Conferenza stampa TEDx Barletta
Conferenza stampa TEDx Barletta
Eventi

TEDx Barletta, un assaggio delle “Sfide” per la nuova edizione

«I giovani organizzatori porteranno il nome di Barletta in giro per il mondo e io sento il dovere di ringraziarli»

Ieri mattina sono state presentate alcune anticipazioni della seconda edizione del TEDx Barletta, in programma il 25 aprile 2020. La conferenza stampa, tenutasi presso il foyer del teatro Curci di Barletta, ha visto la partecipazione degli organizzatori, del sindaco Cosimo Cannito, dei giornalisti e docenti curiosi di scoprire le novità del nuovo progetto.

Il tema scelto per questa edizione TEDx Barletta è "Sfide". Si tratta di un omaggio a Barletta, quale città della Disfida; un rimando per tutte quelle idee ed esperienze di vita che il pubblico avrà modo di ascoltare in primavera, nella splendida cornice del Teatro Curci; un abbraccio silenzioso al giovane team di Barletta che per il secondo anno ha accettato la sfida di portare innovazione e cultura in città. «Questi ragazzi sono pazzi ma la follia mi piace. Attraverso l'iniziativa continueranno a portare il nome di Barletta in giro per il mondo e io sento il dovere di ringraziarli – sono state queste le parole del sindaco Cosimo Cannito che ha aperto la conferenza stampa con i consueti saluti istituzionali. Sono orgoglioso di voi e per questo l'Amministrazione comunale vi è vicina. Quando le idee sono belle e positive meritano di essere condivise. Auguro a tutti gli organizzatori un buon lavoro».

L'evento dello scorso 4 maggio, con tematica "Terra", ha visto la partecipazione di 100 persone (limite imposto dal TED per la prima edizione) ma quest'anno il TEDx Barletta è pronto a ospitare più di 400 spettatori. Un risultato quest'ultimo reso possibile a seguito della partecipazione al TED Woman, tenutosi in California. «Unici italiani a prendervi parte, siamo riusciti con determinazione e sacrificio a conquistare un importante traguardo – spiega Elio Palumbieri, tra gli organizzatori. Durante questa esperienza il responsabile marketing del TED statunitense ha mostrato a tutti i presenti la foto che ritrae il Teatro Curci di Barletta, quale contenitore culturale pronto nuovamente a ospitarci». La stessa galleria del teatro, allestita per essere veicolo di idee, ha visto la nascita di un incontro speciale tra due speakers dello scorso anno a lavoro per la pubblicazione di un libro; non solo, il TEDx Barletta è stato citato anche nella prefazione del libro di Luca Carbonelli, tra gli ex relatori. «Le novità coinvolgono non solo la conferenza con i suoi speakers di caratura nazionale e internazionale ma anche l'aspetto artistico; sul palco, infatti, salirà l'orchestra composta dagli alunni dell'indirizzo musicale del Liceo classico di Barletta – sottolinea Claudio Bruno dell'organizzazione». Le sorprese non sono finite qui perché all'interno dell'area networking sarà allestita una zona per recruiting, dove gli spettatori avranno la possibilità di interfacciarsi con gli imprenditori locali.

Il team, dopo aver mostrato il design del nuovo sito, progettato dal grafico Luigi Cascella, ha dato un piccolo assaggio degli speakers della nuova edizione. Irene Ivoi, laureata in industrial design, si occupa di ricerca e strategia di prevenzione rifiuti e impatti ambientali per consorzi in filiera, enti pubblici e imprese. E mentre Ivoi tornerà nella sua città d'origine per raccontare la sua grande sfida, il docente di microbiologia Les Bailles prenderà un volo dalla Cardiff University per illustrare al pubblico le sue ricerche per contrastare il bioterrorismo e clonare sé stesso in una pianta di tabacco. Il TEDx Barletta chiama al suo fianco anche l'illustratore e art director Francesco Poroli che ha lavorato per il The New York Times Magazine, Wired, Il Sole 24 ore e clienti quali Facebook, Adidas, Red Bull e pubblicato "Like Kobe – il Mamba spiegato ai miei figli". L'ultimo dei grandi nomi che il team ha voluto comunicare in conferenza è Raffaele Mauro, managing director di Endeavor Italia, venture capital e membro della Kauffman society of fellows. Autore di "Hacking Finance: la rivoluzione bitcoin e della blockchain" e "Quantum computing: tecnologia, applicazioni e investimenti". Sono solo alcune delle personalità che saliranno sul palco. Per averne notizia e restare collegati, il team dei giovani barlettani, consiglia di seguire le pagine Facebook e Instagram: TEDx Barletta e il sito https://www.tedxbarletta.it/ dove è possibile acquistare già i biglietti per l'evento del 25 aprile.
  • Evento
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Atto intimidatorio al sindaco di Trani, la solidarietà di Cannito Atto intimidatorio al sindaco di Trani, la solidarietà di Cannito «Nulla giustifica la violenza, le minacce e gli insulti»
Il sindaco Cannito alla senatrice barlettana: «Cara Assuntela, siamo orgogliosi» Il sindaco Cannito alla senatrice barlettana: «Cara Assuntela, siamo orgogliosi» Gli auguri di buon lavoro del primo cittadino
7 Disperazione e tragedia, il sindaco commenta il ritrovamento dell'uomo senza vita Disperazione e tragedia, il sindaco commenta il ritrovamento dell'uomo senza vita L'amministrazione comunale proverà a mettersi in contatto con i familiari e si occuperà della sepoltura
3 Via Tatò, Cannito: «Ci saranno la scuola e un’area verde e le realizzerà il Comune» Via Tatò, Cannito: «Ci saranno la scuola e un’area verde e le realizzerà il Comune» L'intervento del primo cittadino dopo la revoca della concessione dell'area verde
Via Andria, a Barletta il cantiere si ferma a causa di una condotta idrica Via Andria, a Barletta il cantiere si ferma a causa di una condotta idrica Fissato per venerdì un tavolo tecnico tra gli enti coinvolti per la risoluzione del problema
1 Danneggiata la pensilina del sottopasso, Cannito: «Uno sfregio alla città» Danneggiata la pensilina del sottopasso, Cannito: «Uno sfregio alla città» La nota del primo cittadino di Barletta
1 Ex palazzo delle poste, Cannito: «Percorreremo tutte le vie possibili» Ex palazzo delle poste, Cannito: «Percorreremo tutte le vie possibili» Il sindaco dopo il "No" alla prelazione: «L’Amministrazione comunale intende tutelare, valorizzare e fruire del bene»
1 Centrale operativa 118: «A Barletta il Polo del Sistema Emergenza Urgenza della Bat» Centrale operativa 118: «A Barletta il Polo del Sistema Emergenza Urgenza della Bat» Quella dell'ex mattatoio di via Andria potrebbe essere «una collocazione strategica»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.