Si ritorna a parlare del DASPO urbano nella città di Barletta
Si ritorna a parlare del DASPO urbano nella città di Barletta
La città

ZTL a Barletta: ecco le vie interessate

I varchi saranno attivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 18 alle 2 di notte; il sabato dalle ore 12 alle 24

Dal 25 Maggio 2022 partirà a Barletta il periodo di pre-esercizio, obbligatorio per Legge, dei varchi che delimiteranno la ZTL, la Zona a Traffico Limitato. Sono sette le telecamere puntate sugli ingressi al centro storico per rilevare e sanzionare chiunque violi le regole di accesso alla ZTL. Le vie interessate dal controllo agli accessi sono le seguenti:
  • Via Cialdini (nel tratto compreso tra Corso Garibaldi e Via Santo Stefano)
  • Via Asilo Infantile
  • Via M. Dileo
  • Via Santa Marta
  • Vico Giardinetto
  • Via San Ruggiero
  • Via Municipio
  • Via Fraggianni
  • Vico D'Abundo
  • Via Mariano Sante
  • Via Samuelli
  • Via Lobello
  • via Di Gilio
  • Via Baldacchini
  • Vico Gloria
  • Via Marina
  • Piazza Pescheria
  • Piazza Sfida
  • Via Sant'Andrea
  • Via S. Croce
  • Via Pipino
  • Via Caracciolo
  • Vico Cambio
  • Via San Giorgio
  • Via Ettore Fieramosca (con limitazioni)
  • Via Carlo V d'Asburgo
  • Piazza Castello (nel tratto compreso tra Via Carlo V d'Asburgo e Via Mura San Cataldo)
  • Via Mura San Cataldo
  • Corso Garibaldi (nel tratto compreso tra Via Cavour e Via Cialdini)
  • Via Nazareth
  • Via Baldacchini


I varchi saranno attivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 18 alle 2 di notte; il sabato dalle ore 12 alle 24; i giorni festivi funzioneranno, invece, tutta la giornata. Due sono posizionati in Corso Vittorio Emanuele, uno all'incrocio con Via Municipio, l'altro all'intersezione con Via Nazareth; un terzo varco è presente in Corso Garibaldi, angolo Via Cavour; un ulteriore all'incrocio tra Via Cavour e Vico Cambio. Telecamere attive anche all'inizio di Viale Carlo V d'Asburgo, la strada che conduce all'ingresso principale del Castello. Due, infine, i varchi presenti in Piazza Marina: uno all'intersezione con Via Mura San Cataldo, l'altro all'incrocio con Via Marina, proprio accanto al Comando della Guardia di Finanza. Confermata anche l'isola pedonale, sostanzialmente identica all'attuale, corrispondente all'area che comprende via Duomo e le strade che la separano da via Mura San Cataldo. All'interno della ZTL sarà consentita:
  • la circolazione e la sosta a determinate categorie di veicoli (disabili non residenti, chiunque abbia una necessità come quella dell'acquisto di un farmaco) per i quali vien data facoltà all'utenza di poter comunicare la propria esigenza e successivamente giustificarla;
  • la circolazione e la sosta su preavviso, al numero verde, dei veicoli al servizio dei soggetti diversamente abili e dei veicoli in emergenza nella ZTL;
  • la circolazione e sosta dei veicoli intestati ai residenti che regolarmente espongono ben visibile dall'esterno l'apposito pass ZTL rilasciato dall'Ufficio preposto;
  • la circolazione e la sosta dei veicoli delle Forze di Polizia, delle ambulanze, dei Vigili del Fuoco in servizio urgente di emergenza;
  • la circolazione dei veicoli dei residenti per accedere ai cortili ed alle autorimesse private;
  • la circolazione dei veicoli della società di servizi Bar.S.A. per le operazioni di pulizia della strada, della raccolta differenziata dei rifiuti, degli interventi urgenti e di emergenza;
Gli aventi diritto potranno ottenere il pass ZTL seguendo le modalità sotto riportate:
  • ritirare il modulo (presso il Comando di Polizia Locale, l'Ufficio Traffico o l'URP) o scaricarlo dal sito istituzionale del Comune di Barletta al seguente link: https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/utt/index.html);
  • compilarlo, allegare la documentazione richiesta e consegnarlo presso il Comando della Polizia Locale, l'Ufficio Traffico, l'URP; oppure inviarlo alla mail dirigente.poliziamunicipale@cert.comune.barletta.bt.it.
  • Alla domanda dovranno allegare anche la ricevuta del versamento per il rilascio del contrassegno ZTL da versare mediante il sistema PAGOPa.
Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0883 300314.
  • Urbanistica
Altri contenuti a tema
1 Parco sì, parcheggio no? «Occorre una visione più ampia» Parco sì, parcheggio no? «Occorre una visione più ampia» Una riflessione del perito agrario Dargenio
34 Fa discutere il parcheggio in via Cafiero: se invece lì ci fosse un parco? Fa discutere il parcheggio in via Cafiero: se invece lì ci fosse un parco? La proposta di alcuni giovani professionisti barlettani per il "Parco delle Mura di San Cataldo"
20 «A Barletta occorre una nuova e moderna Pianificazione Urbanistica» «A Barletta occorre una nuova e moderna Pianificazione Urbanistica» La nota del perito agrario Giuseppe Dargenio
ZTL: la nota di  A.P.E. e Barletta Ricettiva ZTL: la nota di A.P.E. e Barletta Ricettiva Il commissario straordinario Alecci ha permesso un incontro con il Comandante della polizia municipale Savino Filannino,l
3 Rimosse le macerie del cantiere Lidl, ma dove eravamo rimasti? Rimosse le macerie del cantiere Lidl, ma dove eravamo rimasti? A distanza di un anno dall'inizio della vicenda si cerca ancora una soluzione perequativa
Interventi di manutenzione tra Via Canosa e Via Imbriani Interventi di manutenzione tra Via Canosa e Via Imbriani I lavori verranno svolti ai parapetti del cavalcavia comunale
2 Traffico scolastico: via Botticelli bloccata Traffico scolastico: via Botticelli bloccata La segnalazione giunta dalla pagina Barlett e Avest
23 Oneri di urbanizzazione: il commissario Alecci approva l'adeguamento Oneri di urbanizzazione: il commissario Alecci approva l'adeguamento È possibile trovare la relazione completa sul sito istituzione del comune di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.