Walter Dellisanti
Walter Dellisanti
La città

Ricercatore barlettano sviluppa un’innovativa tecnica per la valutazione dello stato di salute dei coralli

Lo studio ha riguardato l'ambiente coralligeno di Hong Kong

In una recente ricerca condotta dal Dottor Walter Dellisanti, giovane ricercatore di Barletta, sono state sviluppate nuove tecniche, non invasive, per la valutazione dello stato di salute dei coralli.

Walter Dellisanti, biologo marino, ha condotto i suoi studi presso la City University di Hong Kong dove ha sviluppato nuovi protocolli da utilizzare con il sistema subacqueo di respirometria chiamato CISME (Community In Situ Metabolism) in grado di effettuare misurazioni subacquee direttamente sulla superficie dei coralli per valutarne lo stato di salute e di stress causato dagli eventi estremi di cambiamenti climatici.

La misura dello stato di salute della barriera corallina è un altro importante indicatore sullo stato di salute dell'intero pianeta.

L'idea rivoluzionaria sviluppata dal Dottor Dellisanti, in collaborazione con i colleghi della University of North Carolina, è quella di portare gli strumenti di laboratorio sott'acqua senza distruggere e/o raccogliere frammenti di coralli come solitamente si è usato fare nel corso degli ultimi 30 anni. La tecnica richiede un'elevata esperienza a livello subacqueo nonché preparazione alle principali condizioni ambientali come moto ondoso, basse temperature, oltre a un limitato di tempo in immersione subacquea.

Tramite i protocolli proposti e sviluppati dal giovane ricercatore barlettano, oggi è possibile accertare la risposta dei coralli alle variazioni ambientali in condizioni naturali, e la tecnica è stata utilizzata recentemente per la valutazione del metabolismo e dei tassi di calcificazione dei coralli ad Hong Kong.

Lo studio ha riguardato l'ambiente coralligeno di Hong Kong in grado di adattarsi ai cambiamenti climatici e come i delicati organismi marini riescono a vivere, modulando il metabolismo, in condizioni normalmente critiche per tutti gli altri coralli del pianeta.

Studio finanziato dallo State Key Laboratory of Marine Pollution – City University of Hong Kong, e pubblicato sulla rivista scientifica Frontiers in Marine Science https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fmars.2020.571451/full
10 fotoLe ricerche del biologo marino Walter Dellisanti
Le ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter DellisantiLe ricerche del biologo marino Walter Dellisanti
  • Barlettani nel mondo
Altri contenuti a tema
"Pugliesi nel Mondo" 2018, tra i premiati il generale Carbone di Barletta "Pugliesi nel Mondo" 2018, tra i premiati il generale Carbone di Barletta La manifestazione si svolgerà l'1 dicembre ad Alberobello
«Food is life», il talento made in Barletta di Francesco Dibenedetto «Food is life», il talento made in Barletta di Francesco Dibenedetto 15 anni a Londra, due stelle Michelin e ai giovani consiglia: «Amate ciò che fate»
3 «Dietro ogni pizza che vince c’è una storia», premiato Giovanni Cristallo di Barletta «Dietro ogni pizza che vince c’è una storia», premiato Giovanni Cristallo di Barletta Si riconferma sul podio il pizzaiolo barlettano: «La mia "Sasà" nasce dalla sinergia padre-figlio»
10 Francesco Santalucia, un pianista di Barletta a New York Francesco Santalucia, un pianista di Barletta a New York Presentato l'album "Memoria" al Palazzo di Vetro dell'ONU
12 «Essere il primo ingegnere bionico comporta una grande responsabilità» «Essere il primo ingegnere bionico comporta una grande responsabilità» Intervista a Francesco Lanotte, orgoglio barlettano
14 Ricerca sul tumore alla prostata, premiata la barlettana Vincenza Conteduca Ricerca sul tumore alla prostata, premiata la barlettana Vincenza Conteduca Intervista alla promettente ricercatrice dopo il riconoscimento della European Society for Medical Oncology
1 Giuseppe Doronzo, il sassofonista di Barletta "più estremo" Giuseppe Doronzo, il sassofonista di Barletta "più estremo" Il musicista suonerà in uno dei festival più importanti del mondo
Giorgia Gervasio: «La bellezza è libertà di cambiare, è essere camaleontici» Giorgia Gervasio: «La bellezza è libertà di cambiare, è essere camaleontici» La giovane make-up artist barlettana volata a Milano si racconta
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.