Barletta Vigor Trani
Barletta Vigor Trani
Calcio

Eccellenza Puglia: ultimo turno di riposo per il Barletta 1922 prima della volata finale verso la D

11° giornata coi biancorossi spettatori interessati di Manfredonia-Corato

L'ultima domenica di riposo per i Barletta 1922 coincide con il primo dei tre scontri diretti che andranno a determinare la graduatoria finale del girone A del campionato di Eccellenza pugliese.

Domenica, infatti, allo stadio "Miramare" di Manfredonia è in programma la sfida tra i biancazzurri locali ed il Corato mi mister Scaringella e degli ex Barletta Pignataro e Ladogana.

I sipontini, come noto, sono secondi in classifica con venti punti, a una lunghezza di distanza dal Barletta capolista e ben cinque sui nero verdi coratini, che però hanno disputato una gara in meno rispetto agli avversari.

Corato comunque atteso ad un compito molto difficile e delicato, visto e considerato il comunque difficile calendario che attende la squadra del presidente Maldera, che dopo la trasferta ai di Manfredonia è attesa dal match interno col Barletta 1922, per poi concludere la regular season con un'altra temibile trasferta in casa del lanciatissimo Città di Mola, che a partire dalla ripresa del torneo non ha mai perso. Città di Mola che, prevedibilmente, domenica pomeriggio non dovrebbe avere grosse difficoltà a superare il Real Siti fanalino di coda.

Di vitale importanza è invece la trasferta dell'Audace in quel di Vieste. Per l'ex compagine barlettana di mister Cinque, la trasferta sul Gargano sarà l'ultima gara della stagione regolare. Inutile sottolineare, quindi, che un eventuale passo falso della squadra del presidente Dibenedetto, con ogni probabilità vorrebbe dire rimandare i sogni di gloria quanto meno alla prossima stagione.

Dopo il rovinoso 0-3 contro il Mola, solo l'aritmetica tiene in piedi le residue speranze play-off della Vigor Trani. L'undici di mister Sisto per poter accedere alla post-season deve sperare che di qui a fine torneo, almeno in due fra Corato, Audace e Mola non arrivino a quota 17 punti. Tutto questo naturalmente a patto che i tranesi facciano propria l'intera posta in palio nelle tre gare restanti, a partire da quella di domenica a San Severo contro l'Alto Tavoliere.

Sono già fuori da tutti i giochi Unione Calcio Bisceglie e Team Ortanova che incroceranno i guantoni al "Di Liddo".
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Barletta 1922 e stadio Puttilli: tra importanti conferme, caute speranze e fastidiose incognite Barletta 1922 e stadio Puttilli: tra importanti conferme, caute speranze e fastidiose incognite Confermato sulla panchina biancorossa il mister Francesco Farina
ASD Barletta 1922: il progetto continua. Segnali di speranza anche sulla questione stadio ASD Barletta 1922: il progetto continua. Segnali di speranza anche sulla questione stadio Presto gli aggiornamenti sulla stagione 2021/2022
Futuro Barletta 1922 e questione stadio Futuro Barletta 1922 e questione stadio Il malumore dei tifosi mentre tutto tace e gli eventi si susseguono
Odissea stadio “Puttilli”: il “j’accuse” del presidente del Barletta e della tifoseria Odissea stadio “Puttilli”: il “j’accuse” del presidente del Barletta e della tifoseria La proprietà garantisce l’iscrizione al campionato. Futuro biancorosso legato alla questione stadio
Barletta 1922, la società esprime un bilancio della stagione calcistica 2020-2021 Barletta 1922, la società esprime un bilancio della stagione calcistica 2020-2021 "Senza stadio non avremo alcuna possibilità di programmare un torneo consono al blasone del Barletta"
Barletta 1922: e adesso? Barletta 1922: e adesso? La sconfitta shock contro il Corato scatena nei tifosi molti interrogativi sul futuro biancorosso
Barletta 1922: è finita. I biancorossi dicono addio alla serie D Barletta 1922: è finita. I biancorossi dicono addio alla serie D Una squadra appannata e confusa che cede 1-2 al Corato
Barletta 1922 : contro il Corato fiducia e attenzione per avvicinarsi al traguardo finale Barletta 1922 : contro il Corato fiducia e attenzione per avvicinarsi al traguardo finale A due settimane dal rovente pareggio in campionato i biancorossi tornano a sfidare gli insidiosi federiciani
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.