Barletta-Team Altamura. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Barletta-Team Altamura. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Barletta-Team Altamura 1-0: traguardo playoff quasi raggiunto

Confortante successo biancorosso contro la principale rivale per l’accesso alla post season

Cinque punti sul Casarano (sconfitto nel derby del Salento dal Nardò); ben nove su di una Team Altamura, superata sul piano del gioco ben al di là di quanto dica lo striminzito 1-0 finale, in un Puttilli che per la prima volta in stagione presentava qualche vuoto.

Con questa vittoria - a meno di crolli improvvisi e concomitanti ed altrettanto improbabili rimonte di Altamura o Matera - il Barletta blinda praticamente il suo piazzamento playoff e tiene a distanza un Casarano in netta flessione nelle ultime gare.

Due sono stati essenzialmente gli argomenti toccati da mister Farina durante le interviste post gara: le imbarazzanti condizioni del terreno di gioco del Puttilli (non proprio un prato inglese, per la verità, già da inizio stagione) e soprattutto, in merito alla media gol nelle ultime gare di Michele Scaringella, il rammarico di non aver avuto l'ex Nocerina sin da inizio stagione. Tutto questo ad evidenziare, una volta ancora, quella che è stata la principale lacuna del Barletta in questa stagione che vedeva il ritorno del Barletta in Serie D dopo sette lunghissimi anni di inferno in Eccellenza: e a proposito di Eccellenza, bellissimo lo striscione della Curva Nord dedicato a Giuseppe Lacarra, ex calciatore del Barletta tra il 2015 e il 2016 alle prese purtroppo con una grave patologia. A lui un abbraccio ideale, e un grosso in bocca al lupo anche da parte nostra.

Barletta-Team Altamura 1-0: le immagini del match

40 fotoBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del match
Barletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del matchBarletta-Team Altamura 1-0: le immagini del match

Tornando al calcio giocato, e in particolare alle vicende del girone H di Serie D, detto del quarto posto del Barletta, reso ancor più solido dal successo di ieri pomeriggio, per quanto riguarda la lotta per il primato non è cambiato sostanzialmente nulla. Vince nettamente la Cavese capolista, che rifila un sonoro 4-1 al Francavilla e mantiene i quattro puti di vantaggio sul Nardò, vincitore sul Casarano con un classico 2-0. Tiene il passo anche il Brindisi, acnhe se deve faticare più del dovuto per liquidare a domicilio una dignitosissima Puteolana.

Per quanto riguarda la zona calda della classifica, mette una serissima ipoteca sulla salvezza il Martina, che batte 1-0 a domicilio il Molfetta condannandolo forse in maniera definitiva alla disputa dei playout.

Tre punti di platino invece per la Nocerina che al "Curlo" ribalta il Fasano superando così in classifica l'Afragolese sconfitta di misura a Matera e in pieno caos tecnico dopo l'ennesimo cambio in panchina provocato dalle dimissioni di Dino Bitetto.

Finisce in parità (1-1) invece il match tra Gladiator e Gravina. Un pareggio che, se serve a poco ai nerazzurri sammaritani, serve ancor meno al Gravina a cui solo un miracolo a questo punto eviterebbe la roulette russa dei play out.

Ennesimo Ko infine per il Lavello, che cede per 1-2 in casa dell'ormai tranquillo Bitonto e che si giocherà in pratica le residue speranze di evitare la retrocessione diretta nel derby col Matera di domenica prossima, e soprattutto negli scontri diretti contro Francavilla, Puteolana e Gravina.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
1 Barletta-Casarano 0-0: se questa è voglia di salvarsi… - FOTO Barletta-Casarano 0-0: se questa è voglia di salvarsi… - FOTO Ennesima prestazione insulsa dei biancorossi che a questo punto meritano l’Eccellenza
L'Asd Barletta 1922 diventa Società sportiva dilettantistica L'Asd Barletta 1922 diventa Società sportiva dilettantistica Cambio di denominazione per il club biancorosso
Barletta in bianco con il Casarano, situazione sempre più delicata Barletta in bianco con il Casarano, situazione sempre più delicata Al "Puttilli" è 0-0, biancorossi terzultimi
3 Barletta-Casarano, una montagna da scalare in una domenica decisiva Barletta-Casarano, una montagna da scalare in una domenica decisiva Il destino biancorosso a breve termine passa dalla sfida ai rossoblu salentini
Team Altamura-Barletta 2-1, ovvero la tristezza del perdere quasi tra l’indifferenza Team Altamura-Barletta 2-1, ovvero la tristezza del perdere quasi tra l’indifferenza Il raggiungimento dei playout, al momento, è l’unico obiettivo rimasto ai biancorossi
Il Barletta ci prova ma non basta: ad Altamura è 2-1 Il Barletta ci prova ma non basta: ad Altamura è 2-1 I biancorossi cedono alla capolista
Verso T. Altamura-Barletta, Ciullo: «Non andiamo a fare le belle statuine» Verso T. Altamura-Barletta, Ciullo: «Non andiamo a fare le belle statuine» Pitino su Schelotto: Via per problemi personali
Schelotto torna in Argentina, ufficiale la risoluzione anticipata con il Barletta Schelotto torna in Argentina, ufficiale la risoluzione anticipata con il Barletta Confermata anche la rescissione consensuale con Fabrizio Bramati
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.