Bellomo Nicola
Bellomo Nicola
Calcio

Contro i Satanelli Barletta senza Di Masi

Per la prima di Cari in panchina arruolati tutti i nuovi acquisti

Comincia l'era Cari con l'incontro più atteso dalla tifoserie, nonché il match più difficile della stagione: il derby contro il Foggia. Contro i cugini satanelli allo Zaccheria il tecnico biancorosso dovrà affrontare la prima emergenza. Danno infatti forfait Infantino, Perico, Di Masi, Menicozzo e Agnelli. Mister Cari ha quindi diramato la seguente lista di convocati per il fondamentale match di domani:

PORTIERI: Gabrieli, Tesoniero;
DIFENSORI: Bruno, Frezza, Galeoto, Ischia, Lorusso, Lucioni, Maino, Masiero;
CENTROCAMPISTI: Cerone, D'Allocco, Geroni, Guerri, Rajcic, Zappacosta;
ATTACCANTI: Margiotta, Innocenti, Bellomo, Rana, Simoncelli

Molti dunque i dubbi attorno alla formazione, a cominciare dal modulo di gioco, che probabilmente resterà ancora il solito 4-3-3. Gli altri dubbi riguardano gli interpreti che scenderanno in campo dal 1'. Quasi certo l'impiego del portierino leccese Ugo Gabrieli, la linea difensiva sarà composta dai centrali Lucioni e Maino, che dovranno riscattare l'opaca prova di due settimane fa. Sulle fasce si giocano due maglie Frezza, Galeoto e Bruno, con i primi due leggermente favoriti sull'ultimo arrivato in casa biancorossa. A centrocampo i rebus diventa intricato. Molto probabile l'impiego di Geroni dal 1' affiancato da Rajcic chiamato a spolverare una prestazione sopra le righe, e dal gladiatorio Simone Guerri. In attacco, Innocenti appare sicuro del posto da titolare, ma tra gli esterni d'attacco sono in cinque a contendersi due maglie: Cerone, Zappacosta, i giovani Bellomo e Simoncelli e l'ex Bari Rana. Resta a Barletta l'altro giovanissimo Sciarra, mentre il gladiatore Massimo Margiotta scalpita per subentrare a partita in corso. Fischio d'inizio fissato per le ore 14:30 allo Zaccheria di Foggia.
  • SS Barletta Calcio
  • Calcio
  • Campionato
Altri contenuti a tema
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Biancorossi a caccia di un successo che manca dal 12 novembre
Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Il classe 2005 barlettano lascia i biancorossi e si accasa ai federiciani
1 Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Intervista al numero 10 del Cittadella
Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gialloblu murgiani battuti e zona playoff agganciata, ma il bello (o il brutto) arriva ora con gli scontri diretti
Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Biancorossi sempre più solidi e sicuri, ma ancora troppo sterili
Claudio Cassano, arriva il primo gol stagionale con il Cittadella Claudio Cassano, arriva il primo gol stagionale con il Cittadella Il talento barlettano esulta per la prima volta con la maglia granata
Prima categoria: Etra e Audace Barletta nel girone A Prima categoria: Etra e Audace Barletta nel girone A Tanto Gargano e qualche nome piuttosto illustre per le squadre barlettane
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.