Anas e Comune di Barletta
Anas e Comune di Barletta
La città

Pulizia e sicurezza strade extraurbane, un accordo tra Anas e Comune di Barletta

Anas provvederà a raccogliere i rifiuti mentre Bar.s.a. si farà carico di ritirarli e smaltirli

Elezioni Regionali 2020
Un'azione sinergica e vigorosa viene annunciata dall'Amministrazione comunale di Barletta e da Anas per contrastare l'abbandono dei rifiuti sulle strade, le cunette e le complanari ricadenti nella rete viaria di competenza dell'Ente nazionale per le strade. Anas provvederà a raccogliere i rifiuti mentre Bar.s.a. si farà carico di ritirarli e smaltirli. A contrasto del fenomeno, invece, il comune metterà in campo azioni di vigilanza e repressione, anche attraverso l'uso di foto trappola.

Nel corso di un sopralluogo compiuto dal sindaco Cosimo Cannito, insieme agli assessori alle Manutenzioni, Lucia Ricatti, e ai Lavori pubblici, Gennaro Calabrese, con il responsabile Anas Puglia, ingegnere Vincenzo Marzi e col geometra Luigi Mazzone di Anas, sono state affrontate questa e altre criticità. Nello specifico, per quanto riguarda la strada statale 170, che collega Barletta con Andria, il responsabile di Anas Puglia ha riferito che, all'esito del confronto in corso con gli enti gestori della rete idrica ed elettrica per la risoluzione delle interferenze, è previsto l'avvio – stimabile per il secondo semestre di quest'anno - dei lavori al viadotto sul canale Ciappetta Camaggio, che servirà a contrastare gli allagamenti nei casi di forte pioggia. Per quanto riguarda, invece, il ponte della strada statale 16 Bis che interseca via Andria e la statale 170, l'ing. Marzi ha riferito che è in corso di progettazione un intervento di manutenzione programmata sull'opera d'arte. Il sopralluogo è proseguito anche lungo la strada statale 16 Adriatica che collega Barletta con Trani, sulla quale Anas ha previsto e avviato interventi di pavimentazione e posa di segnaletica verticale.

"Siamo soddisfatti dell'intesa raggiunta con Anas – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – perché solo grazie ad una azione congiunta, sia nella fase di controllo che di intervento, si può riuscire a ottenere un risultato che sia efficace dal punto di vista della fruizione delle strade, ponti e viadotti, perché siano percorribili in sicurezza da parte dei cittadini – utenti". "Così come avviene in città, inoltre, vigileremo per contrastare l'abbandono dei rifiuti – ha concluso il primo cittadino – come del resto abbiamo pure già fatto, ma continueremo perché chi arriva da fuori città non abbia una pessima impressione e per punire e sanzionare gli incivili che abbandonano i rifiuti per strada".
  • Emergenza rifiuti
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
1 Temporaneamente rimosse alcune panchine in via Roma Temporaneamente rimosse alcune panchine in via Roma Intervento disposto dall'amministrazione comunale per evitare assembramenti
Plastic Free Odv Onlus per sensibilizzare Barletta al problema della plastica Plastic Free Odv Onlus per sensibilizzare Barletta al problema della plastica Il referente cittadino è Danilo Marano, docente di matematica e fisica
Morirono in servizio: ripristinata l'aiuola per i due poliziotti barlettani Morirono in servizio: ripristinata l'aiuola per i due poliziotti barlettani Era il gennaio del 2018 quando il Comune intitolò agli agenti due strade, unite idealmente da due querce piantate per rafforzare il legame tra Barletta e i suoi figli
Ripristinate le aiuole dedicate a due poliziotti barlettani deceduti in servizio Ripristinate le aiuole dedicate a due poliziotti barlettani deceduti in servizio Martedì, una cerimonia con la partecipazione delle autorità
Attività ludico-ricreative a Barletta, l'avviso per gli operatori del terzo settore Attività ludico-ricreative a Barletta, l'avviso per gli operatori del terzo settore Si raccomanda a tutti i soggetti interessati di approfondire le disposizioni e i protocolli di prevenzione
Rivendica casa popolare e accusa il Comune di Barletta, Cannito: «Mente!» Rivendica casa popolare e accusa il Comune di Barletta, Cannito: «Mente!» Il sindaco: «Queste sono accuse gravi e chi le fa deve assumersene la responsabilità, probabilmente anche giudiziaria»
1 Binetti: «Guanti e mascherine abbandonati sulle spiagge di Barletta» Binetti: «Guanti e mascherine abbandonati sulle spiagge di Barletta» L’appello per salvare il mare di Barletta: dopo il COVID-19 rischio emergenza rifiuti
Primo maggio, arriva per Barletta l'ordinanza aperture esercizi commerciali Primo maggio, arriva per Barletta l'ordinanza aperture esercizi commerciali Potranno altresì effettuare asporto e domicilio anche i bar, i ristoranti, le pizzerie e le gelaterie
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.