Roberto Tatò
Roberto Tatò
Calcio

Barletta Calcio, il presidente Tatò chiama a raccolta i tifosi

Il patron biancorosso dopo la vittoria di Foggia

Dopo lo storico successo di Foggia, l'ambiente barlettano ha acquisito carica ed entusiasmo, come testimoniano le parole rilasciate al sito ufficiale del Barletta Calcio dal presidente Roberto Tatò, che ha chiamato a raccolta i tifosi in un momento decisivo del torneo. Ecco le parole del presidente del sodalizio di via Vittorio Veneto:

«E' il momento più delicato della stagione. La vittoria di Foggia ci ha ridato speranze di salvezza e ci ha riavvicinato a quelle squadre che occupano i posti che consentono di rimanere in questa categoria. Domenica prossima arriva la Ternana e sappiamo tutti dove potrebbe proiettarci in classifica, un'eventuale successo contro la squadra umbra. In questo momento- ha affermato Tatò- chiedo da presidente e da tifoso che la maggior parte della tifoseria sia vicina alla squadra, anche nelle gare esterne. Con tutto il rispetto per le proprie idee, i propri ideali, chiedo di sospendere, fino al termine del campionato anche la questione legate alla "tessera del tifoso", questione che rispetto e che ognuno ha il diritto di interpretare in maniera personale, ma credo che in questo momento sia più importante l'amore e la passione verso la propria squadra del cuore, la squadra della propria città.
Sono sicuro che la tifoseria accoglierà questo mio ulteriore appello e non farà mancare il proprio sostegno ai ragazzi. Una risposta positiva da parte della tifoseria, sentire la loro passione in casa e fuori darebbe alla proprietà di questa società e non solo al sottoscritto, la forza e la voglia per investire nel Progetto Barletta. Per incentivare le presenze allo stadio, soprattutto quelle giovanili, studieremo, inoltre, nei prossimi giorni, delle iniziative da proporre alle scuole per riportare allo stadio soprattutto i più giovani, con la certezza che possano innamorarsi della squadra della nostra citta'».


Alle porta, come spiegato dal presidente Tatò, vi è la sfida di domenica contro le "fere" rossoverdi: la Ternana precede il Barletta di una sola lunghezza in classifica, a quota 23, e un successo domenica proietterebbe i biancorossi più lontani dalle sabbie mobili della zona playout.
  • SS Barletta Calcio
  • Calcio
  • Campionato
  • Roberto Tatò
Altri contenuti a tema
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Biancorossi a caccia di un successo che manca dal 12 novembre
Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Il classe 2005 barlettano lascia i biancorossi e si accasa ai federiciani
1 Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Intervista al numero 10 del Cittadella
Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gialloblu murgiani battuti e zona playoff agganciata, ma il bello (o il brutto) arriva ora con gli scontri diretti
Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Biancorossi sempre più solidi e sicuri, ma ancora troppo sterili
Claudio Cassano, arriva il primo gol stagionale con il Cittadella Claudio Cassano, arriva il primo gol stagionale con il Cittadella Il talento barlettano esulta per la prima volta con la maglia granata
Prima categoria: Etra e Audace Barletta nel girone A Prima categoria: Etra e Audace Barletta nel girone A Tanto Gargano e qualche nome piuttosto illustre per le squadre barlettane
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.