Anas e Comune di Barletta
Anas e Comune di Barletta
La città

Pulizia e sicurezza strade extraurbane, un accordo tra Anas e Comune di Barletta

Anas provvederà a raccogliere i rifiuti mentre Bar.s.a. si farà carico di ritirarli e smaltirli

Un'azione sinergica e vigorosa viene annunciata dall'Amministrazione comunale di Barletta e da Anas per contrastare l'abbandono dei rifiuti sulle strade, le cunette e le complanari ricadenti nella rete viaria di competenza dell'Ente nazionale per le strade. Anas provvederà a raccogliere i rifiuti mentre Bar.s.a. si farà carico di ritirarli e smaltirli. A contrasto del fenomeno, invece, il comune metterà in campo azioni di vigilanza e repressione, anche attraverso l'uso di foto trappola.

Nel corso di un sopralluogo compiuto dal sindaco Cosimo Cannito, insieme agli assessori alle Manutenzioni, Lucia Ricatti, e ai Lavori pubblici, Gennaro Calabrese, con il responsabile Anas Puglia, ingegnere Vincenzo Marzi e col geometra Luigi Mazzone di Anas, sono state affrontate questa e altre criticità. Nello specifico, per quanto riguarda la strada statale 170, che collega Barletta con Andria, il responsabile di Anas Puglia ha riferito che, all'esito del confronto in corso con gli enti gestori della rete idrica ed elettrica per la risoluzione delle interferenze, è previsto l'avvio – stimabile per il secondo semestre di quest'anno - dei lavori al viadotto sul canale Ciappetta Camaggio, che servirà a contrastare gli allagamenti nei casi di forte pioggia. Per quanto riguarda, invece, il ponte della strada statale 16 Bis che interseca via Andria e la statale 170, l'ing. Marzi ha riferito che è in corso di progettazione un intervento di manutenzione programmata sull'opera d'arte. Il sopralluogo è proseguito anche lungo la strada statale 16 Adriatica che collega Barletta con Trani, sulla quale Anas ha previsto e avviato interventi di pavimentazione e posa di segnaletica verticale.

"Siamo soddisfatti dell'intesa raggiunta con Anas – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – perché solo grazie ad una azione congiunta, sia nella fase di controllo che di intervento, si può riuscire a ottenere un risultato che sia efficace dal punto di vista della fruizione delle strade, ponti e viadotti, perché siano percorribili in sicurezza da parte dei cittadini – utenti". "Così come avviene in città, inoltre, vigileremo per contrastare l'abbandono dei rifiuti – ha concluso il primo cittadino – come del resto abbiamo pure già fatto, ma continueremo perché chi arriva da fuori città non abbia una pessima impressione e per punire e sanzionare gli incivili che abbandonano i rifiuti per strada".
  • Emergenza rifiuti
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
Coronavirus, avviso per l'accesso all'utenza negli uffici comunali di Barletta Coronavirus, avviso per l'accesso all'utenza negli uffici comunali di Barletta L’ingresso del pubblico avverrà solo previo appuntamento
Spazzamento meccanizzato, torna domenica 1 marzo in cinque zone della città Spazzamento meccanizzato, torna domenica 1 marzo in cinque zone della città Il comune apporrà una ulteriore segnaletica cartacea in concomitanza con l’espletamento del servizio, ma questo avverrà ancora per pochi mesi
Francia, la truffa delle stoviglie in plastica: monouso vendute come riutilizzabili Francia, la truffa delle stoviglie in plastica: monouso vendute come riutilizzabili Monitoraggio effettuato da Zero Waste France
3 Uffici comunali, dalla periferia si torna in centro Uffici comunali, dalla periferia si torna in centro La CISL scrive: «Anni fa si scelse di decongestionare il centro cittadino», e adesso?
Controlli obbligatori caldaie, venerdì la presentazione della legge che li regolamenta Controlli obbligatori caldaie, venerdì la presentazione della legge che li regolamenta Aggiornamento: conferenza rinviata per impegni istituzionali del sindaco
1 Lotta a blatte, topi e insetti, accordo di coordinamento fra Comune, Bar.s.a. e Aqp Lotta a blatte, topi e insetti, accordo di coordinamento fra Comune, Bar.s.a. e Aqp Barletta, dopo Bari, è il secondo comune in Puglia in cui viene prevista questa attività sinergica
1 Bellezza ma anche sporcizia: rifiuti edili e pneumatici sulla costa sud di Barletta Bellezza ma anche sporcizia: rifiuti edili e pneumatici sulla costa sud di Barletta Il resoconto dell'escursione promossa da Legambiente nell'area umida di Ariscianne-Boccadoro
Mille borracce ecologiche per la scuola "Fieramosca" di Barletta Mille borracce ecologiche per la scuola "Fieramosca" di Barletta L'iniziativa è stata realizzata dal Comune con il contributo della Bar.S.A.
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.