Stagno biologico in Piazza Plebiscito
Stagno biologico in Piazza Plebiscito
Associazioni

Uno stagno biologico nella fontana di Piazza Plebiscito

Le recenti iniziative dell'Ambulatorio popolare di Barletta, tra solidarietà e condivisione

Si chiama "Ambulatorio Popolare" quello spazio di protezione mutualistica attivo a Barletta al fine di aiutare chi, a causa della pandemia, e non solo, si trova ad attraversare un momento di difficoltà e crisi economica. Tale struttura si fonda sul principio "aiutare per aiutare": infatti tutti coloro i quali ricevono aiuto ogni giorno si mettono a disposizione dell'organizzazione e sono parte attiva in svariate attività di cui la stessa si occupa come l'aiuto sanitario, l'assistenza alimentare e la distribuzione di indumenti.

La missione principale dell'ambulatorio è di far sì che "nessuno resti indietro", slogan che ha dato il titolo al libro realizzato da autori barlettani e nomi del panorama artistico nazionale con il solo fine di incrementare la racconta di fondi da destinare all'ambulatorio popolare.

Un'idea di Giuseppe Calabrese, titolare della casa editrice Dupuntozero di Molfetta, in collaborazione con il suo socio Giuseppe e la formatrice Mariella Dibenedetto, il libro raccoglie svariati testi con argomenti e stili differenti redatti da vari autori barlettani e personaggi pubblici tra cui Caparezza, l'attore e regista Leonardo Pieraccioni ed altri ancora. Oltre all'acquisto del libro, chiunque volesse donare all'associazione potrebbe farlo partecipando alla campagna di crowdfunding su Ebay in cui sono state messi all'asta svariati oggetti appartenenti ai personaggi pubblici che hanno aderito con molto entusiasmo al progetto.

Un'ulteriore iniziativa messa in campo dall'ambulatorio popolare è la realizzazione di uno stagno biologico in Piazza Plebiscito pensato per risvegliare nei bambini e nelle bambine della nostra comunità amore e rispetto per ogni forma di vita al quale, chiunque ne avesse voglia, potrebbe donare pesci d'acqua dolce o tartarughe contattando semplicemente i numeri preposti del centralino popolare disponibili sulla pagine Facebook del progetto.

Un'iniziativa questa che ci ricorda di pensare all'altro come una moltiplicazione di noi stessi e di fare del bene nei limiti delle nostre possibilità.
  • Ambulatorio popolare
Altri contenuti a tema
A Barletta arrivano i volontari di Gioventù per i diritti Umani A Barletta arrivano i volontari di Gioventù per i diritti Umani Iniziativa dell'Ambulatorio Popolare per le attività culturali all'aperto
99 Cani e civiltà, a Barletta lezioni gratuite di addestramento Cani e civiltà, a Barletta lezioni gratuite di addestramento L’evento, organizzato dall’Ambulatorio popolare di Barletta, si terrà domani a Piazza Plebiscito
Lezioni gratuite di danze popolari: l'incontro in Piazza Plebiscito Lezioni gratuite di danze popolari: l'incontro in Piazza Plebiscito Si terranno venerdì 23 e 30 luglio due lezioni dimostrative per il programma culturale e artistico
"Pastasciutta Antifascista": l'evento per ricordare la caduta del fascismo "Pastasciutta Antifascista": l'evento per ricordare la caduta del fascismo Ambulatorio popolare e ANPI Barletta hanno organizzato l'evento che si terrà il 26 luglio
Una grande donazione di piante che abbelliranno Piazza Plebiscito Una grande donazione di piante che abbelliranno Piazza Plebiscito Un vivaio di Canosa protagonista di questo dono per l'Ambulatorio Popolare di Barletta
L'Ambulatorio Popolare di Barletta per l'Eutanasia legale L'Ambulatorio Popolare di Barletta per l'Eutanasia legale I Tavoli per la raccolta firme nelle giornate le 3 e 4 luglio 2021
Chiude la storica ferramenta Negroponte di Barletta Chiude la storica ferramenta Negroponte di Barletta Il titolare, Vincenzo Negroponte, dona l’intero contenuto all’Ambulatorio popolare di Barletta
Ambulatorio popolare Barletta, donati 50 Happy Meal ai bimbi in difficoltà Ambulatorio popolare Barletta, donati 50 Happy Meal ai bimbi in difficoltà La distribuzione è avvenuta nel pieno rispetto delle normative anti-Covid
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.