Preghiera
Preghiera
Religioni

Riaperture anche per chiese e comunità parrocchiali, le disposizioni del vescovo

Resta il divieto per le processioni, D'Ascenzo: "Gestire le attività con prudenza e illuminato buon senso"

L'Ufficio diocesano di Cancelleria ha reso noto una comunicazione dell'Arcivescovo Mons. Leonardo D'Ascenzo alla Chiesa diocesana recante alcune disposizioni a seguito della revoca in Puglia della "zona rossa". Di seguito il testo del documento.

«Carissimi, con la revoca delle "zona rossa" e il relativo allentamento delle misure restrittive sul nostro territorio, in armonia con le disposizioni governative, dispongo che i parroci e i responsabili delle diverse realtà ecclesiali (associazioni, movimenti, confraternite ...) valutino la possibilità di ripresa di alcune attività e incontri in presenza nel rispetto assoluto delle norme sanitarie e di distanziamento fisico.

Si prenda in considerazione l'eventuale utilizzo di spazi aperti deputabili agli incontri programmati, qualora l'ampiezza dei luoghi chiusi a disposizione non garantissero le misure di sicurezza previste.

Seppur minime, queste aperture, da gestire con estrema prudenza e illuminato buon senso, possano agevolare, tra le altre cose, una preparazione più immediata alla ricezione dei sacramenti dell'iniziazione cristiana da parte dei fanciulli e dei ragazzi delle nostre comunità parrocchiali.

Come già disposto con lettera del 29 gennaio 2021 (prot. n. 028/21/C1), confermo anche per questo anno pastorale la concessione, previa richiesta scritta, della speciale facoltà personale di amministrare il sacramento della Confermazione limitatamente al territorio parrocchiale di competenza.

Ribadisco, infine, la sospensione di ogni forma di pietà popolare che comporti una manifestazione esterna della fede».
  • Diocesi
Altri contenuti a tema
Solennità del Corpus Domini, per il momento ancora no alle processioni Solennità del Corpus Domini, per il momento ancora no alle processioni Il calendario delle messe cittadine nei comuni della diocesi
La gratitudine di don Ruggiero Lattanzio per il recupero dei manoscritti su Barletta La gratitudine di don Ruggiero Lattanzio per il recupero dei manoscritti su Barletta Il direttore dell'Archivio diocesano dopo la conclusione dell'operazione
Don Ruggero Caputo è Venerabile, D'Ascenzo: «Un evento di grazia per la Diocesi» Don Ruggero Caputo è Venerabile, D'Ascenzo: «Un evento di grazia per la Diocesi» Le parole dell'Arcivescovo della Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie
1 Il barlettano Don Ruggero Caputo è stato dichiarato Venerabile da Papa Francesco Il barlettano Don Ruggero Caputo è stato dichiarato Venerabile da Papa Francesco La comunicazione ufficiale dell'Arcidiocesi
Don Ruggero Caputo, presbitero di Barletta, diventerà presto "venerabile" Don Ruggero Caputo, presbitero di Barletta, diventerà presto "venerabile" Il messaggio del Vicario Generale, mons. Giuseppe Pavone
Catechismo, incontri sospesi fino al 3 dicembre: «La casa può avere il profumo di una chiesa» Catechismo, incontri sospesi fino al 3 dicembre: «La casa può avere il profumo di una chiesa» La lettera di D'Ascenzo inviata ai catechisti della diocesi
Emergenza Covid, l'Arcidiocesi: «Sospesi gli incontri in presenza di catechesi» Emergenza Covid, l'Arcidiocesi: «Sospesi gli incontri in presenza di catechesi» Lo stop riguarda anche i percorsi formativi del clero
Due sacerdoti di Barletta positivi al Covid-19 Due sacerdoti di Barletta positivi al Covid-19 Sono i parroci Don Giuseppe Tupputi (Parrocchia Sacra Famiglia) e Don Giuseppe Cavaliere (San Nicola)
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.