Tennis Challenger
Tennis Challenger
Tennis

Open "Città di Barletta", fuori Fognini e Pere Riba

Avanza nella competizione Filippo Volandri

Primi "tagli" pesanti nella giornata di ieri all'Open internazionale "Città di Barletta" (Trofeo "Dimiccoli-Borraccino", montepremi 42.500 dollari). Escono dal Main Draw i due favoriti per la vittoria finale, Fabio Fognini e lo spagnolo Pere Riba. Esordio da dimenticare per l'azzurro Fabio Fognini. Il tennista ligure, reduce dalla parentesi dell'Open di Miami, ha dimostrato scarsa condizione subendo una meritata sconfitta in tre set (6-3, 3-6, 6-3) per mano di Andreas Haider-Maurer (115 del mondo), avversario fregiatosi di recente della vittoria nel challenger di Caltanisetta. Il tennista ligure ha cercato di rientrare in partita dopo un primo set in cui ha sbagliato tantissimo. Nel parziale decisivo Fognini si è ritrovato sotto 0-3 ma ha saputo reagire restituendo il break prima, però, di sprecare una chance per impattare sul 4-4. Grande la delusione sugli spalti del circolo "Hugo Simmen", deluso per la prematura uscita di scena della testa di serie numero 1 del tabellone, al quale la direzione del torneo aveva affidato una delle 4 wild cards a disposizione.

Per un italiano che abbandona la competizione, uno che avanza. Parliamo del 34enne Alessio Di Mauro, arrivato all'Open pugliese in splendida forma e con tanta voglia di far bene. Nel primo pomeriggio di ieri il tennista di ha eliminato in tre set la testa di serie numero 2 del torneo barlettano, lo spagnolo Riba (vincitore dell'ultima edizione dell'Open barlettano). Dopo un primo set abbastanza timido e mal giocato, Di Mauro è riuscito a venir fuori, togliendo sicurezza al tennis aggressivo dell'avversario, numero. 72 della classifica Atp. Il match si è risolto al termine di un appassionantissimo tie-break (7-5) nel terzo set dopo che l'italiano era stato in vantaggio 3-0 e 5-4.

Fuori anche un altro grande nome del torneo, lo sloveno Kavcic, testa di serie numero 4, costretto al ritiro nel match contro Vagnozzi al primo set sul passivo di 4-3. Avanza nella kermesse barlettana anche Filippo Volandri, che ha proseguito il match interrotto lunedì per pioggia contro Crugnola in una situazione di netto vantaggio. Il livornese, però, si è complicato la vita subendo la rimonta dell'avversario fino al 5-5 e sventando due occasioni che avrebbero portato l'avversario in vantaggio 6-5. Il match è, dunque, terminato con il punteggio di 6-1, 7-5.

Il nome del Belpaese è stato onorato da altri 2 successi, ottenuti da Viola contro Herbert e da Arnaboldi contro Olaso, mentre avanza il ceco Minar, vincente con un secco 2-0 (6-1, 6-1) contro Virgili nell'ultima sfida disputata ieri sui campi del Circolo "Hugo Simmen".

RISULTATI DI MARTEDì 29 MARZO: Haider Maurer b. Fognini 6-3, 3-6, 6-3; Viola b. Herbert 6-1, 6-0; Luczak b. Klec 6-1, 6-2; Ungur b. Shukin 6-3, 6-4; Pospisil b. Brizzi 6-1, 6-3; Vagnozzi b. Kavcic 4-3 ritirato. Ramos b. Copil 6-7, 6-4, 6-1; Arnaboldi b. Olaso 6-1, 7-6; Di Mauro b. Riba 1-6, 6-2, 7-5.
  • tennis
  • Circolo Tennis "Hugo Simmen"
  • Open Barletta
Altri contenuti a tema
1 Tennis, all'ATP Barletta trionfa Giulio Zeppieri Tennis, all'ATP Barletta trionfa Giulio Zeppieri Ieri la finale del challenger: la sfida con Flavio Cobolli
ATP Barletta, Cobolli e Zappieri volano in semifinale ATP Barletta, Cobolli e Zappieri volano in semifinale I due giovani italiani domani in campo contro Tseng e Tirante, dopo la finale del doppio
ATP Barletta, fuori Martin: eliminata la testa di serie n.1 ATP Barletta, fuori Martin: eliminata la testa di serie n.1 Bene Cobolli che batte Van Rijthoven e approda ai quarti di finale del challenger
Tennis, un barlettano trionfa al Foro Italico: Piazzolla vince il Master FIT Kinder Tennis, un barlettano trionfa al Foro Italico: Piazzolla vince il Master FIT Kinder Il giovane tennista ha vinto la fase finale del circuito giovanile italiano alzando il trofeo sul campo centrale del Foro Italico
ATP Barletta, cinquina italiana alla seconda giornata ATP Barletta, cinquina italiana alla seconda giornata Vittorie per Arnaboldi, Vavassori, Zeppieri, Ocleppo e Nardi. Subito sconfitto il promettente argentino Cerundolo
ATP Barletta, due italiani per le prime due teste di serie ATP Barletta, due italiani per le prime due teste di serie Lo slovacco Martin affronterà Jacopo Berrettini, mentre l'argentino Cerundolo se la vedrà con Andrea Arnaboldi
Atp di tennis, a Barletta si parte domenica con le qualificazioni Atp di tennis, a Barletta si parte domenica con le qualificazioni Forti, Nardi e Maggioli sono le wild card. Occhi puntati sul giovane argentino Cerundolo e sull'esperto Martin
Nuova edizione del torneo ATP Barletta dal 22 al 29 agosto Nuova edizione del torneo ATP Barletta dal 22 al 29 agosto In programma la 21esima edizione dell'Open della Disfida
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.