Emiliano Cannito
Emiliano Cannito
Politica

Verso la sfiducia: la politica si prepara già al dopo-Cannito

L'esperienza del primo cittadino sembra giunta al capolinea

Barletta è pronta a voltare pagina. I segnali, del resto, c'erano tutti. Ed era evidente che l'incontro con il presidente Michele Emiliano non avrebbe cambiato le cose. Le opposizioni hanno fatto fronte comune e mercoledì in Consiglio comunale firmeranno la mozione di sfiducia contro il sindaco Cannito. Il destino dell'amministrazione, insomma, è segnato. E la città, a breve, potrebbe già ritrovarsi commissariata. Nel caso, non sarebbe la prima volta.

Basti pensare all'esperienza dell'ex sindaco Nicola Maffei che si è conclusa anticipatamente nel 2012 dopo le dimissioni di numerosi consiglieri. Stavolta, però, lo scenario è diverso. E se è vero che le dimissioni di Cannito sono forse arrivate persino in ritardo rispetto alla crisi politica che continua a paralizzare Barletta, è anche vero che la mozione di sfiducia nei suoi confronti ha ribaltato la situazione. In altre parole, quel "ribaltone" che si pensava di poter ottenere spostando gli equilibri politici è comunque andato in porto ma in un'altra direzione: quella di decidere di mandare a casa il sindaco senza aspettare il termine ultimo previsto affinché le sue dimissioni diventino irrevocabili.

Un elemento, questo, che inizialmente non era così scontato. Invece, le opposizioni hanno anticipato i tempi, scegliendo di porre definitivamente fine all'amministrazione senza attendere eventuali ripensamenti del primo cittadino. Tra coloro che hanno firmato la sfiducia, di sicuro, proprio nessuno ci ha ripensato. Nemmeno il Movimento 5 Stelle, con il quale il sindaco aveva ipotizzato di costruire una nuova maggioranza di centrosinistra, rivolgendosi al governatore. Ma anche questo ha portato a un nulla di fatto.

E così, ora, si guarda già al dopo-Cannito. «Dovrà iniziare un percorso che possa dare alla città una vera opportunità di cambiamento - dicono i consiglieri comunali del M5S - evitando l'ennesima accozzaglia di partiti tenuti insieme solo dalla spartizione delle poltrone». E poi, la stoccata: «Siamo sempre stati contrari all'alleanza in Regione tra Movimento 5 Stelle e centrosinistra, avvenuta senza una decisione della base e che riteniamo innaturale perché successiva alle elezioni. Non abbiamo alcuna intenzione di ripetere lo stesso schema al Comune di Barletta, con l'unico risultato di salvare la poltrona al sindaco e alla sua maggioranza, vecchia o nuova che sia. Nei Comuni e nelle Regioni, le coalizioni e le maggioranze si fanno prima e non dopo».
  • Cosimo Cannito
A proposito di politica

A proposito di politica

Approfondimenti sulla politica cittadina, a cura di Federica Dibenedetto

7 contenuti
Altri contenuti a tema
Cannito: «Se avrete fiducia in me, il 26 giugno avremo Barletta libera» Cannito: «Se avrete fiducia in me, il 26 giugno avremo Barletta libera» È il discorso avvenuto in dal palco in piazza Caduti
Cannito Sindaco: una svolta storica per Barletta Cannito Sindaco: una svolta storica per Barletta «Cittadinanza impaurita da 20 anni e telecomandata dall'esterno»
Cannito sul palco in Piazza Caduti: ultime ore prima del ballottaggio Cannito sul palco in Piazza Caduti: ultime ore prima del ballottaggio Ieri sera il comizio di chiusura campagna elettorale per l'ex sindaco
Scommegna e Cannito sottoscrivono l'abbonamento per l'Asd Barletta Scommegna e Cannito sottoscrivono l'abbonamento per l'Asd Barletta La candidata Scommegna ha sottoscritto la tessera numero 1
1 La senatrice Ronzulli ieri a Barletta per Cannito, Damiani: «Doronzo resti coerente» La senatrice Ronzulli ieri a Barletta per Cannito, Damiani: «Doronzo resti coerente» Il candidato sindaco ha girato per il mercato settimanale
Cannito a Doronzo: «Caro Carmine, resta integro. Sei il futuro» Cannito a Doronzo: «Caro Carmine, resta integro. Sei il futuro» Il candidato Cannito invita Doronzo a desistere dall'alleanza con Scommegna
1 Amministrative a Barletta, Damiani: «Cannito torna tra i cittadini» Amministrative a Barletta, Damiani: «Cannito torna tra i cittadini» L'intervento del senatore di Forza Italia a 7 giorni dal ballottaggio
Sarà ballottaggio: al confronto si sfideranno Cannito e Scommegna Sarà ballottaggio: al confronto si sfideranno Cannito e Scommegna Il risultato era nell'aria, la parola torna ai cittadini il prossimo 26 giugno
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.