Ospedale
Ospedale
Servizi sociali

Un uomo di Barletta ha donato cuore, reni, fegato e cornee

La donazione multiorgano è stata fatta nell'ospedale Bonomo di Andria

Un uomo di Barletta di 62 anni ha donato cuore, reni, fegato e cornee. La tredicesima donazione multiorgano della Asl Bt è terminata nella notte e si è svolta all'ospedale "Bonomo" di Andria nelle sale operatorie dirette dal dottor Nicola Di Venosa.

Il cuore è stato prelevato dal gruppo di cardiochirurghi di Bari ed è stato già trapiantato, i reni sono stati prelevati dalla equipe del Policlinico di Foggia e sono stati trasferiti a Bari, il fegato è stato prelevato dalla equipe di Pisa per una urgenza nazionale. Le cornee sono state prelevate dal gruppo oculistico di Andria e sono state trasferite alla Banca degli Occhi di Mestre.

Tutte le operazioni sono state coordinate dal dottor Giuseppe Vitobello, referente Asl Bt per la donazione: «Siamo grati al donatore e ai suoi due figli per questo gesto di amore e solidarietà - dice Vitobello - sento il dovere di ringraziare tutti i colleghi che a vario titolo collaborano alle donazioni multiorgano: non sono affatto semplici e coinvolgono diverse unità operative, diversi servizi e la stessa direzione sanitaria di presidio».

«Siamo vicini alla famiglia del donatore - dice Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale Asl Bt - li ringraziamo per avere sottolineato con un "sì" la scelta della vita che continua. Siamo certi che la consapevolezza aver salvato nell'arco di poche ore altre vite potrà essere di conforto in un momento di dolore e sofferenza».
  • Asl Bt
  • Donazione organi
Altri contenuti a tema
Barletta a "Fuori dal coro": il dilemma delle visite mediche “urgenti” con due anni di attesa Barletta a "Fuori dal coro": il dilemma delle visite mediche “urgenti” con due anni di attesa Solleva nuovamente la questione il caso della signora Annamaria. La Asl precisa: «Le liste di prenotazione non sono chiuse»
Al via l’avviso di selezione pubblica per ausiliari della Sanitaservice ASL BT Al via l’avviso di selezione pubblica per ausiliari della Sanitaservice ASL BT Rossiello: «Turnover bloccato dal 2020, ora nuove assunzioni per migliorare servizi»
Filippo Iovine è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa del Centro di Salute Mentale di Barletta Filippo Iovine è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa del Centro di Salute Mentale di Barletta Il saluto dopo il nuovo incarico con la dg Asl BT Dimatteo
Ancora un ultimo atto d'amore: uomo di Barletta dona cuore, fegato e reni Ancora un ultimo atto d'amore: uomo di Barletta dona cuore, fegato e reni Nobile gesto di un 75enne che aveva espresso il suo consenso al dono mentre era in vita
Uomo di Trinitapoli dona fegato, reni e cornee: la donazione al "Dimiccoli" di Barletta Uomo di Trinitapoli dona fegato, reni e cornee: la donazione al "Dimiccoli" di Barletta Ultimo gesto d'amore di un 73enne, è la quinta donazione multiorgano del 2024 nella Asl BT
Attivato a Barletta il servizio di prelievi domiciliari per categorie fragili Attivato a Barletta il servizio di prelievi domiciliari per categorie fragili Opportunità riservata ad alcune fasce deboli
21 Giornata mondiale del rene: screening gratuito a Barletta il 17 marzo Giornata mondiale del rene: screening gratuito a Barletta il 17 marzo Sarà possibile effettuare un controllo gratuito ad accesso libero al Castello
Settimana del fiocchetto Lilla, al via la mostra nella Galleria del "Curci" Settimana del fiocchetto Lilla, al via la mostra nella Galleria del "Curci" Apertura fino a venerdì 15 marzo
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.