Carabinieri 112
Carabinieri 112
Cronaca

Si costituisce a Barletta Flavio D'Introno, principale accusatore di Nardi e Savasta

I legali dell'imprenditore coratino ne avevano chiesto l'affidamento ai servizi sociali

Si è costituito nella caserma dei carabinieri di Barletta l'imprenditore Flavio D'Introno, principale accusatore nell'inchiesta sulla presunta corruzione degli ex magistrati Nardi e Savasta. D'Introno deve scontare una condanna definitiva a 5 anni e 4 mesi per usura nell'ambito del processo "Fenerator". il suo avvocato però ha protestato vibratamente per il trattamento riservato.

Infatti i legali di D'Introno avevano richiesto per il loro assistito l'affidamento ai servizi sociali. Istanza che era stata rigettata dal tribunale di sorveglianza di Bari, ritenendola "inammissibile".

È lui ad aver rivelato un presunto sistema di tangenti per pilotare sentenze e atti giudiziari, diventando accusatore chiave nell'inchiesta condotta dalla Procura di Lecce, coordinata dal Gup Cinzia Vergine, che ha portato all'arresto dei giudici Antonio Savasta e Michele Nardi. Ma questa collaborazione non è bastata ad evitargli il carcere.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Spaccio nei pressi della Baldacchini a Barletta, arrestato pusher incensurato Spaccio nei pressi della Baldacchini a Barletta, arrestato pusher incensurato Il 33enne cedeva una dose di cocaina a un giovane che era in autovettura
Aggredito da un pit-bull e derubato, identificato il rapinatore a Barletta Aggredito da un pit-bull e derubato, identificato il rapinatore a Barletta Si tratta di un 24enne marocchino, arrestato dai Carabinieri
Simula una rapina dopo aver perso 4mila euro, denunciato un 46enne di Barletta Simula una rapina dopo aver perso 4mila euro, denunciato un 46enne di Barletta L’uomo avrebbe perso la forte somma in sala giochi, intervengono i carabinieri
Tenta un furto d'auto ma viene arrestato grazie alla segnalazione di un cittadino Tenta un furto d'auto ma viene arrestato grazie alla segnalazione di un cittadino L'immediata chiamata al 112 ha consentito l'intervento rapido dei Carabinieri di Barletta
Blitz antidroga a Barletta, sequestrato un box in pieno centro Blitz antidroga a Barletta, sequestrato un box in pieno centro Lo stupefacente sequestrato se messo in commercio la notte bianca avrebbe fruttato alla criminalità più di 15.000 euro
Attività d’intermediazione di manodopera, i Carabinieri di Barletta arrestano un 34enne Attività d’intermediazione di manodopera, i Carabinieri di Barletta arrestano un 34enne I militari hanno sequestrato un “libro mastro”, nel quale erano state registrate tutte le mediazioni abusivamente
Anfore e reperti archeologici in casa, scatta il sequestro a Barletta Anfore e reperti archeologici in casa, scatta il sequestro a Barletta L'azione dei Carabinieri ha interessato circa 80 pezzi usati per arredamento
1 Ricoverato all'ospedale di Bisceglie per sospetta tubercolosi, fa perdere le sue tracce Ricoverato all'ospedale di Bisceglie per sospetta tubercolosi, fa perdere le sue tracce Aggiornamento: l'uomo è stato rintracciato
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.