Barletta-Team Altamura. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Barletta-Team Altamura. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Barletta a Matera per sfatare un tabù lungo 48 anni

L’impegno dei biancorossi in campionato, e il programma della 32esima giornata del Girone H di Serie D

30 marzo 1975. È la data dell'ultima vittoria del Barletta sul campo del Matera, ottenuta con le reti di Claudio Capogna e Stefano Pellegrini, inframezzate dal momentaneo pareggio materano di Walter Chisena.

Da allora, l'attuale "Franco Salerno" di Matera è divenuto per il Barletta un campo particolarmente ostico, con quattro pareggi ottenuti a fronte di altrettante sconfitte: l'ultima (1-2) nel 2015, in Serie C, subita dal Barletta di mister Sesia, pochi mesi prima del secondo fallimento.

Tornando ai giorni nostri, il Barletta oggi va ad incontrare (a porte chiuse) una squadra ostica, difficile da affrontare (come pienamente dimostrato nella gara di andata), anche se ormai senza più obiettivi di classifica.

Il target del Barletta è invece blindare definitivamente la qualificazione ai play off, e di farlo possibilmente aspirando ad una posizione classifica migliore dell'attuale quarto posto, alla luce anche del fatto che la terz'ultima giornata della regular season del Girone H di Serie D vede in programma lo scontro diretto tra Nardò e Brindisi. Un'occasione per il Barletta provare ad accorciare almeno su una delle due concorrenti, oltre che un papabile match point nella corsa alla promozione in Serie C per la Cavese, che al "Simonetta Lamberti" ospita un Martina alla caccia degli ultimi due punti utili a centrare la salvezza aritmetica.

Tornando al discorso playoff, particolarmente degni di nota sono gli impegni in trasferta in terra campana di Casarano e Team Altamura, rispettivamente a Santa Maria Capua Vetere contro il Gladiator, e a Pozzuoli contro la Puteolana.

Nell'ambito della lotta per la salvezza, il piatto forte della giornata è in programma al "Paolo Poli" di Molfetta, dove i biancorossi di mister Bartoli si giocano le residue speranze di evitare i play out contro la Nocerina: squadra che con la classifica attuale sarebbe salva.

Impegni in trasferta per Afragolese e Gravina in casa di Fasano e Bitonto. Due classici match da tripla di fine stagione, data l'assenza di obiettivi stagionali di fasanesi e bitontini.

Chiude il programma del trentaduesimo turno il derby lucano al calor bianco tra Francavilla in Sinni e Lavello, che vede come posta in palio l'evitare la retrocessione diretta in Eccellenza.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Verso Barletta-Manfredonia, Ciullo: «Concentrati e consapevoli» Verso Barletta-Manfredonia, Ciullo: «Concentrati e consapevoli» Il tecnico biancorosso in conferenza stampa
Barletta-Manfredonia, praticamente una finale Barletta-Manfredonia, praticamente una finale Biancorossi chiamati a confermare il trend positivo in un confronto mai banale
Gelbison-Barletta 0-0: i rischi, lo scandalo, i progressi, la speranza Gelbison-Barletta 0-0: i rischi, lo scandalo, i progressi, la speranza Buona prova dei biancorossi dopo un avvio trilling, ma pesa il rigore solare non concesso su N’Gom
Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 I biancorossi portano via un punto dalla trasferta campana
Barletta, adesso non fermarti Barletta, adesso non fermarti Biancorossi attesi domani da una partita chiave in casa della Gelbison
Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» La conferenza stampa del tecnico prima del match in Campania
Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Il presidente onorario intervenuto ai microfoni di Antenna Sud ha parlato anche della contestazione
1 Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Il patron della Lazio risponde circa il suo possibile interessamento al club biancorosso
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.