Pallone nel fango
Pallone nel fango
Calcio

Real Barletta sconfitto ad Ascoli Satriano

Una gara equilibrata decisa da due prodezze

E' stata una gara equilibrata quella disputata ad Ascoli Satriano ma sono stati i padroni di casa a prevalere sul Real Barletta che dopo una buona prima ora di gioco è un pò calato, subendo così il buon finale dei foggiani che hanno trovato due reti.

Il Real Barletta è sceso in campo con alcune assenze importanti come quelle degli squalificati Lanciano e Lanotte oltre all'infortunato Roberto Grimaldi. Rientravano tra i titolari Lionetti e Damato, da segnalare l'esordio dal 1° minuto per Ruggiero Grimaldi.

La prima frazione di gioco è stata piacevole con entrambe le squadre che facevano girare bene la palla per cercare di mandare al tiro i rispettivi tridenti offensivi.
Quello gialloblù formato da Amantino, Montemorra e Sguera opposto a quello biancorosso con Grimaldi, Damato e Zagaria. Ma i portieri non venivano mai seriamente impensieriti ed il tempo si concludeva inevitabilmente sullo 0-0.

Nella ripresa il Real Barletta partiva davvero bene, con il dinamico Vernice (nella foto) sugli scudi ed aveva un'occasionissima con Zagaria ben servito da Damato, ma il centravanti solo davanti al portiere non riusciva a trasformare in rete.

Il pericolo scampato destava l'Ascoli Satriano che aumentava il forcing trovando la rete del vantaggio con Cartagine, entrato da pochi minuti, su una mischia formatasi nell'area di rigore barlettana.

Nel finale arrivava anche la seconda rete con Sguera, che riscaldava gli animi del match. L'eccessivo nervosismo nelle fila barlettane portava alle espulsioni di Di Matteo e di Ruggiero nelle fila degli ospiti. Precedentemente era stato allontanato dalla panchina anche Pasquale Bollino.
Il Real Barletta tornerà in campo giovedì nell'impegno di Coppa Italia a Molfetta contro il Soccer Atletico. Tre giorni più tardi sarà già Campionato con i biancorossi che ospiteranno al "Manzi-Chiapulin" il temibile Real Altamura.
Ascoli Satriano-Real Barletta 2-0

Ascoli Satriano: Bruno L., Giliano, Fiore, Cuocci, Lopez, Cassotta (71° Okonkwo), Paciello, Dicandia (61° Cartagine), Sguera, Montemorra, Amantino (71° Totaro).
A disposizione: Bruno V., Peloso, Daluiso. All. G. De Martino

Real Barletta: Salvemini, Cagnetta, De Chirico, Lionetti, Vernice, Dimatteo, Delvecchio (72° Ruggiero), Grimaldi Ru. (73° Bizzoca), Dibenedetto, Zagaria (61° Cagia), Damato.
A disposizione: Crisanti, Di Terlizzi A., Francavilla, Diterlizzi F.. All. Damato (Coll. Tecn. P. Bollino)

Arbitro: De Tullio di Bari

Reti: 66° Cartagine, 88° Sguera

Note: Ammoniti Giliano, Sguera, Montemorra, Amantino (Ascoli Satriano), Vernice, Dibenedetto, Lionetti, Dimatteo (Real Barletta). Allontanato Bollino (Real Barletta) per proteste. Espulsi Di Matteo per doppia ammonizione e Ruggiero per fallo di reazione (Real Barletta)
  • Calcio
  • A.S.D. Real Barletta
  • Sconfitta
  • Campionato
Altri contenuti a tema
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Il classe 2005 barlettano lascia i biancorossi e si accasa ai federiciani
1 Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Intervista al numero 10 del Cittadella
Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gialloblu murgiani battuti e zona playoff agganciata, ma il bello (o il brutto) arriva ora con gli scontri diretti
Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Biancorossi sempre più solidi e sicuri, ma ancora troppo sterili
Claudio Cassano, arriva il primo gol stagionale con il Cittadella Claudio Cassano, arriva il primo gol stagionale con il Cittadella Il talento barlettano esulta per la prima volta con la maglia granata
Prima categoria: Etra e Audace Barletta nel girone A Prima categoria: Etra e Audace Barletta nel girone A Tanto Gargano e qualche nome piuttosto illustre per le squadre barlettane
"Tacconi 1 di noi": Juventus Club Andria e Barletta in visita a "Capitan Fracassa" "Tacconi 1 di noi": Juventus Club Andria e Barletta in visita a "Capitan Fracassa" Un grande abbaccio dai tifosi della "Vecchia Signora" al formidabile portiere della Juventus degli anni '80 e '90
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.