RacchettaPalla
RacchettaPalla
Tennis

Ct "Hugo Simmen" Barletta, stagione al via a Bassano del Grappa

Stamattina i barlettani ospiti dei campioni d'Italia

E' arrivato il tempo di tagliare il nastro di partenza per la stagione del Circolo Tennis "Hugo Simmen" di Barletta. Dopo aver ospitato i Campionati Nazionali Under a inizio settembre, lo spazio della terra rossa cittadino si prepara a vivere il campionato di A1, grazie a un ripescaggio ottenuto grazie agli ampliamenti di organico stabiliti dalla Federtennis: la retrocessione della scorsa stagione nel play-out contro Rovereto è stata così cancellata dalla burocrazia. L'esordio del Ct "Simmen" è programmato questa mattina in quel di Bassano del Grappa, tappa ostica contro i campioni d'Italia in carica, mentre la prima sfida sulla terra rossa barlettana è calendarizzata il 12 ottobre contro il Tc Parioli.

Il Circolo presieduto da Ruggiero Laporta sarà di scena nel gruppo 3, dove sono inclusi anche la Società Tennis Bassano, il Tennis Club Parioli Roma e il Tennis Club Crema. Le partite saranno disputate con la formula "all'italiana", con un doppio girone e partite di andata e ritorno in calendario. La prima classificata accede ai playoff, la second conserva la categoria mentre terza e quarta si affrontano nei playout. Di fronte oggi ci saranno i veneti guidati dall'olandese Igor Sijsling, numero 79 del ranking Atp, con Paolo Lorenzi (#80) e i giovani Matteo Donati e Stefano Napolitano, classe 1995.
Jan Satral
Nell'organico barlettano, la novità principale è rappresentata dall'arrivo di Jan Satral (in foto). Il tennista nato a Ostrava, in Repubblica Ceca, nel 1990, sarà il leader di una rosa nella quale saranno inseriti il calabrese Francesco Vilardo, nuovo volto in organico, e i barlettani Francesco Faggella, Savino Lapalombella, Giuseppe Tresca e Domenico Scelzi. «Affrontiamo una delle squadre più forti, ma è complesso l'intero girone-ha spiegato il direttore tecnico del Ct Barletta, Luciano Binetti-il nostro obiettivo è la salvezza unita alla valorizzazione dei nostri giovani». Match al via alle 10.
(Twitter: @GuerraLuca88)
  • tennis
  • Evento sportivo
  • Circolo Tennis "Hugo Simmen"
Altri contenuti a tema
Run4Hope 2024, Barletta presente alla staffetta di solidarietà Run4Hope 2024, Barletta presente alla staffetta di solidarietà Domattina sul lungomare Mennea arriva il testimone nelle mani dei soci della ASD Barletta Sportiva
Bilancio positivo per il Challenger Atp di Barletta Bilancio positivo per il Challenger Atp di Barletta Numeri da record per la 23esima edizione dell'Open Città della Disfida
Damir Dzumhur trionfa al Challenger ATP “Città della Disfida” 2024 Damir Dzumhur trionfa al Challenger ATP “Città della Disfida” 2024 Il trentunenne bosniaco sconfigge in finale in due set (6-1 6-3) il francese Harold Mayot
Challenger ATP Barletta 2024: sarà finale tra Mayot e Dzumhur. Kolar e Tseng trionfano nel doppio Challenger ATP Barletta 2024: sarà finale tra Mayot e Dzumhur. Kolar e Tseng trionfano nel doppio Il francese (polemico col pubblico) supera Jacopo Berrettini in due set. Vittoria omerica del bosniaco su uno Skatov da applausi
Challenger ATP Barletta 2024, si entra nel vivo Challenger ATP Barletta 2024, si entra nel vivo Oggi semifinali e finale del doppio, domani la finale del singolare
Challenger ATP Barletta 2024, vola in semifinale un grande Jacopo Berrettini Challenger ATP Barletta 2024, vola in semifinale un grande Jacopo Berrettini Eliminati Bonadio e Maestrelli mentre vanno in finale del doppio i francesi Bonzi e Arribage e la coppia Kolar-Tseng
Challenger ATP Barletta 2024, Maestrelli e Bonadio ai quarti. Italia out nel doppio Challenger ATP Barletta 2024, Maestrelli e Bonadio ai quarti. Italia out nel doppio Dopo Travaglia e Ricca i fratelli Sabanov fanno fuori anche Tammaro e Andaloro. Eliminati nel singolare Picchione, Brancaccio e Dalla Valle Completato al Circo
Challenger ATP Barletta 2024, solo Jacopo Berrettini sopravvive alla giornata nera degli italiani Challenger ATP Barletta 2024, solo Jacopo Berrettini sopravvive alla giornata nera degli italiani Italia quasi azzerata nel torneo di doppio. Nel singolare fuori Ruggieri e, con tanti rimpianti, Agamenone
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.