Pesce
Pesce
Territorio

Raccolta molluschi bivalvi vivi, obbligatoria la depurazione

La comunicazione della Asl BT per una maggiore sicurezza alimentare

La Direzione Servizio Veterinario area B dell'Azienda sanitaria locale BT con propria nota ha reso noto che gli specchi d'acqua antistanti la fascia costiera compresa tra tutto il territorio del Comune di Barletta fino ad 1 km oltre il Porto del Comune di Margherita di Savoia sono classificati dal punto di vista sanitario come zona B per la produzione e/o raccolta dei Molluschi Bivalvi Vivi.

Pertanto a carico dei molluschi raccolti è previsto obbligatoriamente un trattamento di depurazione presso i Centri di Depurazione riconosciuti (C.D.M.) ai fini della loro commercializzazione per il consumo alimentare umano.

Si ritiene opportuno evidenziare che il consumo di molluschi di libera raccolta, senza che gli stessi siano stati sottoposti ad accurata cottura o depurazione presso centri autorizzati, determina un elevato rischio microbiologico.

Si ricorda altresì che i molluschi non devono mai essere acquistati su postazioni improvvisate, generalmente abusive non dotate di refrigeratori, perché queste condizioni di vendita favoriscono la contaminazione batterica, rendendo il loro consumo pericoloso.
  • Salute pubblica
Altri contenuti a tema
Rsa pugliesi, Universo Salute replica alla nota di Fratelli d'Italia Rsa pugliesi, Universo Salute replica alla nota di Fratelli d'Italia La replica del portavoce della Proprietà di Universo Salute, Alfredo Nolasco, alla nota di Ignazio Zullo
Farmacia Barberini, punto di riferimento per la salute a 360 gradi Farmacia Barberini, punto di riferimento per la salute a 360 gradi Ecco tutti i servizi proposti: area Covid, check-up, beauty e wellness. Sede unica in via Vito Antonio Lattanzio 4/d
Farmacia Barberini apre da oggi al pubblico Farmacia Barberini apre da oggi al pubblico Le dottoresse Pasqua de Ruvo e Lucrezia Spadavecchia vi aspettano in Via Vito Antonio Lattanzio 4/D
3 L'emergenza che non passa: aria irrespirabile su Barletta L'emergenza che non passa: aria irrespirabile su Barletta Basta aprire per un attimo le finestre per lasciar entrare in casa un odore di bruciato
Coronavirus, la Regione: «I casi in Puglia restano tre» Coronavirus, la Regione: «I casi in Puglia restano tre» Tutti negativi i casi esaminati oggi
Tende pre-triage, Delle Donne: «Nessun caso sospetto nella nostra provincia» Tende pre-triage, Delle Donne: «Nessun caso sospetto nella nostra provincia» «Si tratta di un attività di prevenzione che non deve allarmare la popolazione»
Coronavirus, anche a Barletta tende pre-triage davanti al Pronto soccorso Coronavirus, anche a Barletta tende pre-triage davanti al Pronto soccorso Saranno eseguite scremature degli ipotetici casi affetti da Coronavirus che si recano nella struttura ospedaliera
Coronavirus, gli aggiornamenti della Regione: «Tutti negativi i casi esaminati in Puglia» Coronavirus, gli aggiornamenti della Regione: «Tutti negativi i casi esaminati in Puglia» Restano confermate tutte le disposizioni impartite in materia di prevenzione
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.