Legambiente
Legambiente
Associazioni

“Puliamo il Mondo”, oggi e domani le iniziative di Legambiente Barletta

Il programma completo, con attività dalla periferia alla litoranea

Elezioni Regionali 2020
Oggi e domani, 28 e 29 settembre 2019, tramite il Circolo Legambiente Barletta, la città aderirà alla campagna nazionale "Puliamo il Mondo", l'edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è presente su tutto il territorio nazionale grazie all'instancabile lavoro di oltre 1.000 gruppi di "volontari dell'ambiente", che organizzano l'iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine. Lo scorso weekend (20-21) c'è stata una grande mobilitazione cittadina in tutta la Penisola e con quello che possiamo certamente definire "l'effetto Greta" sta crescendo la partecipazione dei giovani e delle scuole alla 27esima edizione della campagna di Legambiente. Oltre 700mila volontari, 38 associazioni laiche e cattoliche e la Commissione europea hanno ripulito tutti insieme gli angoli delle città dai rifiuti con semplici azioni concrete e ribadito il loro no a pregiudizi e discriminazioni. Dal Nord al Sud della Penisola iniziative di pulizia e diversi eventi di plogging. Tra i rifiuti più raccolti: bottiglie di plastica, vetro e mozziconi di sigaretta.

Di seguito il programma delle iniziative organizzare dal Circolo Legambiente Barletta:

SABATO 28 SETTEMBRE 2019
Appuntamento alle ore 9,00, presso il centro polisportivo BOB, litoranea Pietro Paolo Mennea, con gli alunni delle scuola primarie per le operazioni di pulizia dell'arenile e dei fondali esterni al porto di Barletta, con l'ausilio del Nucleo subacqueo Legambiente Barletta.
Programma:
Ore 9,30 – Presentazione del Nucleo subacqueo Legambiente ai piccoli alunni della scuola primaria; illustrazione delle operazioni da svolgersi in mare e sulla battigia da parte dei volontari; suddivisione in gruppi di lavoro; partenza delle operazioni di pulizia;
Ore 11,30 – Conclusione delle operazioni di pulizia, ritorno al BOB con riflessione collettiva e discussione sui risultati delle operazioni di pulizia, saluto dei volontari di Legambiente e rientro delle scolaresche nei plessi di appartenenza;

DOMENICA 29 SETTEMBRE 2019
Alle ore 8,30 appuntamento con la cittadinanza, presso i giardini di Parco dell'Umanità per ripulire l'intera area del parco e le aiuole delle strade ad esso limitrofe.
Programma:
Ore 8,30 - Ritrovo presso l'ingresso del Parco dell'Umanità, distribuzione dei Kit per la raccolta (pettorine, guanti e sacchi per i rifiuti);
Ore 9,00 – Saluto da parte dei volontari di Legambiente, suddivisione in gruppi di lavoro e partenza delle operazioni di pulizia;
Ore 10,45 – Conclusione delle operazioni di pulizia, ritorno al punto di ritrovo.
Ore 11,00 – Inizio della S. Messa, celebrata all'aperto per i partecipanti alla manifestazione e i residenti della zona, da Don Rino Mastrodomenico, parroco della chiesa di S. Giovanni Apostolo di Barletta;
Ore 12,00 - Termine della celebrazione e momento di riflessione collettivo sull'importanza della cura della nostra casa comune e sull'abbattimento dei pregiudizi e delle tante discriminazioni sociali da cui si rende necessario ripulire le nostre città e il nostro territorio.
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
Con un quad sulla spiaggia di Barletta, invasa l'area dei fratini Con un quad sulla spiaggia di Barletta, invasa l'area dei fratini È intervenuta la Guardia Costiera
I giardini Baden Powell di Barletta vincono il concorso "Puliamo il tuo parco" I giardini Baden Powell di Barletta vincono il concorso "Puliamo il tuo parco" Legambiente Barletta: «Adesso bisogna rimboccarsi le maniche e rendere il Parco Baden Powell motivo di orgoglio per tutti»
1 "Puliamo il tuo parco", Barletta concorre con i giardini Baden Powell "Puliamo il tuo parco", Barletta concorre con i giardini Baden Powell Si può votare il parco barlettano nel concorso lanciato da Legambiente in collaborazione con Vallelata
Salvaguardia del fratino, parte a Barletta una nuova campagna Salvaguardia del fratino, parte a Barletta una nuova campagna L’ultima installazione del maestro d’arte Giacomo Borgiac è stata realizzata con materiale di riciclo
Tutela del fratino: campagna di sensibilizzazione sulla costa di Barletta Tutela del fratino: campagna di sensibilizzazione sulla costa di Barletta Domani avverrà il posizionamento di cartellonistica informativa e di un'installazione artistica del maestro Borgiac
Legambiente Barletta a difesa della costa: trovate oltre 1000 reti abbandonate Legambiente Barletta a difesa della costa: trovate oltre 1000 reti abbandonate Ieri una passeggiata che ha rivelato presenza di tantissime reti per miticoltura sulla battigia
6 Potature «inappropriate» a Barletta, «il verde pubblico non è uno spot» Potature «inappropriate» a Barletta, «il verde pubblico non è uno spot» La lettera del circolo Legambiente di Barletta: «Superficialità nella cura dei nostri alberi»
Gestione spiagge libere, Legambiente: «Ai Comuni offriamo il nostro supporto» Gestione spiagge libere, Legambiente: «Ai Comuni offriamo il nostro supporto» Presidente Tarantini: «Si tratta di beni comuni che devono restare tali, ma per evitare al tempo stesso rischi per la salute serve l'adozione di un piano di gestione»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.