Mani
Mani
La città

Profughi afghani, Barletta pronta all'accoglienza: si cercano alloggi

Il Comune chiede ai cittadini alloggi disponibili. Sarà tutto a carico dell'ente

La rapida avanzata talebana e la violenta repressione contro i collaboratori dell'Occidente e la popolazione afghana, ha indotto migliaia di persone a mettersi in fuga dal loro Paese di origine per salvaguardare la propria incolumità personale.

L'Italia ha attivato un ponte aereo al fine di garantire l'ingresso alle categorie di soggetti vulnerabili ed, in particolare, ai rifugiati politici ed alle loro famiglie, bersaglio principale delle ritorsioni dei talebani. La tragedia afghana chiama le Istituzioni ad essere parte attiva in questa emergenza e responsabili della gestione dell'accoglienza sui territori con un impegno umanitario esplicito e concreto ed un piano di ospitalità degli esuli e dei perseguitati.

Il Comune di Barletta ha espresso la disponibilità ad accogliere i cittadini afghani che necessitano di ospitalità abitativa in quanto, nell'immediato, è urgente evitare una tragedia umanitaria di proporzioni enormi mettendo in salvo da ritorsioni e persecuzioni tutti coloro che, per varie ragioni, sono esposti ai pericoli più gravi sotto il regime dei talebani. Questa Amministrazione rivolge, pertanto, ai cittadini barlettani un accorato appello per reperire alloggi disponibili ed idonei ad ospitare temporaneamente cittadini afghani.

Si evidenzia che saranno a carico del Comune di Barletta gli oneri economici relativi al canone di affitto per gli alloggi che saranno messi a disposizione dai privati cittadini. Si confida nella sensibilità e nella solidarietà dei cittadini barlettani consapevoli che la drammaticità degli eventi che si stanno verificando in Afghanistan chiama tutta la comunità ad un impegno concreto per salvare vite umane dall'integralismo e dalle libertà negate.

Per maggiori informazioni e per ogni comunicazione relativa alla disponibilità di alloggi da locare si prega di contattare i seguenti uffici:

Settore Servizi Sociali
Assistente Sociale dott.ssa Valeria Lanotte
Telefono: 0883/516752
E mail: valeria.lanotte@comune.barletta.bt.it
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Servizi Sociali
  • solidarietà
  • accoglienza
Altri contenuti a tema
Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Obiettivo raggiunto: donati giocattoli e materiali per la scuola ai bambini di Meru
1 A cavallo per solidarietà, una raccolta fondi per la famiglia Tupputi A cavallo per solidarietà, una raccolta fondi per la famiglia Tupputi L'iniziativa dell'associazione "I Cavalieri del Mito" di Barletta
Zaini, quaderni e giocattoli in viaggio da Barletta al Kenya Zaini, quaderni e giocattoli in viaggio da Barletta al Kenya Si concretizza l'iniziativa "Dona uno zaino a un bimbo"
Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Giovedì si terrà l'incontro in cui verrà consegnato il materiale scolastico e di cancelleria raccolto dalle donazioni
Solidarietà Ucraina, attivato un centro di raccolta a Barletta Solidarietà Ucraina, attivato un centro di raccolta a Barletta L'iniziativa dell'Ambulatorio popolare
Una raccolta fondi per la nuova sede AIPD Una raccolta fondi per la nuova sede AIPD L'Associazione italiana persone con sindrome di Down ha ottenuto la disponibilità dalle Ferrovie dello Stato
1 «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» Antonella Morelli, giovane barlettana, racconta la sua missione umanitaria in Kenya
Due furgoni carichi di scarpe partiranno da Barletta per la rotta balcanica Due furgoni carichi di scarpe partiranno da Barletta per la rotta balcanica Raccolti i fondi per finanziare il viaggio grazie anche ad un importante contributo del Comune di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.