Docente
Docente
Scuola e Lavoro

Sesta provincia, nominati nuovi dirigenti scolastici

Applicazione della nuova riforma Gelmini che comporta il riordino degli istituti tecnici e professionali. L'Assessore Camero intanto dà il benvenuto nella VI Provincia pugliese ai Dirigenti Scolastici di nuova assegnazione

E' il Prof. Donato MUSCI il primo Dirigente Scolastico nominato per il nuovo Istituto Professionale di Bisceglie, istituito lo scorso anno a seguito del riordino della rete scolastica regionale. Ad annunciarlo è l'Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Barletta Andria Trani - Pompeo CAMERO, che esprime tutta la propria soddisfazione per aver il Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia assicurato che la nuova istituzione potesse muovere i primi passi sotto la guida di un biscegliese.

Nel contempo, col trasferimento dei Dirigenti Scolastici, Prof.ssa Angela ADDUCI dall'I.T.C. "Aldo Moro" di Trani al Liceo Classico "Oriani" di Corato e del Prof. Giuseppe ACHILLE dall'I.I.S.S. "Bovio" di Trani all'I.I.S.S. "De Nora" di Altamura, si sono però aggiunte altre due sedi vacanti in provincia e tutte e due su Trani delle quali, mentre l'ITC Moro è stato regolarmente coperto col Prof. Michele FARAONE MARI proveniente dall'ITC "Genco" di Altamura, rimane tuttora vacante l'I.I.S.S. Bovio di Trani, per il quale si profila invece l'ipotesi della reggenza da parte di altro Dirigente Scolastico. In proposito, l'Assessore sollecita all'Ufficio Scolastico Regionale la designazione mancante specie per un istituto che si candida all'ampliamento della propria offerta formativa con la richiesta dell'indirizzo "Servizi per l'enogastronomia e la ricettività alberghiera".

L'Assessore Camero intanto dà il benvenuto nella VI Provincia pugliese ai Dirigenti Scolastici di nuova assegnazione, auspicando una stretta collaborazione specie in questa fase di applicazione della riforma "Gelmini" che comporta il riordino degli istituti tecnici e professionali.
    © 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.