Foto di Vito Fusco
Foto di Vito Fusco
Eventi

R-Evolution Summer Festival, la tappa chiude con Stonewall

Il libro del fotografo Vito Fusco protagonista di oggi

Le immagini del fotografo Vito Fusco, scattate nello storico locale omosessuale Stonewall Inn di New York, raccolte in un libro fotografico e con alcuni approfondimenti testuali sulle battaglie affrontate dal mondo LGBTQ dagli anni '60 ad oggi, sia in lingua italiana che inglese, archivieranno nella serata di domani, domenica 16 luglio, gli appuntamenti in calendario per la tappa di Barletta del R-Evolution Summer Festival 2017, l'evento itinerante organizzato dal Fiof, Fondo internazionale per la Fotografia, Video e Comunicazione, che con Amnesty International ha patrocinato la pubblicazione del libro.

A Palazzo San Domenico (inizio alle 20.30), nel cuore della città della Disfida, 34 immagini, alcune delle quali durante il 2017 hanno ricevuto importanti riconoscimenti, per raccontare i giorni passati nel bar della grande mela, proprio durante la settimana del Gay Pride. Un progetto fotografico nato per caso, come spiega nel libro l'autore, ma che arriva all'osservatore in modo diretto e forte.

La storia fotografica si basa principalmente sui ritratti delle persone incontrate nel bar, ritratti che, sempre secondo l'autore, sono la chiave del lavoro: - Le persone fotografate appartengono a diversi generi sessuali, spesso non chiaramente identificabili dalle foto – chiarisce il fotografo – e questo è uno dei punti fondamentali: la differenza di genere è e deve essere del tutto irrilevante; nelle foto ci sono esseri umani! - Partendo da questo punto, ci si potrà immergere nelle immagini e riflettere su un argomento che è molto discusso, ma spesso affrontato superficialmente.

Anche per questo motivo, dopo le foto, una descrizione dell'INCIPIT del lavoro fotografico ed un excursus sulla questione LGBTQ, danno lo spunto per riflettere su questioni poco conosciute come il fatto che soltanto nel 1990, l'omosessualità è stata declassata dalla lista delle malattie mentali o che ancora un terzo delle nazioni del mondo ritengono l'omosessualità un reato.

Il libro sarà stampato in 500 copie, di cui 100 saranno in edizione limitata, e con una stampa 14x14 cm di una delle foto del libro.

BIOGRAFIA DI VITO FUSCO:
20 Giugno 1980, vive a Positano. Si è avvicinato alla fotografia per "colpa" della mia compagna, che si interessava di arti visive e plastiche. „Era semplicemente un gioco, ma molto piacevole e congeniale. Mi sono affezionato al mezzo e innamorato dell'idea di poter esprimere, di potermi esprimere, di poter lasciare un messaggio".

Il momento chiave è l'incontro con uno dei maestri norvegesi della fotografia: Morten Krogvold e della sua compagna di vita Tarand. „Erano clienti di vecchia data del ristorante dove lavoravo. Per due settimane Morten ha vestito i panni di "Pablo Neruda" nel film con Massimo Troisi: "il Postino". Due settimane nella quale mi ha preso per mano e mi ha incantato con le sue lezioni sul colore e sulla forma, parlando di Kandisky, della luce e della composizione. Da lì a poco ho abbandonato il lavoro al ristorante e mi sono lanciato a pieno nella formazione seguendo seminari e workshop per dedicarmi alla "scrittura con la luce".

Dopo qualche anno Fusco ha creato Arkimedia Lab con Antonio Casola (Web Designer), un'agenzia che si occupa di comunicazione visiva. Nel gennaio 2009, ha ottenuto una pubblicazione sul National Geographic Italiano, poi su El Pais fino a vincere il concorso indetto da Nikon nel 2010. Ho conseguito il diploma di Advanced Color Correction Class di Dan Margulis e poi il Master in Fotografia dello IED di Milano a cura di Silvia Lelli.

IL CURRICULUM DI VITO FUSCO

*2017

.3.zo posto FIIPA AWARD 2017 Categoria Street Photography
.Menzione d'onore FIIPA AWARD 2017 nella categoria "Storia"
.Mostra Orvieto Fotografia "Stonewall: The Temple"
.Premio Best Design e Best Service HOUZZ 2017
.Copertina Ballet2000 Gennaio

*2016

.Workshop con Davide Monteleone New York
.Pubblicazione sulla rivista FOTOGRAFARE
.Fotografo Ufficiale del "Positano Premia La Danza Léonide Massine"
.Pubblicazione sulla rivista "IL FOTOGRAFO"

*2015

.Master in Fotografia Presso lo Ied di Milano
.Esposizione a Milano EXPO 2015 del lavoro "MANODOPERA"
.Relatore al NIKON LIVE di NAPOLI
.Fotografo Ufficiale del "Positano Premia La Danza Léonide Massine"

*2014

.Report on Tg News for the timelapse: "Suddenly Positano"
.Menzione sul libro "Oasis Photo Contest"
.Workshop con Pino Musi
.Fotografo Ufficiale del "Positano Premia La Danza Léonide Massine"

*2013

.Collaboratore di Google per il lancio del programma Virtual Tour per business
.Vincitore del concorso "Appunti di Viaggio", Torino
.Fotografo Ufficiale del "Positano Premia La Danza Léonide Massine"

*2012

.Pubblicazione su www.italialiving.com
.Art exhibition Schwantastisch Festival Thurnau
.Fotografo Ufficiale del "Positano Premia La Danza Léonide Massine"
.Copertina di "Ballet 2000"

*2011

.Art exhibition: Linea Punto e… a capo, Positano
.Art exhibition: st-ART, Piano di Sorrento
.Pubblicazione "Portfolio" raccolta di 5 fotografie
.Fotografo Ufficiale del "Positano Premia La Danza Léonide Massine"

*2010

.3° Premio Concorso "Il volto dell'Anima", Sorrento
.1° Premio Concorso "Mani D'artigiano", Sant'Agnello
.Pubblicazione su "El Pais"
.Esposizione nazionale a Cargo20 Verona per la fiera Nazionale dei Galleristi di Arte Moderna
.Premio Nikon Photo Contest 2010
.Fotografo Ufficiale del "Positano Premia La Danza Léonide Massine"

*2009

.Pubblicazione sul National Geographic
.Fotografo Ufficiale del "Positano Premia La Danza Léonide Massine"
  • Fotografia
  • Grandi mostre
Altri contenuti a tema
A Barletta la mostra "Boldini. L’incantesimo della pittura" fino a domenica 3 maggio A Barletta la mostra "Boldini. L’incantesimo della pittura"
Donare #èsemprebello, un contest fotografico per promuovere la donazione di sangue Donare #èsemprebello, un contest fotografico per promuovere la donazione di sangue Primo premio: due biglietti per il concerto di Coez del 22 dicembre a Bari
Presentata la mostra “Noi credevamo. Barletta nel turbine del Risorgimento” Presentata la mostra “Noi credevamo. Barletta nel turbine del Risorgimento” Cannito: «patrimonio ricco e prezioso ma spesso sconosciuto ai più”.
Il viaggio delle eccellenze pugliesi da Barletta a Washington Il viaggio delle eccellenze pugliesi da Barletta a Washington Sabato due riconoscimenti per lo chef Franco Ricatti e il fotografo Francesco Cito
Barletta negli scatti del Fiof in esposizione a Washington Barletta negli scatti del Fiof in esposizione a Washington Per la III Settimana della cucina italiana nel mondo la città della Disfida sbarca negli Stati Uniti
Il FIOF vola a Washington nel segno della cucina mediterranea Il FIOF vola a Washington nel segno della cucina mediterranea “Barche, pescatori e pesci”, la fotografia per raccontare l'eccellenza gastronomica pugliese
Una mostra sui lavori antichi al Circolo Unione di Barletta Una mostra sui lavori antichi al Circolo Unione di Barletta Realizzata dal fotografo Vito Rizzi, l'esposizione ha l'obiettivo di portare a riscoprire i nuovi mestieri
Sabino Balestrucci nuovo presidente del SIAF Sabino Balestrucci nuovo presidente del SIAF «Vogliamo attivare collaborazioni con associazioni culturali e onlus»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.