Nicola Altini, campionato italiano assoluto
Nicola Altini, campionato italiano assoluto
Scacchi

Scacchi, Nicola Altini protagonista al Campionato Italiano Assoluto

Ottima settima piazza per lo scacchista del Club Scacchi Nord Barese

Era rappresentata anche la Città della Disfida nell'edizione numero 74 del Campionato Italiano Assoluto. La manifestazione, che ha visto protagonisti i migliori 12 scacchisti italiani, si è svolta presso la splendida cornice del Villa Rota Resort di Boscotrecase, ed è stata organizzata dalla Federazione Scacchistica Italiana in collaborazione con la Scacchistica Oplonti. A rappresentare Barletta nel torneo che ha assegnato lo scudetto 2014 è stato il Maestro Fide Nicola Altini, martinese di nascita, barese "d'adozione" ma tesserato per il Club Scacchi Nord Barese di Barletta. Dopo un torneo molto combattuto, che ha visto trionfare il giovane Grande Maestro Axel Rombaldoni, Altini si è piazzato al settimo posto, risultato prestigioso se si pensa che era accreditato dell'undicesimo punteggio iniziale. I cinque punti e mezzo ottenuti in Campania hanno permesso allo scacchista barlettano di ottenere la seconda norma per il conseguimento della norma di Maestro Internazionale.

Ai microfoni di Barlettaviva, Nicola Altini ha commentato l'esito del torneo, esprimendo soddisfazione per il gioco messo in mostra e per i risultati ottenuti: «Il CIA è un torneo prestigioso ma difficilissimo. Alla mia prima partecipazione a Torino nel 2012, nonostante avessi iniziato con due vittorie consecutive nelle prime due partite non ero riuscito a portare a casa l'ambita norma di Maestro Internazionale, così non ero molto ottimista all'inizio di questa finale. La fase iniziale del torneo è stata sicuramente la più problematica: complici degli abbinamenti abbastanza difficili sono rimasto a digiuno di vittorie fino alla settima partita, vinta con l'IM Bellia, il primo momento in cui ho iniziato a credere seriamente nella norma. Purtroppo proprio dopo aver vinto con Bellia ho perso l'ottava col GM Axel Rombaldoni, destinato poi a vincere brillantemente il torneo, e mi sono trovato nuovamente nella situazione di dover recuperare una vittoria. Sono riuscito a tenere testa a Godena e Brunello e all'ultimo turno potevo solo vincere per raggiungere l'obiettivo sperato. Dopo una partita non bellissima ma concreta, sono riuscito a prevalere sull'esperto IM Contin, realizzando il 50% dei punti. Questo risultato mi ha consentito, oltre al conseguimento della mia seconda norma di MI, di raggiungere la settima posizione, alle spalle solo dei cinque Grandi Maestri presenti e del Maestro Internazionale Denis Rombaldoni. Chiaramente non potevo immaginare un epilogo migliore per un torneo che era stato sempre in salita, con avversari tutti di altissimo valore».
  • Scacchi
  • Campionato
  • Nicola Altini
Altri contenuti a tema
Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani La consegna alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Giliberto, e del Comitato Regionale FSI, Rinaldi
Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta 51 giocatori in gara e oltre 100 persone tra i partecipanti all'evento
“Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta “Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta L'evento, alla prima edizione, si svolgerà questa domenica
Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le scacchiste Losole, Ventrella, Curci, Baylon e Cafagna sono state ammesse alla gara regionale
Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Alla gara scacchistica presenti anche altre scuole della Bat
Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" La competizione mette ancora una volta alla prova la città di Barletta, eccellenza nell'ambito scacchistico
A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi «I periodi negativi non sono una sconfitta ma un punto di partenza. Ora penso alle Olimpiadi a Baku»
Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Il miglior biglietto da visita in attesa dei Campionati Italiani Individuali
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.