Gennaro Delvecchio
Gennaro Delvecchio
Calcio

Caos Barletta Calcio, si dimette anche Gennaro Delvecchio

Ufficiale l'addio del dt, la società intanto precisa il quadro economico

«Dopo un attento esame della situazione venutasi a creare, ho deciso di rassegnare le dimissioni da responsabile dell' area tecnica del Barletta Calcio. Le dimissioni sono inevitabili dopo le decisioni adottate dalla società, decisioni che non condivido in quanto non rispecchiano il mio modo di pensare il calcio». La notizia era nell'aria sin da ieri mattina, ma ha acquisito i canoni dell'ufficialità poche ore fa: in una nota ufficiale affidata all'Ansa, il responsabile dell'area tecnica del Barletta Calcio Gennaro Delvecchio ha rassegnato il suo addio al club di via Vittorio Veneto. Un atto quasi inevitabile, seguito alla discussa decisione del presidente biancorosso Perpignano di esonerare l'intero staff tecnico che stava perseguendo l'obiettivo salvezza con 11 punti di vantaggio sulle inseguitrici.

«Il più grande rammarico-aggiunge Delvecchio è quello di lasciare un gruppo di grandi professionisti e uomini straordinari che ringrazio insieme a tutti coloro i quali hanno lavorato con me e con la squadra dietro le quinte. Queste dimissioni credo che siano la sintesi della coerenza e responsabilità che mi hanno sempre contraddistinto nella vita professionale». Delvecchio, arrivato in società ad agosto e alla prima esperienza da dirigente sportivo dopo l'addio al calcio giocato, aveva avuto negli ultimi mesi il ruolo di collante nello spogliatoio biancorosso, a fronte delle dinamiche societarie che da dicembre hanno portato serie difficoltà nelle stanze di via Vittorio Veneto. «Inutile sottolineare-conclude Delvecchio come la decisione sia sofferta considerato il rapporto che mi lega da sempre alla città in cui sono nato e che ho rappresentato da calciatore prima e da dirigente oggi. Non mi resta che sperare in un futuro calcistico migliore per i tifosi e la città di Barletta che non hanno mai fatto mancare il loro sostegno alla causa. Forza Barletta, forza tifosi biancorossi. Non mollate». A seguire Delvecchio saranno anche il responsabile Marketing Ruggiero Tavani, che ieri ha anticipato la sua decisione sul proprio profilo Facebook, e il responsabile area scouting Sud Gianfranco Francavilla.

Intanto la società biancorossa, che attende di decifrare il proprio futuro, ha diramato una nota ufficiale circa la massa debitoria: «In riferimento alle notizie riportate da alcuni organi di stampa-si legge nel comunicato-la S.S. Barletta Calcio, smentendole categoricamente, comunica di aver avviato una puntuale verifica sui conti societari, dalla quale emerge una situazione debitoria a fine campionato e quindi prospettica, ampiamente sanabile, in virtù degli ultimi importanti incontri avuti con alcuni imprenditori di fuori regione propensi all'ingresso in Società. Ed inoltre grazie alla stipula di un congruo contratto di sponsorizzazione pluriennale, oltre alle forze interne già esistenti». Un preludio alle prossime ore, che si preannunciano ricche di novità.
(Twitter: @GuerraLuca88)
  • SS Barletta Calcio
  • Calcio
  • Gennaro Delvecchio
Altri contenuti a tema
Un pezzo di Barletta in Serie B: Gennaro Delvecchio ds del Cosenza Un pezzo di Barletta in Serie B: Gennaro Delvecchio ds del Cosenza Nuova avventura per il dirigente barlettano
Claudio Cassano veste ancora l'azzurro Claudio Cassano veste ancora l'azzurro Il talento barlettano classe 2003 convocato nella nazionale Under 20 del CT Bollini
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Biancorossi a caccia di un successo che manca dal 12 novembre
Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Il classe 2005 barlettano lascia i biancorossi e si accasa ai federiciani
1 Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Intervista al numero 10 del Cittadella
Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gialloblu murgiani battuti e zona playoff agganciata, ma il bello (o il brutto) arriva ora con gli scontri diretti
Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Biancorossi sempre più solidi e sicuri, ma ancora troppo sterili
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.