Barletta-Brindisi. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Barletta-Brindisi. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Lascia il calcio capitan Massimo Pollidori

Dagli esordi nei primi anni 2000 ai pomeriggi magici di Taranto e Rieti, saluta un pezzo di storia del Barletta

Massimo Pollidori saluta il calcio e tutta la Barletta calcistica e sportiva in generale non può che salutarlo e ringraziarlo per quanto dato. Pollidori, protagonista da under negli anni della risalita in C ed in particolare nel 2007-2008, dopo un lungo peregrinare in giro per la Puglia e non solo è tornato a casa nel 2020 per scrivere la storia. Nel 2022, infatti, ha riportato da capitano il Barletta in serie D e sollevato al cielo la Coppa Italia Dilettanti vinta nello storico pomeriggio di Rieti davanti a un popolo in festa.

Questa la sua lettera di addio

Amicizia, rispetto, impegno, sacrificio, lealtà... tutti valori che ti trasmette lo sport.

Ed è proprio per questo che oggi sono qui a comunicare l'amara decisione di metter fine al mio lungo percorso da calciatore. Purtroppo, quando i "doloretti" prendono il sopravvento sulla tua voglia di continuare a dare il massimo, inizi a comprendere come forse sia arrivato il momento di fermarsi.

Tutto questo, per me, è difficile da digerire: ma devo farlo. Ringrazio chi fino a ieri mi ha dato la possibilità di fare parte di un altro contesto importante, così come voglio ringraziare tutti i compagni di squadra avuti in questo lungo viaggio, tutti gli allenatori, i direttori, le società, i magazzinieri, gli staff medici e le figure che hanno fatto parte delle squadre che ho incontrato in questi anni. Un grazie speciale va naturalmente alla mia famiglia, che mi ha sempre supportato e sopportato… e, un grande grazie va a tutti i tifosi... Sono certo che avremo ancora l'occasione di rivederci per continuare a portare avanti questi valori!


Viva la vita, viva lo sport
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 I biancorossi portano via un punto dalla trasferta campana
Barletta, adesso non fermarti Barletta, adesso non fermarti Biancorossi attesi domani da una partita chiave in casa della Gelbison
Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» La conferenza stampa del tecnico prima del match in Campania
Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Il presidente onorario intervenuto ai microfoni di Antenna Sud ha parlato anche della contestazione
1 Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Il patron della Lazio risponde circa il suo possibile interessamento al club biancorosso
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Lotito a Barletta? Maneggiare con cura Lotito a Barletta? Maneggiare con cura L’interesse del patron della Lazio per il club biancorosso non è fantascienza, ma serve cautela
Finalmente Barletta! Camilleri e Diaz stendono il Matera Finalmente Barletta! Camilleri e Diaz stendono il Matera Primo successo e primi gol del 2024 per i biancorossi di Ciullo
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.