Ogni cosa è illuminata

La patria degli amanti dei fumetti è la Puglia

Successo per la quinta edizione del BGeek, la fiera più "nerd" di Bari

Se conosci Dylan Dog o sei un fanatico di League of Legends, allora la Puglia sarà una patria lieta per te. Tutta la passione più "nerd" della regione si è concentrata per tre giorni a Bari per il BGeek - Bari Geek Fest, la fiera dedicata a fumetti, videogame, boardgame e videogame, musica, serie Tv e tanto altro ancora. Da un'occasione di ritrovo per pochi appassionati, questo evento è maturato fino a trasformarsi in questi cinque anni in una delle più promettenti fiere di settore e punto di riferimento degli appassionati pugliesi.

La quinta edizione del BGeek in soli tre giorni ha condensato oltre 120 eventi in grado di accontentare anche il pubblico più esigente e gli appassionati più incalliti. Gli amanti dei fumetti hanno potuto seguire le conferenze con Chie Kutsuwada, LRNZ, Paolo Bacillieri, Giorgio Pontrelli, Daniele Caluri/Emiliano Pagani, Werther Dell'Edera che si sono messi a disposizione del pubblico anche per firma copie e live sketching. Oltre ovviamente a Roberto Recchioni, «la rockstar del fumetto italiano» le cui opere resteranno in mostra al Museo Civico di Bari sino al 18 giugno. Per gli appassionati di cinema e serie tv da segnalare la presenza di Gabriele Mainetti, regista del film italiano rivelazione dell'anno «Lo chiamavano Jeeg Robot», Giuseppe Cristiano, storyboarder internazionale che ha lavorato per serie televisive come CSI e Six Feet Under, oltre alla postazione con il silent cinema con circa 4 proiezioni al giorno. Senza dimenticare l'incontro con i MATES, collettivo di YouTubers tra i più seguiti in Italia e particolarmente amato dai più giovani. Un ruolo importante nel BGeek 2016 lo ha avuto anche la musica dal vivo. Ogni giornata, infatti, si è chiusa con un live sul palco esterno con i Cartoonbusters, l'unica data in Puglia del «Pink Tour» di Immanuel Casto e il concerto finale con le Stelle di Hokuto. Grande entusiasmo anche per Solo, uno dei più influenti street artist in Italia, che al BGeek ha realizzato un "pezzo" all'interno del Palaflorio.

Ma nei tre giorni del BGeek c'è stato spazio anche per le gare di cosplay, con tantissimi appassionati vestiti da eroi di fumetti e cinema, per i laboratori di manga, talk sul fumetto e numerosi approfondimenti dedicati alla cultura geek. Massiccia la presenza delle case editrici di fumetti e giochi da tavolo e una grande area espositiva dedicata al settore dei videogames e degli eSports.

Per tre giorni i fumetti hanno fisicamente preso vita a Bari e hanno lasciato un marchio indelebile nell'immaginario di adulti e piccini, ma la Puglia continuerà ad ospitare nei prossimi mesi tanti appuntamenti imperdibili per gli appassionati del genere: prossimo appuntamento infatti è il Wondercon, sempre a Bari il 18 e 19 giugno alla Fiera del Levante.
Successo per la quinta edizione del BGeek, la fiera più "nerd" di BariSuccesso per la quinta edizione del BGeek, la fiera più "nerd" di BariSuccesso per la quinta edizione del BGeek, la fiera più "nerd" di BariSuccesso per la quinta edizione del BGeek, la fiera più "nerd" di Bari
  • Fumetti
  • Cosplay
Altri contenuti a tema
1 La Disfida di Barletta ai tempi di Paperino La Disfida di Barletta ai tempi di Paperino Il racconto "La Disfida di Paperetta" rivisita la storia di D'Azeglio con i personaggi Disney
Lucca Comics & Games, terra di cosplay e bellezza nerd Lucca Comics & Games, terra di cosplay e bellezza nerd Gli scatti e i ritratti della manifestazione che attrae visitatori da tutt'Italia
Un successo di colori e fantasia: Lucca Comics & Games è da record Un successo di colori e fantasia: Lucca Comics & Games è da record La 50esima edizione della manifestazione toscana chiude con oltre 500mila visitatori
Supereroi, favole e sorrisi all’ospedale “Dimiccoli” di Barletta Supereroi, favole e sorrisi all’ospedale “Dimiccoli” di Barletta Cosplayer e clowndottori fanno visita ai piccoli del reparto Pediatria
«Barletta non ha il culto del fumetto» «Barletta non ha il culto del fumetto» Il disegnatore barlettano Pietrantonio Bruno e l’arte del fumetto
Nuovi talenti del fumetto made in Barletta, vince "The juice" Nuovi talenti del fumetto made in Barletta, vince "The juice" Vito Ricco e Pietrantonio Bruno premiati al BGeek con il loro racconto d'esordio
Milo Manara ospite a Bari: «Il nudo è una rappresentazione dell'eternità» Milo Manara ospite a Bari: «Il nudo è una rappresentazione dell'eternità» Il maestro dell'eros racconta la sua carriera, da Miele a Caravaggio
Sulle note della fantasia con Cristina D’Avena Sulle note della fantasia con Cristina D’Avena Il Gran Teatro di Miragica ha ospitato la cantante nella Notte Fantasy
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.