Security
Security
Scuola e Lavoro

Vigilanza privata, vigilia di Natale di sciopero per gli addetti

Proclamato da Filcams, Fisascat e Uiltucs. Prasti: “Il tempo è scaduto, ora risposte”

La vigilia di Natale sarà di protesta per gli addetti del settore della vigilanza privata, lavoratori e lavoratrici che rivendicano il rinnovo del Contratto collettivo Nazionale di Lavoro scaduto ormai da 5 anni. Purtroppo i 54 mesi di trattative non sono stati sufficienti per arrivare all'accordo e quindi Filcams, Fisascat e Uiltucs hanno deciso di proclamare lo sciopero nazionale per il 24 dicembre, una scelta che è stata inevitabile dopo 54 mesi di trattative che non hanno portato risposte e dopo l'11 dicembre, giorno dell'ennesimo incontro infruttuoso tra organizzazioni sindacali e associazioni datoriali.

"Sappiamo che il Paese sta attraversando una fase difficilissima, ma questa decisione è resa inevitabile dall'intransigenza delle imprese del settore che, incuranti del tempo trascorso senza alcun adeguamento salariale e nelle tutele, strumentalizzano la situazione al solo fine di rinviare sine die il rinnovo del Ccnl", spiega la segretaria generale della Filcams Cgil Bat, Tina Prasti.

"Nel pieno dell'emergenza sanitaria, nella prima e anche ora nella seconda ondata di contagi migliaia di addetti della vigilanza privata ed alla sicurezza hanno operato e continuano a farlo, oltre che nella normale attività, anche collaborando con enti pubblici ed imprese private nella gestione delle procedure di sicurezza. Uno sforzo realizzato spesso in condizioni di precaria sicurezza del proprio lavoro, e con inasprimento del già gravoso impegno quotidiano, senza riconoscimento alcuno", prosegue la segretaria sottolineando come "tutti i tentativi operati dalle organizzazioni sindacali a livello nazionale per giungere ad un'intesa hanno dovuto fare i conti con la conservazione e, persino, il peggioramento delle norme del rapporto di lavoro e la negazione di qualunque riconoscimento salariale". In attesa di eventuali sviluppi da Roma, anche nella Bat i lavoratori e le lavoratrici del settore il 24 dicembre incroceranno le braccia per chiedere il contratto, "il tempo è scaduto, è il momento delle risposte, immediate", conclude Prasti.
Sciopero della vigilanza privata
  • Cgil
Altri contenuti a tema
8 marzo, l'incontro in streaming della Cgil Bat con protagoniste del territorio 8 marzo, l'incontro in streaming della Cgil Bat con protagoniste del territorio La giornata internazionale della donna: «E donna sia…anche in pandemia»
Covid, anche nella Bat è stata avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Covid, anche nella Bat è stata avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Fp Cgil Bat: “Soccorritori che ogni giorno rischiano il contagio”. Il 2 marzo è cominciata la somministrazione
118 nella Bat: passi in avanti per l’internalizzazione del servizio 118 nella Bat: passi in avanti per l’internalizzazione del servizio Approvata la deliberazione della Asl di indirizzo per l’affidamento a Sanitaservice
Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Nel decreto pubblicato dal Mipaaf sono previste giornate aggiuntive al fermo pesca a strascico nel 2021
Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Da Cgil e Spi Bat Biagio D’Alberto e Felice Pelagio analizzano i dati delle prenotazioni nei comuni della Bat
1 Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» L'intervento di Gaetano Riglietti e Antonio Gagliardi
Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione La nota del coordinatore della Camera del lavoro comunale Franco Dambra
Covid-19, test rapido antigenico per tutti i Vigili del Fuoco della Bat Covid-19, test rapido antigenico per tutti i Vigili del Fuoco della Bat Fp Cgil: «Il Comando dei Vigili del fuoco della Bat è il primo in Puglia ad aver effettuato lo screening di comunità»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.