Rumba de Boda al Barbayanne
Rumba de Boda al Barbayanne
Nightlife

Rumba De Bodas, è tempo di funk al Barbayanne

Musica ed avventura uniscono i giovani ragazzi bolognesi della band

Elezioni Regionali 2020
Divenuto palco per talenti affermati ed emergenti, il Barbayanne questa volta si lascia trasportare dalle note frizzanti del funk.

Non stiamo parlando di un funk qualunque, bensì del sound identitario e super coinvolgente de "Rumba De Bodas". A padroneggiare il palco, infatti, saranno proprio gli esplosivi ragazzi bolognesi, ospiti del Chiosco van il 13 Agosto, in una delle numerose tappe del "Superpower Tour 2019". Che cosa li rende davvero unici? La carica che trasmettono, accompagnata da uno spirito "wild" desideroso di avventura.

La band infatti nasce nel 2008, tra una gita in camper ed un accampamento in tenda, rigorosamente accompagnata dalla musica. Quel collante che da anni tiene uniti i componenti per l'Europa, guadagnandosi la reputazione di band esplosiva in grado di animare una festa, più che un concerto. Funk, elettronica, soul e latin vibes sono solo alcuni dei generi scelti da "Rumba De Bodas", secondo una contaminazione che sa come smuovere le folle. Negli anni il progetto musicale conquista gli estremi del continente, partecipando a festival importanti in Italia e all'estero, tra cui Boomtown Fair, Fusion Festival, Shambala, Seoul Music Week ed attraversando cambi di formazione (gli otto diventano sette). Nel 2018 esce Super Power (Irma Records), disco protagonista del tour attuale.

Insomma, quando si tratta di divertimento il Barbayanne sa sempre come stupire, accompagnando le scelte musicali ricercate al suo core business, fatto di proposte "food and drink" originali, servite in uno scenario mozzafiato ispirato alla Grecia. I buoni propositi per una serata unica ci sono, adesso tocca a te: "Save the date"!
  • Musica
Altri contenuti a tema
“Da Bach a Rach" il barlettano Frezza racconta i grandi con disincanto “Da Bach a Rach" il barlettano Frezza racconta i grandi con disincanto «Spero di poter presto presentare il mio nuovo progetto in pubblico, per ritrovare finalmente dal vivo i miei lettori»
Primo Maggio con Viva, doppio appuntamento in diretta Primo Maggio con Viva, doppio appuntamento in diretta La mattina musica e approfondimento con “Prima di Maggio - Viva il lavoro”, nel pomeriggio l’inedito show “Mai dire Primo Maggio”
I Moderat tra i vinili: alla scoperta della trilogia metropolitana I Moderat tra i vinili: alla scoperta della trilogia metropolitana Tra le tracce degne di nota per Luigi c'è: "Let in the Light"
"In the end" dei Linkin Park: in un attimo di nuovo il 2000 "In the end" dei Linkin Park: in un attimo di nuovo il 2000 Un "cane nero" pian piano consuma la figura carismatica di Chester Bennington conducendolo all'incontro con una "vecchia amica"
5 aprile 1994: muore Kurt Cobain dei Nirvana 5 aprile 1994: muore Kurt Cobain dei Nirvana Il gruppo diede voce al disagio e all'apatia di un'intera generazione: la generazione X
“La Moldava” di Bedrich Smetana: Come sulle montagne russe “La Moldava” di Bedrich Smetana: Come sulle montagne russe La melodia si fa danzante e immagino sempre delle dame impegnate in un ballo con i loro compagni in una maestosa corte
"La Finestra sul comò": le vostre recensioni condivise su BarlettaViva "La Finestra sul comò": le vostre recensioni condivise su BarlettaViva Un modo per scegliere la prossima stagione Netflix da guardare o il prossimo libro da ordinare
Grace DB di Barletta lancia “Donna 3.0”, l'album d’esordio Grace DB di Barletta lancia “Donna 3.0”, l'album d’esordio Parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.