Bandiera italiana
Bandiera italiana
Associazioni

Si è costituito il Comitato di Barletta contro l’autonomia differenziata

Cosimo D. Matteucci è il referente, la sede presso la Casa della Sinistra

«Venerdi 26 luglio, all'esito di una assemblea ben partecipata, si è costituito il Comitato cittadino contro l'autonomia differenziata il cui obbiettivo fondamentale, da perseguire anche mediante l'organizzazione di presidi e mobilitazioni, sarà quello di spiegare ai cittadini la pericolosità di questo progetto che mina alle fondamenta la prima parte della Costituzione repubblicana, i diritti universali e le conquiste di anni e anni di lotte sociali, politiche e sindacali.

Tra questi diritti, uno dei primi, dei più importanti è quello dell'uguaglianza, esattamente quello che viene messo più a repentaglio dall'autonomia differenziata nei termini in cui emergerebbe dagli accordi tra il Governo e le regioni di Veneto, Lombardia e Emilia Romagna, le tre regioni più ricche del nord Italia. E il punto è proprio questo, perchè dobbiamo sapere che il capitolo finanziario di quegli accordi prevede che la maggiore autonomia richiesta da quelle regioni venga finanziata permettendo di trattenere una quota maggiore dell'Irpef o di altri tributi erariali, come l'Iva, generati sul territorio, sottraendoli al resto della nazione. Semplice, chiaro, disastroso specialmente per noi del sud Italia. Questo significa che, diminuendo il gettito fiscale e incassando meno soldi, verrà ulteriormente pregiudicata la possibilità per lo Stato di garantire la stessa qualità di servizi su tutto il territorio nazionale, con ripercussioni gravissime sulle regioni più povere d'Italia, naturalmente meridionali, soprattutto in ordine al sistema sanitario e scolastico.

Per contrastare questo progetto, giustamente definito come la "secessione delle regioni ricche del nord" il 7 luglio scorso si è costituito il Comitato nazionale nel cui alveo si è costituito quello di Barletta, individuandone come referente Cosimo D. Matteucci.

Il Comitato si riunirà venerdi 23 agosto, alle ore 19:00, presso la Casa della Sinistra di Barletta in via d'Abundo n. 24 per un evento di carattere formativo e per l'organizzazione di una successiva iniziativa pubblica finalizzata a informare e sensibilizzare tutta la comunità circa gli effetti negativi di questo progetto. Il Comitato è aperto a i partiti, alle associazioni, ai sindacati, ai collettivi e a tutte le persone che vogliano lottare per difendere e affermare il principio della Costituzione secondo cui lo Stato ha il dovere di garantire i diritti civili e sociali in maniera omogenea su tutto il territorio nazionale, ridistribuendo le ricchezze e aiutando le regioni con meno risorse.

Per la difesa di questi valori sociali e costituzionali ci attende un'altra importantissima battaglia».
  • Associazioni
Altri contenuti a tema
3 Covid-19, più di 200 famiglie al banco alimentare: «Barletta ha un cuore grande» Covid-19, più di 200 famiglie al banco alimentare: «Barletta ha un cuore grande» Chiunque ne abbia bisogno può rivolgersi ogni mattina ai volontari dell’iniziativa “La spesa che non pesa”
COVID-19, l'appello alle associazioni cittadine: «Agiamo unite in questo momento di emergenza» COVID-19, l'appello alle associazioni cittadine: «Agiamo unite in questo momento di emergenza» Nino Vinella: «Possiamo e vogliamo fare di più, ciascuna di noi con le proprie competenze, le proprie attitudini, il proprio ruolo»
Anziani in movimento, quando l’associazionismo fa squadra Anziani in movimento, quando l’associazionismo fa squadra Lavori di manutenzione nelle scuole in cambio di spazi per svolgere le attività di ginnastica dolce per gli anziani
Libere Forme Associative, un documento condiviso per le associazioni di Barletta Libere Forme Associative, un documento condiviso per le associazioni di Barletta L'appello al coinvolgimento dell'amministrazione popolare e dei cittadini
"Emozioni…in Gioco. Integriamoci con lo Sport" presente anche Barletta "Emozioni…in Gioco. Integriamoci con lo Sport" presente anche Barletta L'obiettivo del progetto è migliorare l'integrazione delle persone con disabilità
Cambio nel direttivo del Siaf, Sabino Balestrucci è il nuovo presidente Cambio nel direttivo del Siaf, Sabino Balestrucci è il nuovo presidente Tra gli obiettivi dell'associazione, collaborazioni con realtà culturali ed onlus locali
L'International Maitres Association Hotel Restaurant apre la sua sede nazionale nella BAT L'International Maitres Association Hotel Restaurant apre la sua sede nazionale nella BAT Ieri, mercoledì 7 febbraio si è tenuta l’inaugurazione presso “La Puglia in Tavola" ad Andria
4 Torna l'elettricità nelle campagne barlettane, la reazione della CIA Bat Torna l'elettricità nelle campagne barlettane, la reazione della CIA Bat Aziende agricole erano paralizzate a causa dei ripetuti furti di rame, ancora nessun intervento
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.