Cannone navale
Cannone navale
Cara Barletta ti scrivo

Salviamo gli antichi cannoni navali a Levante

«Recuperare queste importanti testimonianze del passato al pari del Trabucco»

«Spett.le Direzione,

con grande soddisfazione ho appreso la notizia dell'imminente avvio dei lavori di ricostruzione e adeguamento funzionale del trabucco sul braccio di levante. Il progetto, finalizzato a rafforzare la memoria storica delle origini marinare della Città di Barletta, prevede anche la musealizzazione dell'opera adeguandola alle funzioni di struttura didattica.

Ebbene, in questo contesto di trasformazione di parte del braccio in contenitore culturale, si potrebbe inserire un progetto di recupero, restauro ed esposizione degli antichi cannoni navali, probabilmente del XVII o XVIII sec., che furono riciclati come bitte per ormeggio e che ancora oggi sono presenti nell'area portuale. In particolare, si potrebbe cominciare a salvare un pezzo di artiglieria quasi del tutto scoperto a causa dalla banchina particolarmente danneggiata e a rischio crollo.

L'invito all'Amministrazione Comunale, all'Autorità Portuale del Levante, alla Capitaneria di Porto di Barletta e alle Associazioni cittadine è quello di porre in essere ogni azione utile finalizzata al recupero di queste importanti testimonianze del passato al pari del Trabucco».

Cordialmente,
Maurizio Ferrara
  • Porto
Altri contenuti a tema
2 Il porto di Barletta aperto in futuro alle mini crociere Il porto di Barletta aperto in futuro alle mini crociere Presentato a Bari il progetto Themis che coinvolge anche la nostra città
Porto di Barletta e Zes, il Partenariato economico incontra Patroni Griffi Porto di Barletta e Zes, il Partenariato economico incontra Patroni Griffi Confronto il prossimo 4 ottobre presso il Future Center
La Zes Adriatica è realtà, il premier Conte firma il decreto di istituzione La Zes Adriatica è realtà, il premier Conte firma il decreto di istituzione Borracino: «Obiettivo di straordinaria importanza. Puglia unica regione ad averne due»
1 ZES Adriatica, Assinpro: «Barletta deve esserci!» ZES Adriatica, Assinpro: «Barletta deve esserci!» L'invito dell'Associazione Industriali a partecipare al bando: «Una ghiotta opportunità»
«La bella addormentata Zes di Barletta separata dalle consorelle?» «La bella addormentata Zes di Barletta separata dalle consorelle?» Il risveglio delle Zes di Puglia: un commento di Nicola Palmitessa
Bando Zes e porto di Barletta, Cgil Bat: «L’intero territorio partecipi» Bando Zes e porto di Barletta, Cgil Bat: «L’intero territorio partecipi» Il segretario generale Biagio D’Alberto esorta le istituzioni a candidare progetti
ZES: in arrivo i finanziamenti e vantaggi anche per Barletta ZES: in arrivo i finanziamenti e vantaggi anche per Barletta Galizia (M5S): «Le imprese dovranno approfittare della ghiotta opportunità in termini fiscali»
1 Il governo dice sì alla Zes Adriatica. C'è anche il porto di Barletta Il governo dice sì alla Zes Adriatica. C'è anche il porto di Barletta L'assessore Borracino: «Realizzata la nostra grande ambizione di vedere istituite entrambe le ZES interregionali»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.