Barletta 1922. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Barletta 1922. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Barletta-Bitonto: “garra” biancorossa cercasi

Il prossimo impegno del Barletta e il programma della quinta giornata di Serie D

Come per una finale. Con questo atteggiamento Schelotto e compagni sono chiamati ad affrontare il Bitonto al "Puttilli" domenica pomeriggio alle 16:00 dopo che il presidente Dimiccoli ha confermato in una recente intervista la fiducia in mister Ginestra.

Del resto sarebbe folle, oltre che dilettantesco, abortire dopo sole quattro giornate un progetto tecnico (seppur non scevro da criticità) per cominciarne un altro letteralmente da zero con una rosa quasi del tutto rivoluzionata che ancora fatica a trovare un ben oliato meccanismo di squadra.

I problemi del Barletta in questo avvio di stagione sono tanti e complessi e sarebbe pura utopia pensare di risolverli in una sola partita, ma proprio per questo motivo il match contro i neroverdi di mister Valeriano Loseto va affrontato dai ragazzi di Ginestra, non con il coltello, ma con il machete tra i denti. Vale a dire con quel misto di rabbia, di fame e di orgoglio che dalle parti del Rio de la Plata chiamano "garra".

Soltanto così l'attuale Barletta può sopperire ai (si spera) temporanei problemi di rodaggio e alle evidenti lacune mostrate in questo primo scorcio di campionato, anche perché in caso di un ulteriore risultato negativo contro il Bitonto si aprirebbero per il Barletta scenari tutt'altro che rassicuranti, vista la non certa entusiasmante posizione di classifica.

Barletta-Bitonto non è certo l'unico derby di un certo interesse in programma nella quinta giornata del girone H di Serie D, un turno che vede in calendario match di sicuro rilievo quali ad esempio Martina-Fidelis Andria: un affascinante incrocio tra una delle protagoniste annunciate del girone, e quella che attualmente, alla luce dei risultati e delle prestazioni di questi primi turni di campionato, sembra essere una delle compagini più accreditate (se non la più accreditata) per il salto di categoria.

E poi c'è il super derby salentino del "Capozza" tra un Casarano che non ha ancora conosciuto la gioia dei tre punti e un Nardò rivitalizzato dal 3-0 rifilato al Barletta domenica scorsa.

E derby sarà anche al "D'Angelo" di Altamura dove i biancorossi di mister Giacomarro ospitano i "cugini" del Gravina reduci dall'onorevole sconfitta di Andria.

Sarà inoltre giornata di derby anche in Campania, con quello tra Angri e Palmese, e quello del Cilento tra Santa Maria e Gelbison.

Completano infine il quadro del quinto turno di Serie D girone H Paganese-Manfredonia, Fasano-Rotonda e l'anticipo di sabato tra Gallipoli e Matera.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Errori e disattenzioni, il Barletta cade anche a Martina Errori e disattenzioni, il Barletta cade anche a Martina Situazione sempre più complicata per i biancorossi in piena zona rossa
Verso Martina-Barletta, Ciullo: «Servono aggressività e sacrificio, proviamoci» Verso Martina-Barletta, Ciullo: «Servono aggressività e sacrificio, proviamoci» Le parole del tecnico biancorosso
Martina-Barletta: dalle gioie del 2022 alla quasi rassegnazione di oggi Martina-Barletta: dalle gioie del 2022 alla quasi rassegnazione di oggi Biancorossi attesi da una sfida dai grandi ricordi ma dal pronostico quasi chiuso
1 Barletta-Casarano 0-0: se questa è voglia di salvarsi… - FOTO Barletta-Casarano 0-0: se questa è voglia di salvarsi… - FOTO Ennesima prestazione insulsa dei biancorossi che a questo punto meritano l’Eccellenza
L'Asd Barletta 1922 diventa Società sportiva dilettantistica L'Asd Barletta 1922 diventa Società sportiva dilettantistica Cambio di denominazione per il club biancorosso
Barletta in bianco con il Casarano, situazione sempre più delicata Barletta in bianco con il Casarano, situazione sempre più delicata Al "Puttilli" è 0-0, biancorossi terzultimi
3 Barletta-Casarano, una montagna da scalare in una domenica decisiva Barletta-Casarano, una montagna da scalare in una domenica decisiva Il destino biancorosso a breve termine passa dalla sfida ai rossoblu salentini
Team Altamura-Barletta 2-1, ovvero la tristezza del perdere quasi tra l’indifferenza Team Altamura-Barletta 2-1, ovvero la tristezza del perdere quasi tra l’indifferenza Il raggiungimento dei playout, al momento, è l’unico obiettivo rimasto ai biancorossi
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.