Barletta-Bitonto
Barletta-Bitonto
Calcio

Fine d'anno sfortunato per il Barletta 1922

I biancorossi cedono nel finale per 1-2 al Casarano

Si chiude con un sfortunato ko il 2016 del Barletta: i biancorossi, complice un rigore sbagliato sul punteggio di parità, cedono nel finale per 1-2 al Casarano sul sintetico del "Manzi-Chiapulin". Decide l'incontro il centro di Pignataro a sei minuti dalla fine, dopo che Puglia e Varola con altrettanti colpi di testa avevano determinato l'1-1.

La cronaca

Nel Barletta Pizzulli conferma il 4-4-2 di base, con Sguera accanto a Lorusso e i giovani Mannarini e Rizzi in panchina. La febbre stoppa Addario e Khalil, che non siedono in panchina. Il Casarano propone un 3-5-2 con Pignataro e Iunco in attacco e Stranieri a guidare la linea difensiva.

Pronti, via e Sguera impensierisce M. Casalino con un destro dal limite: al 13' passano gli ospiti. Varola atterra Portaccio a pochi passi dall'area di rigore. Mancino tagliato di D'Arcante e stacco di Puglia sul primo palo per lo 0-1. La risposta del Barletta non si fa attendere: al 15' Dentamaro calcia una forte punizione dai 30 metri, Varola irrompe sul secondo palo e firma il pareggio. Primo centro stagionale per il terzino sinistro classe 1997. Partita maschia, con diversi interventi duri e l'arbitro Di Reda che raramente ricorre al cartellino. Nella seconda parte di frazione Mignogna e Sguera calciano dal limite, trovando Casalino sempre pronto alla respinta. Lo squillo del Casarano è targato Iunco: tocco sul primo palo su assist di Marretti, palla a lato. E' l'ultima emozione del primo tempo, che si chiude sull'1-1.

Nel secondo tempo il Barletta attacca a testa bassa: Lorusso e Sguera combinano dal limite, destro preciso e respinta di Casalino. Lavopa abbandona il campo per infortunio, dentro il neo-entrato Faccini. Al 57' Lorusso va giù sul dischetto, pronto a calciare a rete: la trattenuta di Stranieri non è sanzionata da Di Reda tra le proteste biancorosse. Al 60' il Casarano inserisce Caputo per Iunco: la costante pressione del Barletta sortisce minacce sventate da Casalino. Al 72' i biancorossi conquistano un calcio di rigore, assegnato per il contatto Varola-Portaccio. Dal dischetto calcia Mignogna: mancino neutralizzato da Casalino. Gol sbagliato, gol subìto: la legge più antica del calcio si paventa sul "Manzi-Chiapulin" al minuto 84. Intervento irregolare di D'Arcante su Dentamaro (gamba tesa) a centrocampo, Di Reda lascia correre. Caputo avvia la ripartenza e crossa sul secondo palo, dove Pignataro realizza a porta vuota. Il finale è all'insegna dell'assedio biancorosso: Mignogna e Digiorgio non trovano la zuccata vincente, Casalino vola al 92' sul destro dai 25 metri di Donvito. E' la parola fine sulla partita: il Casarano vince 1-2, il Barletta chiude l'annata da sesto con 26 punti.

IL TABELLINO DI BARLETTA-CASARANO 1-2

BARLETTA (4-4-2): Rossetti; Donvito, Monopoli, Digiorgio, Varola; Mignogna, Dentamaro, Zingrillo, Lavopa (5' st Faccini); Lorusso, Sguera. A disposizione: Capossele, Aprile, Rizzi, Cormio, Grumo, Mannarini. Allenatore: Pizzulli.
CASARANO (3-5-2): M. Casalino; Signori, Stranieri, A. Casalino; Portaccio, Puglia, Zaminga, D'Arcante, Marretti; Pignataro (42' st Rosciglione), Iunco (15' st Caputo). A disposizione: Pastorelli, Leggieri, Filograna, Porcino, Stringano. Allenatore: Sportillo.
RETI: 13' pt Puglia (C),15' pt Varola (B), 39' st Pignataro (C)
ARBITRO: Antonio Di Reda di Molfetta (Colavito-Morea)
NOTE. Ammoniti: Varola (B), Portaccio (C), Monopoli (B). Angoli: 7-2. Recupero: 2'-5'.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Barletta 1922, Papagni e Lavopa in coro: «Avremmo meritato la vittoria» Barletta 1922, Papagni e Lavopa in coro: «Avremmo meritato la vittoria» L’allenatore e il marcatore biancorossi amareggiati per l’1-1 contro il Novoli
Orgoglio frenato, Barletta 1922 - Novoli termina 1-1 Orgoglio frenato, Barletta 1922 - Novoli termina 1-1 Espulsione nell'ultima mezz'ora e i biancorossi concludono in dieci
Barletta 1922 alla conquista dei 3 punti per scalare la classifica Barletta 1922 alla conquista dei 3 punti per scalare la classifica Ingaggiato Luigi Moschetto contro il Novoli. Sostituirà l'infortunato Rossetti
Sconfitta tra i rimpianti per il Barletta 1922, termina 2-1 ad Altamura Sconfitta tra i rimpianti per il Barletta 1922, termina 2-1 ad Altamura Biancorossi sprecano il vantaggio iniziale e vanno sotto nella ripresa
Team Altamura-Barletta 1922: i convocati di mister Pizzulli Team Altamura-Barletta 1922: i convocati di mister Pizzulli Rientrano Digiorgio, Cormio, Lavopa e Lorusso. Out Addario e Aprile
Barletta 1922, «dare nuova linfa e continuare il momento positivo» Barletta 1922, «dare nuova linfa e continuare il momento positivo» Mister Pizzulli incoraggia la squadra in vista della trasferta ad Altamura
«Nervi saldi e maturità», è di nuovo vittoria per il Barletta 1922 «Nervi saldi e maturità», è di nuovo vittoria per il Barletta 1922 I commenti nel post partita di mister Papagni e Zingrillo
Basta Sguera ed è vittoria, Barletta 1922 - Galatina termina 1-0 Basta Sguera ed è vittoria, Barletta 1922 - Galatina termina 1-0 I biancorossi tornano al successo grazie al numero nove barlettano
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.