Cestistica Barletta
Cestistica Barletta
Basket

Basket, finisce a Castellana la cavalcata della Cestistica Barletta

Contro l’Athletic sconfitta di 11 e musi lunghi

Una maratona di circa 2 ore è fatale alla Cestistica Barletta, che vede concludersi a quota 12 la propria serie di vittorie consecutive. A Castellana Grotte, una Cestistica Barletta a larghi tratti irriconoscibile non riesce a superare i padroni di casa dell'Athletic in un match comunque spettacolare e ricco di emozioni. Al termine dei 40 minuti regolamentari (allungati da un infortunio all'arbitro) il tabellone segnava 91-80 per i baresi, che possono contare sulla verve di uno Iannone in stato di grazia. I biancorossi guidati da coach Degni non hanno espresso il classico gioco fatto di ripartenze fulminee e di difese solide e rocciose, subendo da subito le incursioni sotto canestro dei padroni di casa. Un match partito male già dalle prime fasi di gioco, quando i baresi prendono il largo con un vantaggio di 7, anche se al termine del primo quarto i biancorossi riescono a chiudere sul +3. Con il passare dei minuti, nonostante gli sforzi dei biancorossi, il divario non accenna a calare. Ad "ammazzare" la partita è il parziale monstre dei padroni di casa, che nel terzo quarto piazza un parziale di 22-6.

La giornata di grazia del roster barese fa scivolare Faletto e compagni fino al massimo svantaggio -20, ma la compattezza del gruppo biancorosso riduce il distacco fino agli undici punti conclusivi. Ai barlettani non bastano i 25 punti di Faletto, né le prove positive di Gambarota (19 punti) e di Falcone (13 punti) per ottenere la tredicesima vittoria consecutiva. Approfittano dello stop esterno della capolista biancorossa Lucera e Ceglie, che vincendo i rispettivi impegni contro Assi Brindisi e Nardò raggiungono a quota 30 il Barletta al primo posto, mentre l'ottica Athletic ammirata tra le mura amiche sale a quota 28 e può ancora sperare. Al Barletta non resta che "ingoiare il rospo" e ripartire con la solita concentrazione in settimana per preparare l'insidioso match clou del prossimo turno. È infatti prevista per domenica l'attesa sfida tra Cestistica Barletta e CBC Revisioni Auto Ceglie, rispettivamente seconda e prima in graduatoria, per un match da leccarsi i baffi.

Il Tabellino di Athletic Castellana – Cestistica Barletta 91 – 80 (14-17; 21-16; 24-17; 32-30)


Athletic Castellana: Vukovic 29; Ruggiero 8; Siriaco 6; Iannone 16; Cacucci 0; Cipulli 18; Pace 5; Laviola 4; Loprieno 5; Pastorello 0. Allenatore: Gonnella
Cestistica Barletta: Auricchio 7, Degni 5, Gambarota 19, Falcone 13, Chiandetti, Serino 5, Faletto, De Fazio 2, Colaprice 4, Faletto 25. All. Degni
Arbitri: Fracella, Marzo e Desposati, che sostituisce l'infortunato Marzo.
  • Pallacanestro
  • Sconfitta
  • Campionato
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
Monopoli amara per la Rosito Barletta Monopoli amara per la Rosito Barletta L'AP porta a casa i due punti grazie al 73-65 finale
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale 114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.