Cosimo Cannito
Cosimo Cannito
La città

«Un Primo Maggio di speranza»: l'augurio del sindaco di Barletta

«Penso a coloro che sono meno tutelati, ai precari, ai lavoratori atipici di ogni genere»

Elezioni Regionali 2020
Rimarrà tristemente nella storia la mancata celebrazione della Giornata internazionale dei Lavoratori, in un momento come questo in cui tutti ci stiamo rendendo conto dell'importanza del Lavoro. Penso a coloro che sono meno tutelati, ai precari, ai lavoratori atipici di ogni genere, insomma a tutti quelli che "se lavoro guadagno, se non lavoro niente, nessuna garanzia"; a coloro che sono costretti a lavorare
in nero, agli artigiani e tanti altri.

Ma penso anche a coloro che, a causa di questa epidemia, il lavoro lo hanno già perso o lo perderanno. Poi ci sono quelli che in questo momento, con il loro lavoro, ci stanno facendo andare avanti, gli operatori sanitari, le forze dell'ordine, gli operatori della Bar.s.a. nella nostra città. Voglio ringraziarli tutti per la loro generosità, a nome e per conto dell'intera comunità cittadina. Il loro lavoro è prezioso, indispensabile e li espone a grande pericolo. Senza dimenticare l'importanza degli operatori dell'informazione che in modo corretto stanno informando e formando l'opinione pubblica su quello che sta accadendo. Il Coronavirus sta facendo emergere tutti i nervi scoperti del nostro sistema di vita, sociale, economico, lavorativo e ne dovremo fare tesoro.

É triste, molto triste, non poter celebrare il Primo maggio e tutto quello che rappresenta, le battaglie per la conquista dei diritti fondamentali dei lavoratori e delle lavoratrici, battaglie vinte e battaglie da fare ancora. Ma l'anno prossimo torneremo nelle piazze, intanto dovremo impegnarci per fare maturare un nuovo spirito di solidarietà fra le persone, per sostenere chi, da questa maledetta epidemia, verrà fuori malamente, più povero, più solo e meno tutelato. E poi la speranza, che le cose vadano meglio, con tutta la prudenza che serve.

Questo è il mio augurio, un Primo Maggio di solidarietà e di speranza. Ci ritroveremo uniti nelle nostre piazze fra un anno a celebrare come si deve la Festa dei Lavoratori!
  • Cosimo Cannito
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

729 contenuti
Altri contenuti a tema
Bollettino Covid19, oggi né nuovi positivi né decessi Bollettino Covid19, oggi né nuovi positivi né decessi La Puglia è Covid-free anche oggi, sono 93 gli attualmente positivi
La Puglia torna Covid free: oggi non si registrano casi La Puglia torna Covid free: oggi non si registrano casi Sono 1637 i test registrati nelle ultime 24 ore
8 È di Barletta uno dei nuovi casi positivi Covid19 È di Barletta uno dei nuovi casi positivi Covid19 La conferma dopo l'ultimo bollettino ufficiale
Covid-19, il virus torna nella Bat: tre contagi in Puglia Covid-19, il virus torna nella Bat: tre contagi in Puglia Non si sono registrati decessi nelle ultime 24 ore
Lauree in presenza dopo il Covid: mascherina e 5 ospiti per candidato Lauree in presenza dopo il Covid: mascherina e 5 ospiti per candidato Presentato questa mattina il protocollo che porterà alle sedute in presenza, Bronzini: «È solo l’inizio di un percorso»
Bollettino Covid19, tre nuovi casi nelle ultime 24 ore Bollettino Covid19, tre nuovi casi nelle ultime 24 ore Interrotta la sequenza positiva a zero contagi
Coronavirus, registrato un nuovo contagio a Corato Coronavirus, registrato un nuovo contagio a Corato La ASL ha avviato le indagini epidemiologiche al fine di isolare tutti i contatti
Covid-19, da sei giorni nessun caso in Puglia Covid-19, da sei giorni nessun caso in Puglia Nelle ultime 24 ore non si sono registrati decessi
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.