audace, fatto il possibile per prendere il Barletta» Michele Dibenedetto: «Riparto con il progetto Audace, fatto il possibile per prendere il Barletta» L'imprenditore barlettano in conferenza stampa
1 Barletta 1922, inizia l'era Romano: «Giudicatemi per ciò che farò» Barletta 1922, inizia l'era Romano: «Giudicatemi per ciò che farò» Prima conferenza stampa del nuovo presidente biancorosso
Cessione Barletta 1922, fatta con Marco Arturo Romano Cessione Barletta 1922, fatta con Marco Arturo Romano Alle 10 domani conferenza stampa
1 Torna a parlare Mario Dimiccoli: «Commessi errori in buona fede» Torna a parlare Mario Dimiccoli: «Commessi errori in buona fede» Annunciata domanda di ripescaggio, nessun accenno alla trattativa con Romano
Cessione Barletta 1922, Romano ad un passo dal club Cessione Barletta 1922, Romano ad un passo dal club L'imprenditore laziale sta per arrivare in città
Cessione Barletta 1922, l’ultimatum di Dibenedetto: «Non andremo oltre il 7 giugno» Cessione Barletta 1922, l’ultimatum di Dibenedetto: «Non andremo oltre il 7 giugno» La nota firmata dall’avvocato Michele Cianci
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.