Conferenza stampa Greeen Pass
Conferenza stampa Greeen Pass
Cronaca

Scuola, trasporti e università. L'obbligo di green pass si estende

Il certificato verde sarà necessario solo per i mezzi a lunga percorrenza

Approvato in serata un nuovo decreto legge del Governo Draghi che amplia l'utilizzo del Green Pass a scuola, università e trasporti. Sarà obbligatoria la certificazione verde per docenti e personale Ata, ma non per gli studenti della scuola. All'Università, invece, l'obbligo coinvolgerà anche gli studenti. Obiettivo, far ritornare tutti in presenza.

Per quanto riguarda i trasporti, l'obbligo di Green Pass varrà dall'1 settembre al 31 dicembre per i viaggi a lunga percorrenza, non per il trasporto pubblico locale. Sono compresi treni intercity, intercity notte e AV, aerei, navi, traghetti e autobus, nel caso in cui vadano a collegare più di due regioni.

«Questo decreto è in continuità con quello di poche settimane fa - sottolinea il ministro Roberto Speranza - abbiamo numeri importanti della campagna vaccinale (62% dei cittadini hanno completato il ciclo, il 68% ha effettuato almeno una dose). Si tratta di un ulteriore passo avanti. La nostra logica punta a valorizzare uno strumento che ora abbiamo e che è decisivo in questa fase. I vaccini sono efficaci e sicuri e ci permettono di vivere in modo diverso questa fase e di chiudere questa stagione».

Le regole a scuola, per tornare in presenza, parlano ancora di mascherine per tutti (eccetto minori di 6 anni e coloro che per disabilità o altri problemi non possono indossarla) e di distanziamento sociale. I docenti che non avranno il green pass dopo 5 giorni di assenza verranno sospesi.

«Questo provvedimento - aggiunge il ministro Bianchi - è stato accompagnato da un lungo lavoro del Ministero e le scuole sono all'erta da giugno in vista della riapertura».

Sulla possibilità di eventuali deroghe al decreto Bianchi è categorico, sottolineando che: «Sindaci e presidenti di Regione avranno possibilità molto limitate, in presenza di particolari situazioni potranno agire su quelle ma non estendere decisioni al territorio regionale».

Calmierati anche i prezzi dei tamponi, per andare incontro a chi vorrà decidere di non vaccinarsi. I prezzi diventano di 8 euro per i ragazzi dai 12 ai 18 anni e di 15 euro per i maggiori di 18 anni.
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1930 contenuti
Altri contenuti a tema
164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore 164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore Stabile il numero dei ricoverati
Nella Bat saranno circa 400 i tamponi salivari da fare nelle scuole ogni 15 giorni Nella Bat saranno circa 400 i tamponi salivari da fare nelle scuole ogni 15 giorni Al via in Puglia il monitoraggio della circolazione del virus nelle scuole sentinella
1 Covid, Tiani (SIAP): "Dai No Vax parole inquietanti e pericolose" Covid, Tiani (SIAP): "Dai No Vax parole inquietanti e pericolose" Timori per la recrudescenza dei messaggi aberranti fatti circolare sui social
Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Cresce l'incidenza delle ospedalizzazioni rispetto ai nuovi casi positivi a causa della diffusione delle varianti del virus
Il 69% degli abitanti della Bat ha completato il ciclo vaccinale Il 69% degli abitanti della Bat ha completato il ciclo vaccinale Hub aperti senza prenotazione per i giovani che non si sono ancora vaccinati
Covid in Puglia, confortante tendenza al calo degli attualmente positivi Covid in Puglia, confortante tendenza al calo degli attualmente positivi Meno di 200 i ricoverati negli ospedali ma il bilancio dei decessi è salito di altre cinque unità
Terza dose vaccino anti Covid: si comincia da lunedì al "Dimiccoli" di Barletta Terza dose vaccino anti Covid: si comincia da lunedì al "Dimiccoli" di Barletta Saranno chiamati per primi i pazienti afferenti alla unità operativa di Oncologia ed Ematologia
La Puglia supera i 5 milioni e mezzo di vaccini somministrati La Puglia supera i 5 milioni e mezzo di vaccini somministrati Nella Bat prosegue la vaccinazione dei ragazzi tra i 12 e i 19 anni
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.