Barletta 1922. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Barletta 1922. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Barletta 1922, è boom di abbonamenti

Oltre 2500 le tessere sottoscritte, il presidente Dimiccoli e il dg Camicia: «Grazie a tutti, siamo ambiziosi»

Un boom che forse non era prevedibile nemmeno da parte dei più ottimisti, ma il cuore dei barlettani batte forte per il Barletta 1922 e davvero non c'è da stupirsi: 2555 abbonamenti sottoscritti in poco più di una settimana (compresa la prelazione), un numero destinato ad aumentare, un numero che traduce la passione meglio di ogni parola.

A Barletta c'è fame di calcio, a Barletta c'è fame di professionismo. Lo sa il presidente Mario Dimiccoli che ha ringraziato i tifosi per la fiducia che gli è stata concessa assicurando di "voler dare tutto per non deluderla" e lo sa il neo direttore generale Beppe Camicia che si è presentato alla piazza questa mattina in conferenza stampa affrontando diversi aspetti.

ORGOGLIO E APPARTENENZA

1891 tagliandi sottoscritti in curva, 664 in tribuna. Numeri straordinari che testimoniano la realtà di "una piazza che non ha nulla a che fare con questa categoria". Beppe Camicia è conspevole della responsabilità che deriva da questo consenso ed è pronto ad affrontarlo con entusiasmo, carica e stimoli giusti.

NOVITÀ PER LA GRADINATA

"Ho interloquito con il sindaco, i lavori per rendere agibile la gradinata sono imminenti e potremmo valutare anche di aprire la campagna abbonamenti per quel settore". Parole di fiducia e di speranza quelle del neo dg su una questione che va avanti da troppo tempo e che potrebbe, finalmente, trovare a breve le risposte necessarie a far fronte alla grande richiesta di questi giorni.

MARKETING E PROFESSIONISMO

Compito del diettore generale sarà anche quello di promuovere il brand Barletta. "L'obiettivo sportivo è primario, non è un mistero che ambiamo al professionismo ma per centrarlo dovremo essere pronti anche fuori dal campo. Abbiamo avuto un grande sostegno dagli sponsor, gli spazi previsti sulle nostre maglie saranno tutti occupati e stiamo ricevendo grande attenzione anche dall'estero". Camicia ha annunciato a tal proposito che, entro fine mese, ci saranno una giornata dedicata alla presentazione delle maglie ed una alla presentazione della squadra.

RITIRO, TERRENO DI GIOCO E CAMPIONATO

Il dg ha comunicato che la squadra sarà in ritiro a Campitello Matese a partire dal 19 agosto anche per permettere al terreno di gioco di assumere una connotazione consona al palcoscenico. Infine, smentita ogni possibilità di partecipazione al girone F e confermata invece quella che l'avvio del campionato sia slittato dal 3 al 10 settembre.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Barletta 1922: che Eccellenza sarà? Barletta 1922: che Eccellenza sarà? Tra mutismo “portobelliano”, dubbi sul futuro e tifosi che mollano, ecco le avversarie della prossima stagione
1 Barletta 1922, la retrocessione silenziosa Barletta 1922, la retrocessione silenziosa Ad una settimana dalla discesa in eccellenza, undici interrogativi per Mario Dimiccoli
8 Cessione Barletta 1922, "no" di Mario Dimiccoli a Francesco Agnello Cessione Barletta 1922, "no" di Mario Dimiccoli a Francesco Agnello L'advisor della trattativa Federico Marsella: «Diniego non motivato»
Futuro Barletta Calcio: cercasi celerità, serietà e trasparenza Futuro Barletta Calcio: cercasi celerità, serietà e trasparenza La caduta in Eccellenza pone fine all’era dei proclami inutili. Chi vuole rifondare il Barletta dovrà farlo guardando in faccia i tifosi e non solo
5 Cessione Barletta 1922, Francesco Agnello: «Sono interessato al club, vediamo nei prossimi giorni» Cessione Barletta 1922, Francesco Agnello: «Sono interessato al club, vediamo nei prossimi giorni» Parla l'imprenditore campano
Barletta 1922, trattativa avanzata con l’imprenditore campano Francesco Agnello Barletta 1922, trattativa avanzata con l’imprenditore campano Francesco Agnello Rileverebbe il 100% delle quote
1 Verso Angri-Barletta, Ciullo: «Ultima spiaggia, serve orgoglio» Verso Angri-Barletta, Ciullo: «Ultima spiaggia, serve orgoglio» Le parole del tecnico alla vigilia della sfida in Campania
1 Barletta 1922 retrocesso in Eccellenza, il tempo delle responsabilità Barletta 1922 retrocesso in Eccellenza, il tempo delle responsabilità Mario Dimiccoli e non solo, tutti i “protagonisti” del disastro sportivo più grande degli ultimi 25 anni
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.