CasaPound Barletta contro gli ambulanti
CasaPound Barletta contro gli ambulanti
Politica

Tutela per i commercianti locali, CasaPound Barletta contro gli ambulanti

Azione dei militanti contro la vendita di merce contraffatta

Nuova azione dei militanti di CasaPound Italia, organizzazione di promozione sociale, hanno affisso dei cartelli lungo le litoranee di Barletta contenenti un messaggio inequivocabile: i negozianti locali vengano tutelati.

"Crediamo sia indispensabile arginare il fenomeno della vendita illegale di merce contraffatta - si legge in una nota diffusa dal movimento - primo passo per la sopravvivenza di tutti quei negozianti che lottano per tenere aperti i propri negozi. L'acquisto da venditori ambulanti non autorizzati rappresenta uno dei tanti motivi che continuano a mettere in ginocchio i piccoli e medi commercianti, che devono fare i conti con l'aumento dell'inflazione e con il calo delle vendite, ed alimenta un mercato che tra contraffazioni e violenze personali nei confronti di chi è costretto a lavorarci, quasi sempre affonda le sue radici nell'illegalità e spesso nella criminalità".

"Il nostro intento è quello di tutelare una fascia di popolazione che attraversa un periodo di grande difficoltà. La facilità con cui si possono comprare prodotti contraffatti a basso costo si abbatte come una scure sulla ciclicità dell'economia locale - conclude la nota - e pertanto è un dovere di tutti i cittadini essere solidali con i negozianti locali e gli ambulanti autorizzati e ricominciare ad acquistare con cognizione di causa, aiutando chi paga regolarmente le tasse e vende merce di qualità. Ricordarsi che la ripresa economica passa soprattutto dalle nostre azioni è un imperativo categorico".
  • Attività commerciale
  • Casapound
Altri contenuti a tema
3 CasaPound sulle emissioni sonore: «Ottimo segnale, ma che non rimanga un caso isolato» CasaPound sulle emissioni sonore: «Ottimo segnale, ma che non rimanga un caso isolato» «Si prosegua su questa linea anche per regolamentare le emissioni sonore durante il periodo invernale»
2 Degrado nel quartiere Settefrati, a Barletta la protesta di CasaPound Degrado nel quartiere Settefrati, a Barletta la protesta di CasaPound Uno striscione a pochi passi dall'accoltellamento di un uomo un mese fa
2 Canale H, tuona la protesta di CasaPound a Barletta Canale H, tuona la protesta di CasaPound a Barletta Andrea Cortellino: «Incuria che influisce sugli aspetti ambientali e sulla salute dei cittadini»
Dehors, un'audizione in Regione Puglia con il consigliere Mennea Dehors, un'audizione in Regione Puglia con il consigliere Mennea Si sono discusse le problematiche sollevate da Confesercenti
4 «Attendeva l'apertura del sottovia!», striscione provocatorio a Barletta «Attendeva l'apertura del sottovia!», striscione provocatorio a Barletta La protesta di CasaPound: «Consegna ritardata a scopo elettorale?»
CasaPound dona uova di Pasqua ai bambini meno fortunati CasaPound dona uova di Pasqua ai bambini meno fortunati «Sono moltissime le famiglie barlettane che vivono in condizioni di povertà quasi assoluta»
Dehors, l'amministrazione comunale incontra i commercianti di Barletta Dehors, l'amministrazione comunale incontra i commercianti di Barletta «Bisogna evitare spiacevoli incomprensioni e situazioni di concorrenza sleale»
3 Gennaro Calabrese: «Basta errori per i dehors a Barletta» Gennaro Calabrese: «Basta errori per i dehors a Barletta» «Serve un tavolo di concertazione al fine di salvare la stagione 2018»
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.