Barletta-Vieste
Barletta-Vieste
Calcio

“Manita” al Vieste e spettacolo: Barletta extralusso

La corazzata di mister Farina spaventa la concorrenza

"7 partite 7 vittorie". Questo è lo slogan coniato dalla tifoseria biancorossa per questo atteso debutto del Barletta 1922 nel secondo spezzone di questo monco e stranissimo campionato di Eccellenza pugliese, edizione 2020/21. E vittoria, travolgente, è stata per gli uomini di Francesco Farina, chiamati a riannodare i fili di una stagione ferma da 5 mesi per le fin troppo note vicende.

Il 5-0 finale con il quale i biancorossi hanno brutalmente liquidato un comunque dignitoso Atletico Vieste, più che scaturire da una sadica volontà di umiliare l'avversario odierno, pare suonare come un minaccioso avvertimento per quelle che di qui alla fine delle stagione regolare dovrebbero essere le antagoniste del Barletta nella corsa alla Serie D, in questo come nell'altro girone.
La gara ha inizio, agli ordini del signor Losapio di Molfetta, con un Barletta chiaramente intenzionato a piantare le tende nella metà campo garganica. Farina fa subito esordire il nuovo arrivato Quarta, che con Varsi ha il compito di innescare il tandem d'attacco tutto peso e sostanza formato da Morra e Di Rito. L L'Atletico Vieste però riesce a difendersi piuttosto bene sia dal punto di vista prettamente agonistico, sia dal punto di vista tecnico, facendosi notare per una buona impostazione dal basso – tanto di moda del calcio di oggi – che per buona parte del primo tempo riesce ad avere la meglio sul tentativo di pressing alto dei biancorossi di Farina, che al 15' vanno in rete con Bonasia sugli sviluppi di un corner, ma l'arbitro annulla per un evidente fuorigioco dell'esterno barlettano.

Il muro difensivo allestito da mister Sollitto riesce a resistere fino al 34', quando su di un corner battuto da sinistra da Ganci, Pollidori salta più in alto di tutti e supera il giovanissimo portiere viestano Paparesta (classe 2003).

Passano appena cinque minuti e il Barletta raddoppia. L'onnipresente Facundo Ganci (il migliore in campo) recupera palla a centrocampo e lancia sulla sinistra Bonasia il quale centra per Di Rito che sfiora la palla, Colella respinge respinge corto e Quarta insacca inesorabilmente alla sinistra di Paparesta, per il 2-0 con il quale le squadre vanno a riposo.
A inizio ripresa l'Atletico Vieste tenta una reazione d'orgoglio, ma il Barletta al 56' chiude i conti con Bonasia, che splendidamente imbeccato in area da Di Rito supera un avversario e da due passi non lascia scampo a Paparesta...

Sull'ormai rassicurante punteggio di 3-0, Farina sostituisce Cafagna e Varsi con Telera e Lanzone. Proprio quest'ultimo, al 66' sarà protagonista dell'azione dalla quale scaturisce la quarta rete biancorossa, quando su un'imbeccata di Morra colpisce in semirovesciata la base del palo. Sulla palla si avventa Di Rito che non può fare altro che insaccare a porta sguarnita.

Lo stesso Di Rito, qualche minuto più tardi, completerà la classica "manita" infilando il malcapitato Paparesta vanamente proteso in uscita.

Termina così 5-0 per il Barletta 1922 il primo incontro del secondo atto di questo insolito campionato di Eccellenza pugliese che vede i biancorossi di Farina ora distanti un solo punto dalla capolista Manfredonia, a parità di incontri giocati.

Nel prossimo turno il Barletta – che in condizioni di "normalità" avrebbe dovuto giocare in trasferta ad Ostuni – osserverà il suo secondo turno di riposo, prima dell'atteso match contro la nuova Audace del patron Giuseppe Dibenedetto e di mister Agnelli. Per un derby più che mai sentito, viste le ultime vicende dell'ex squadra di Beppe Iannone.
39 fotoBarletta-Vieste
BarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoViesteBarlettaAtleticoVieste
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
1 Eccellenza Puglia: il Barletta 1922 attende l’insidiosa Vigor Trani Eccellenza Puglia: il Barletta 1922 attende l’insidiosa Vigor Trani Gli uomini di Farina attesi da un derby che può essere decisivo
Eccellenza Puglia: a Ortanova la prima di cinque finali per il Barletta 1922 Eccellenza Puglia: a Ortanova la prima di cinque finali per il Barletta 1922 Biancorossi a caccia di un successo in Capitanata per avvicinarsi al Manfredonia, atteso dalla difficile trasferta di Trani
2 Barletta 1922 – Audace: storie tese tra le due dirigenze Barletta 1922 – Audace: storie tese tra le due dirigenze Dopo le polemiche arbitrali l’Audace denuncia l’aggressione fisica a un membro del suo staff
Eccellenza pugliese: Barletta 1922 atteso da un delicato “ex-derby della Disfida” Eccellenza pugliese: Barletta 1922 atteso da un delicato “ex-derby della Disfida” Contro l’Audace 3 punti obbligati per non perdere contatto con la vetta
1 Barletta 1922: si ricomincia con l’Atletico Vieste con un solo obiettivo a disposizione Barletta 1922: si ricomincia con l’Atletico Vieste con un solo obiettivo a disposizione Le avversarie a breve e lungo termine nella corsa alla D
2 Eccellenza pugliese: scatta la protesta dei calciatori Eccellenza pugliese: scatta la protesta dei calciatori Stanchi dell’ennesimo rinvio i capitani affidano a una lettera di protesta il loro disagio
Barletta 1922, nessuna cessione: «Confermati i componenti della rosa attuale» Barletta 1922, nessuna cessione: «Confermati i componenti della rosa attuale» La nota della società biancorossa
Questione "Puttilli", il Barletta chiede un incontro con l'amministrazione comunale Questione "Puttilli", il Barletta chiede un incontro con l'amministrazione comunale La società biancorossa: «Servono risposte chiare e precise»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.